guida ai corsi in formato PDF

Attenzione: verificare gli ERRATA CORRIGE in: news

Corso Franca Zanichelli

 

 

 

 

 

   





L’Università Popolare riparte dopo l’emergenza


Verso la fine di febbraio del corrente anno, la pandemia da Covid 19 ha comportato la interruzione delle lezioni e dei corsi programmati e la chiusura degli uffici fino a giugno.

Solo alcuni corsi sono stati ultimati, vari sono stati annullati e oltre cento sono stati interrotti dopo un loro regolare inizio.

Una settimana prima del blocco totale l’Università Popolare aveva toccato il record storico di 2195 iscritti e di 247 corsi programmati. Mai così tanti. E’ stata interrotta una attività culturale densa di conferenze pubbliche, convegni, iniziative, impegni sociali, collaborazioni con altre associazioni e con vari comuni del territorio provinciale.

La situazione di emergenza sanitaria, pur non così drammatica come nella scorsa primavera, è ancora in essere, costringendo i cittadini a convivere con essa, adottando misure precauzionali e di sicurezza.

In settembre tutte le scuole di ogni ordine e grado hanno ripreso l’attività didattica, adeguandosi nel rispetto di numerose prescrizioni di tutela sanitaria.

Il desiderio e la volontà della Università Popolare è quella di operare per poter ritornare ad una vita ordinaria, con la ripresa dei corsi e delle lezioni, in attuazioni degli scopi indicati dallo statuto. Lo hanno chiesto in tanti, associati, docenti, amministratori pubblici.

Del resto siamo animati dalla convinzione che anche la cultura e la sua diffusione contribuiscano a dare forza e determinazione per affrontare situazioni avverse.

Durante la sospensione della attività didattica in aula, alcuni corsi, grazie alla disponibilità dei docenti e dei soci frequentanti, hanno potuto essere ultimati in modalità a distanza, mediante collegamenti telematici. Una modalità didattica nuova, utile, positiva che ne ha suggerito la continuità. Ovviamente non tutti i corsi, per varie motivazioni e anche per garantire la socialità possono essere svolti con le modalità on line.

Il ritorno alla normalità avverrà per gradi e probabilmente con tanta fatica.

In queste condizioni è stato predisposto il programma dei corsi per il nuovo anno accademico 2020/2021 con la previsione sia dei corsi a distanza che dei corsi in aula. Per motivi di sicurezza e di verifica, i corsi in aula sono stati programmati dal gennaio 2021, mentre quelli on line inizieranno nel prossimo novembre.

E’ comunque una scelta coraggiosa, perché viviamo ancora in una situazione di incertezza, ma la volontà è quella di continuare.

Gli uffici e le aule sono stati oggetto di attenta valutazione, con conseguente adozione di misure pratiche per far fronte in sicurezza alla ripresa dell’attività didattica (paratie protettive, riduzione dei posti e loro distanziamento, orari differenziati di accesso, percorsi obbligati, momenti di aerazione dei locali, dispenser igienizzanti).

Occorre anche la responsabilità dei soci iscritti frequentanti i corsi, al fine del rispetto di tutte le norme e prescrizioni vigenti per il contrasto alla pandemia. Il distanziamento fisico e l’utilizzo di dispositivi di protezione diminuiscono la possibilità di contagio e ciò è nell’interesse di tutti.

Nella speranza di una ripresa regolare e di una continuità dell’anno accademico 2020-21, un sentito ringraziamento va ai collaboratori, ai docenti e soprattutto agli associati che vorranno riprendere le lezioni ed i corsi della Università Popolare.


Il Consiglio Direttivo



UNIVERSITA’ POPOLARE PARMA A.P.S.

Presidente: Dott. Italo Comelli




CONSIGLIO DIRETTIVO

- Dott. Italo Comelli – Presidente

- Dott. Paolo Graziosi- Vice Presidente

- Sig. Calogero Rampello – Segretario

- Prof. Antonio Ubaldi – Consigliere

- Avv. Luca De Masi – Consigliere

- Prof. Davide Astori – Consigliere

- Dott.ssa Ornella Cappelli - Consigliere

- Dott. Stefano Mazzacurati - Consigliere


ORGANO DI CONTROLLO
-
Dott. Luca Rabaglia- Presidente

- Dott. Renzo Catelli - Membro

- Dott. Domenico Carnicella - Membro


COLLEGIO DEI PROBIVIRI

- Geom. Alessandro Gandini- Presidente

- Sig.Carlo Alberto Grottoli- Membro

- Arch. Michele Lanfranchi - Membro



SEGRETERIA OPERATIVA

- Chiara Conti

- Antonio Leuce





L’Università Popolare di Parma A.P.S. è stata fondata quasi centoventi anni fa, nel 1901, da eminenti personalità della cultura, che credevano negli ideali di giustizia e libertà e nell’elevazione delle classi più deboli e più bisognose.


Oggi l’Università Popolare di Parma A.P.S. è una associazione di promozione sociale che offre ai propri soci un servizio di crescita culturale svolgendo corsi relativi ai più diversi argomenti, promuovendo attività di educazione permanente degli adulti, mediante corsi di insegnamento teorico e pratico a carattere formativo, informativo, aggiornamento e qualificazione.


Regolamento iscrizioni


I corsi sono riservati ai soci dell’Università Popolare di Parma A.P.S.


L’adesione alla Università Popolare (disciplinata dall’art. 15 dello Statuto) è subordinata al pagamento della quota sociale annua (validità 01/10 – 30/09) determinata in euro 20.00 che può essere effettuata contestualmente all’iscrizione al corso.

Le iscrizioni ai corsi vengono accettate in ordine di arrivo, fino all’esaurimento dei posti disponibili. Non sono previste prenotazioni né preiscrizioni ai corsi.

La tessera di socio, oltre che all’esercizio dei diritti e dei doveri previsti dall’art.16 e 17 dello statuto (visionabile su www.universitapopolare.pr.it ) comprende una polizza infortuni e il diritto di partecipazione a tutte le iniziative (corsi, conferenze, incontri, viaggi, visite, escursioni) organizzate dall’ Università Popolare di Parma A.P.S, corrispondendo il contributo eventuale stabilito per ogni iniziativa.

Nell’anno accademico 2020/2021 è possibile utilizzare il buono rilasciato a fronte dei corsi interrotti nel precedente anno scolastico; il buono assegnato è utilizzabile per qualunque corso.


Le iscrizioni si ricevono dal 1° Ottobre:


PARMA, Borgo Sorgo 12/A presso la segreteria (orari ufficio: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 19:00) L’accesso alla Segreteria è consentito ad un massimo di 6 persone contemporaneamente presenti, nel rispetto del distanziamento e delle norme sanitarie vigenti.


Per le sezioni dei vari Comuni in Provincia verificare le modalità di iscrizione nel Comune di riferimento



Ai fini di una maggior tutela sanitaria è consigliata l’iscrizione ON-LINE: scaricando il modulo dal nostro sito e inviando bonifico bancario e modulo compilato al nostro indirizzo e-mail info@universitapopolare.pr.it .

Nei giorni successivi, dopo aver verificato la corrispondenza del pagamento, la segreteria confermerà l’avvenuta iscrizione.






PROVVEDIMENTI ADOTTATI PER LA TUTELA SANITARIA DEI DOCENTI E DEI SOCI PER L’UTILIZZO DELLE AULE.


All’atto dell’iscrizione, i soci si impegnano a rispettare le norme di comportamento definite per tutelare al meglio dal rischio di infezione da COVID-19.

Tali misure, in sintesi, sono:


  • Misurazione temperatura a carico dell’iscritto a casa prima di recarsi a lezione

  • Utilizzo dei DPI indispensabili (mascherina chirurgica)

  • Rigoroso rispetto degli orari di durata delle lezioni

  • Divieto di stazionamento e di assembramento nei corridoi

  • Rapida uscita dalle aule al termine delle lezioni


Per i corsi che si svolgono nel Comune di Parma, l’Università Popolare ha provveduto e provvederà ai fini della buona riuscita del rispetto delle norme comportamentali nel modo seguente:


  • Scaglionando gli orari di inizio delle singole lezioni

  • Definendo percorsi per l’entrata e l’uscita dai locali, lungo i corridoi

  • Areando i locali al termine delle singole lezioni

  • Effettuando la regolare disinfezione delle tastiere dei computer e della cattedra al termine dell’utilizzo


Per i corsi che si svolgono nei Comuni della Provincia, gli stessi provvederanno ad adottare le misure e le prescrizioni necessarie per il regolare svolgimento delle lezioni.


Eventuali altre misure saranno definite in relazione alla situazione epidemica al momento della ripresa delle attività in aula.








Rimborsi, recupero lezioni


Rimborsi del contributo:

  • E’ possibile la rinuncia al corso entro i 7 giorni che precedono l’avvio delle lezioni. In tal caso verrà restituito il 50% del contributo. In nessun caso verrà restituita la quota associativa.

  • La quota associativa e il contributo al corso sono nominativi, per cui non potranno essere trasferiti ad altra persona, anche se familiare. Non potranno inoltre essere autorizzati cambi di corso considerato il contingentamento dei posti in aula. Si farà luogo al rimborso integrale del contributo e, se richiesto, della quota associativa, solo in caso di mancato avvio del corso prescelto per il non raggiungimento del numero minimo di partecipanti.

  • Eventuali lezioni non svolte per impedimento del docente verranno recuperate di norma al termine del corso o, al più tardi, entro la prima settimana di giugno, ovvero in giorno e orario diverso da quello di lezione a seconda della disponibilità dell’aula.

  • Le lezioni perdute per assenza del socio partecipante, per malattia o altra causa, non potranno essere recuperate in altri corsi e non verrà riconosciuto nessun rimborso per le assenze dalle lezioni. In caso di interruzione di un corso per impedimento del docente l’Università Popolare si riserva di procedere alla sua sostituzione garantendo la professionalità del nuovo docente e la continuità didattica.










Salvo diversa indicazione, specificata nel programma della materia in oggetto, i corsi nel Comune di Parma inizieranno on-line nel mese di Novembre 2020 e i corsi in aula cominceranno a partire da:


Lunedì 11 Gennaio 2021


nelle sedi specificate sul programma. I corsi on-line si svolgeranno su piattaforma dedicata. Le lezioni di ciascun corso si svolgono una volta alla settimana ed hanno, di norma, la durata di 90 minuti. Eventuale durata inferiore o superiore è indicata nello specifico programma del corso.


Ulteriori corsi ad orari e giorni diversi potranno essere istituiti qualora i corsi previsti non fossero sufficienti a soddisfare le richieste.

Si ricorda che i corsi saranno attivati solo al raggiungimento del numero minimo di 14 iscritti, ovvero del numero minimo indicato nello specifico corso.


Tutti i corsi sono a numero chiuso, il numero massimo di iscritti è stato determinato per garantire il rispetto delle norme di sicurezza legate al rischio COVID-19.


Tutti gli orari indicati si riferiscono all’orario di inizio delle singole lezioni.


Eventuale materiale didattico è a carico dei partecipanti.




L’anno accademico decorre dal 1° ottobre 2020 al 31 maggio 2021.

Il calendario dei corsi e delle lezioni nel Comune di Parma e nei Comuni convenzionati è indicato nel programma.

Vacanze natalizie: dal 24 Dicembre 2020 al 6 Gennaio 2021, compresi.

13 Gennaio: Sant’Ilario festa Patrono di Parma.

Vacanze pasquali: dal 2 al 5 Aprile 2021, compresi.









ELENCO DOCENTI


Adorni Marco Facenda Luana Mortarotti Maria Teresa

Astori Davide Fantuzzi Chantal Moretti Cristina

Ballabeni Leonardo Ferrari Maria Elena Olivati Sergio

Barbera Francesca Ficarra Francesco Ollari Cristian

Battilana Rossana Fochi Valeria Pagani Cristina

Bellocchio Guido Franceschini Valentina Pelizzoni Mirella

Benedetti Lorenzo Francica Rita Pico Alfonso M. Angeles

Benoldi Francesca Freschi Stefano Pino Olimpia

Bernuzzi Tifany Garofani Pamela Praticò Piero

Boscaini Massimo Gaulli Gianni Puccinelli Maurizio

Bosi Maria Luisa Ghillani Luigi Quintavalla Paolo

Biondi Ilaria Grandinetti Luca Reali Nino

Cacciani Concetta Guardamagna Alessandro Reggiani Gino

Caccioli Lucia Guastalla Isa Rizzuti Arcangelo

Cadossi Maurizio Horaguchi Takako Robles Maravillas

Calzolari Pietro Isola Pietro Sacchi Paolo

Capoccetti Fabrizio Karchet Zahra Scaranto Laura

Cavalca Mauro Licciardello Loredana Semenova Elisa

Cavalli Marina Licciardi Paola Sgarbanti Claudio

Colombi Emanuela Mancioppi Barbara Storci Margherita

Comelli Italo Marbini Adriana Torti Alessandra

Cozzi Antonia Martelli Sonia Valeri Marco

D’Amato Sabina Mazzacurati Silvia Venturini Bianca

Delsante Ubaldo McEvoy Thomas Stefan Zanella Lucietta

Diaz Marilina Melegari Francesca Zanrè Danita

Diemmi Leontina Mordacci Alessandra Zoni Rossana

Donarini Manuela Zoni Stefano


(i) chi sono i docenti

I nostri docenti mettono a disposizione la loro competenza, professionalità, esperienza e passione nell’insegnamento ad adulti, contribuendo in modo determinante a consolidare e ampliare conoscenze e a favorire la socializzazione tra i corsisti.









LINGUE

numero massimo iscritti per ogni corso in aula 16


INGLESE
TEST INGRESSO:
per un corretto inserimento nelle classi dal 16 novembre al 18 dicembre è possibile eseguire un test sul sito www.universitapopolare.pr.it ed inoltre è organizzato un calendario di colloqui orientativi con i docenti, atti a determinare il livello di competenza linguistica secondo il Quadro Comune Europeo. L’insegnante è disponibile solo su appuntamento tutti i lunedì e mercoledì dalle 17 alle 19, il venerdì mattina dalle 10 alle 12


Corso: PRINCIPIANTI (A1) Euro 100,00 n. 20 lezioni

Rivolto a coloro i quali non hanno nessuna conoscenza della lingua. L’obiettivo è quello di arrivare ad una conoscenza basilare dell’inglese

Corso A Mercoledì dal 20/1/21 ore 9:45 in B.go Sorgo 12/a docente: L. Licciardello

Corso B Giovedì dal 14/1/21 ore 20:00 in B.go S. Giuseppe 13 docente: A. Guardamagna

Corso C Giovedì dal 14/1/21 ore 16:45 in B.go S. Giuseppe 13 docente: C. Pagani

Corso D Martedì dal 12/1/21 ore 20:00 in B.go S. Giuseppe 13 docente: A. Guardamagna


Corso: ELEMENTARE (A2) Euro 100,00 n. 20 lezioni

Corso adatto a persone che possiedono una conoscenza dell’inglese a livello scolastico. Obiettivo del corso è quello di comunicare in attività di routine che richiedono uno scambio semplice e diretto di informazioni su argomenti famigliari e quotidiani.

Corso A Lunedì dal 11/1/21 ore 20:30 in B.go S.Giuseppe 13 docente: L. Licciardello

Corso B Lunedì dal 11/1/21 ore 20:00 in B.go S. Giuseppe 13 docente: A. Guardamagna

Corso C Mercoledì dal 20/1/21 ore 16:30 in B.go S. Giuseppe 13 docente: C. Pagani

Corso D Giovedì dal 14/1/21 ore 10:00 in B.go Sorgo 12/a docente: C. Pagani


Corso: ELEMENTARE (A2.2 livello 2) Euro 100,00 n. 20 lezioni

Approfondimento delle abilità acquisite ed estensione delle conoscenze grammaticali, miglioramento delle abilità di interagire, leggere, scrivere e comprendere l’inglese.

Corso A Mercoledì dal 20/1/21 ore 11:30 in B.go Sorgo 12/a docente: L. Licciardello

Corso B Martedì dal 12/1/21 ore 18:30 in B.go S. Giuseppe 13 docente: T. McEvoy

Corso C Lunedì dal 11/1/21 ore 18:45 in B.go S. Giuseppe 13 docente: L. Licciardello

Corso D Venerdì dal 15/1/21 ore 14:45 in B.go S.Giuseppe 13 docente: F. Benoldi


Corso: PRE-INTERMEDIO (B1) Euro 100,00 n. 20 lezioni

Comprendere i punti chiave di un discorso su argomenti famigliari: lavoro, scuola, tempo libero. Affrontare situazioni più comuni che si possono presentare viaggiando in una zona dove la lingua è parlata. Descrivere esperienze e avvenimenti, sogni, speranze e ambizioni; esporre ragioni e dare spiegazioni su opinioni e progetti.

Corso A Martedì dal 12/1/21 ore 16:15 in B.go S.Giuseppe 13 docente: M.T. Mortarotti

Corso B Mercoledì dal 20/1/21 ore 14:45 in B.go S. Giuseppe 13 docente: M.T. Mortarotti

Corso C Giovedì dal 14/1/21 ore 18:30 in B.go S. Giuseppe 13 docente: C. Pagani

Corso D Venerdì dal 15/1/21 ore 17:00 in B.go S. Giuseppe 13 docente: L. Licciardello


Corso: INTERMEDIO (B1+) Euro 100,00 n. 20 lezioni

Consolidamento, ampliamento livello B1

Corso A Mercoledì dal 20/1/21 ore 18:15 in B.go S.Giuseppe 13 docente: C. Pagani

Corso B Mercoledì dal 20/1/21 ore 20:00 in B.go S. Giuseppe 13 docente: C. pagani

Corso C Mercoeldì dal 20/1/21 ore 20:15 in B.go S. Giuseppe 13 docente: A. Guardamagna

Corso D Venerdì dal 15/1/21 ore 15:00 in B.go S. Giuseppe 13 docente: C. Pagani


Corso: INTERMEDIO SUPERIORE (B2) Euro 100,00 n. 20 lezioni

Comprendere argomenti chiave di un testo complesso su argomenti sia concreti che astratti, comprese discussioni tecniche. Esprimersi con una certa scioltezza e spontaneità interagendo in modo normale con parlanti nativi senza sforzo.

Corso A Giovedì dal 14/1/21 ore 16:35 in B.go S.Giuseppe 13 docente: M.T. Mortarotti

Corso B Venerdì dal 15/1/21 ore 15:15 in B.go S. Giuseppe 13 docente: L. Licciardello

Corso C Venerdì dal 15/1/21 ore 18:30 in B.go S. Giuseppe 13 docente: C. Pagani


Corso: INTERMEDIO SUPERIORE (B2.2 livello 2) Euro 100,00 n. 20 lezioni

Approfondimento abilità acquisite, esprimere un opinione su argomenti di attualità, indicando vantaggi e svantaggi delle diverse opzioni

Corso A Lunedì dal 11/1/21 ore 15:15 in B.go S.Giuseppe 13 docente: L. Licciardello

Corso B Giovedì dal 14/1/21 ore 20:15 in B.go S. Giuseppe 13 docente: C. Pagani

Corso C Venerdì dal 15/1/21 ore 18:45 in B.go S. Giuseppe 13 docente: L. Licciardello


Corso: AVANZATO (C1) Euro 100,00 n. 20 lezioni

Comprendere una vasta gamma di testi lunghi e impegnativi; esprimere idee in modo spontaneo e scorrevole senza troppa difficoltà nell’uso delle espressioni.

Corso A Lunedì dal 11/1/21 ore 17:00 in B.go S.Giuseppe 13 docente: L. Licciardello

Corso B Martedì dal 12/1/21 ore 18:45 in B.go S. Giuseppe 13 docente: L. Licciardello


Corso: CONVERSAZIONE (dal livello B1) Euro 100,00 n. 20 lezioni

I corsi di conversazione sono per studenti più esperti dove la conversazione può essere più spontanea l’obiettivo del corso è sviluppare ed ampliare la propria conoscenza della lingua attraverso il confronto con altri studenti e il docente stimolati da materiale “originale” quali ad esempio articoli di giornale e film.

Corso A Martedì dal 12/1/21 ore 16:45 in B.go S.Giuseppe 13 docente: T. McEvoy

Corso B Venerdì dal 15/1/21 ore 16:30 in B.go S. Giuseppe 13 docente: F. Benoldi

Corso C Venerdì dal 15/1/21 ore 18:15 in B.go S. Giuseppe 13 docente: T. McEvoy


Corso: LETTERATURA e CINEMA in lingua INGLESE (dal livello B1)- Numero iscritti: 11 min.

Euro 120 n. 20 lezioni

Il corso si propone come ulteriore tappa di un percorso iniziato gli scorsi anni accademici con la lettura e l’analisi di opere letterarie inglesi di autori del Novecento e contemporanei. L’opera letteraria diviene risorsa per lo studio della lingua e per il consolidamento delle abilità di lettura, comprensione e scrittura. Gli studenti, analizzando il testo letterario potranno approfondire la conoscenza dei vari registri e stili, arricchire il vocabolario e sviluppare la capacità comunicativa dando una personale risposta ai temi trattati. Programma corso: Roddy Doyle, “The women who walked into doors” “Paula Spenser” e“ The Commitments” -Nick Hornby, ”High fidelity”-Irvine Welsh, ”Trainspotting”. L’insegnante si riserva di apportare modifiche al programma in corso d’opera in base all’interesse e al riscontro degli studenti . Non è previsto l’uso di un libro di testo che verrà sostituito da materiale cartaceo a carico del corsista.

Venerdì dal 15/1/21 ore 16:45 in B.go S. Giuseppe 13 docente: C. Pagani


Corso: INGLESE PROFESSIONALE (dal livello B2 o superiore)- Numero iscritti: 11 minimo

Euro 120 n. 20 lezioni

Corso di lingua per professionisti, per migliorare la capacità di ascoltare, leggere, parlare e scrivere in un contesto più formale, e aumentare conoscenze lessico-grammaticali necessarie per fare business in ambito internazionale.

Martedì dal 12/1/21 ore 20:15 in B.go S. Giuseppe 13 docente: T. McEvoy


Corso: FUN AND GAMES in lingua (dal livello B2 o superiore) Numero iscritti: 11 minimo

Euro 120 n. 20 lezioni

Un corso incentrato sull’apprendimento della lingua in modo divertente con giochi in Inglese: quiz, enigmi, pop music races, taboo e altri giochi di parole, gioco di ruolo ecc

Venerdì dal 15/1/21 ore 20:00 in B.go S. Giuseppe 13 docente: T. McEvoy


Corso: PRINCIPIANTI (A1) Preparatorio intensivo Numero iscritti: 10 minimo, 14 massimo

Euro 60 n. 7 lezioni ON-LINE

Il corso si propone di introdurre lo studente allo studio della lingua inglese arrivando ad una conoscenza delle basilari strutture grammaticali, ma anche ripassare argomenti interrotti a causa della sospensione delle lezioni al fine di poter partecipare con maggior sicurezza ai corsi successivi.

Lunedì dal 9/11/20 ore 16:00 ON-LINE docente: C. Pagani


Corso: ELEMENTARE (A2) Preparatorio intensivo Numero iscritti: 10 minimo, 14 massimo

Euro 60 n. 7 lezioni ON-LINE

Questo corso è rivolto agli studenti che hanno già frequentato un corso d’inglese principianti presso l’Università Popolare o altri istituti. Obiettivo del corso è consolidare e ampliare le conoscenze acquisite, ma anche ripassare argomenti interrotti a causa della sospensione delle lezioni al fine di poter partecipare con maggior sicurezza ai corsi di inglese successivi

Giovedì dal 5/11/20 ore 16:00 ON-LINE docente: C. Pagani


Corso: ELEMENTARE (A2) Ripasso Numero iscritti: 8 minimo, 10 massimo

Euro 60 n. 7 lezioni ON-LINE

Obiettivo del corso: ripassare argomenti interrotti a causa della sospensione delle lezioni al fine di poter partecipare con maggior sicurezza ai corsi di inglese successivi

Martedì dal 3/11/20 ore 18:30 ON-LINE docente: T. McEvoy


Corso: PRE-INTERMEDIO (B1) Preparatorio intensivo Numero iscritti: 10 minimo,14 massimo

Euro 60 n. 7 lezioni ON-LINE

Questo corso è rivolto agli studenti che hanno già acquisito una conoscenza elementare della lingua inglese. Si prevede un approfondimento delle abilità acquisite ed un’estensione delle conoscenze grammaticali e delle abilità di interagire, leggere, scrivere e comprendere l’inglese, ma anche ripassare argomenti interrotti a causa della sospensione delle lezioni al fine di poter partecipare con maggior sicurezza ai corsi di inglese successivi.

Lunedì dal 9/11/20 ore 17:30 ON-LINE docente: C. Pagani


Corso: INTERMEDIO (B1 +) Preparatorio intensivo Numero iscritti: 10 minimo, 14 massimo

Euro 60 n. 7 lezioni ON-LINE

Questo corso è rivolto agli studenti che hanno già seguito un corso pre -intermedio della lingua inglese. Obiettivo del corso è quello di completare il percorso intrapreso e raggiungere una conoscenza di livello intermedio,, ma anche ripassare argomenti interrotti a causa della sospensione delle lezioni al fine di poter partecipare con maggior sicurezza ai corsi di inglese successivi.

Giovedì dal 5/11/20 ore 17:30 ON-LINE docente: C. Pagani


Corso: CONVERSAZIONE ON-LINE Numero iscritti: 8 minimo, 10 massimo

Euro 60 n. 7 lezioni ON-LINE

I corsi di conversazione sono per studenti più esperti (dal livello B1) dove la conversazione può essere più spontanea l’obiettivo del corso è sviluppare ed ampliare la propria conoscenza della lingua attraverso il confronto con altri studenti e il docente.

Corso A Martedì dal 3/11/20 ore 16:45 ON-LINE docente: T. McEvoy

Corso B Venerdì dal 6/11/20 ore 18:15 ON-LINE docente: T. McEvoy


FRANCESE

Corso: BASE A1 Euro 100,00 n. 20 lezioni

rivolto a studenti che si rapportano per la prima volta alla lingua francese. Il corso prevede la conoscenza delle strutture di base della lingua (funzioni comunicative, grammaticali e memorizzazione di un lessico elementare) attraverso esercizi graduati.

Lunedì dal 11/1/21 ore 15:00 in B.go S.Giuseppe 13 docente: F. Melegari


Corso: INTERMEDIO B1 Euro 100,00 n. 20 lezioni

è rivolto a studenti che abbiano una conoscenza base della lingua francese. Il corso prevede lo sviluppo e l'ampliamento della lingua nelle funzioni comunicative, grammaticali e l’ampliamento lessicale attraverso esercizi, conversazione e ascolto.

Lunedì dal 11/1/21 ore 16:45 in B.go S.Giuseppe 13 docente: F. Melegari


Corso: CONVERSAZIONE B1/B2 Euro 100,00 n. 20 lezioni

Il corso rivolto a chi ha una buona conoscenza della lingua, prevede visione di film in lingua originale, lettura di brani di attualità, letteratura, arte, cronaca, articoli di giornale. L’utilizzo di questi materiali permetteranno allo studente di acquisire fluidità linguistica e arricchire il proprio lessico.

Lunedì dal 11/1/21 ore 18:35 in B.go S.Giuseppe 13 docente: R. Battilana


Corso: AVANZATO B2 Euro 100,00 n. 20 lezioni

E' un corso di potenziamento delle competenze linguistiche che mira a fare raggiungere agli allievi un livello B2/C1 del Quadro Comune Europeo. Attraverso attività di interazione con un parlante nativo (lettura, analisi e discussione di articoli di stampa relativi all’attualità) e l'utilizzo di materiale cartaceo ed audiovisivo, gli allievi approfondiranno le loro competenze nella lingua orale e scritta in modo naturale.

Giovedì dal 14/1/21 ore 19:00 in B.go S.Giuseppe 13 docente: R. Battilana


Corso: CONVERSAZIONE B1/B2 Euro 60,00 n. 7 lezioni ON-LINE

Il corso rivolto a chi ha una buona conoscenza della lingua, prevede visione di film in lingua originale, lettura di brani di attualità, letteratura, arte, cronaca, articoli di giornale. L’utilizzo di questi materiali permetteranno allo studente un breve ripasso della lingua arricchendo il proprio lessico.

Giovedì dal 5/11/20 ore 18:30 ON-LINE docente: R. Battilana


Corso: LETTURA, ANALISI E CONVERSAZIONE (dal livello B1 -intermedio)

Numero iscritti: 10 minimo, 14 massimo Euro 60,00 n. 6 lezioni ON-LINE

I testi oggetto del corso (testo di narrativa o letteratura francese , articoli di quotidiani e/o riviste) saranno inviati via mail agli studenti (circa una settimana prima dell’incontro) così da introdurre l’argomento della lezione. Durante il collegamento gli studenti leggono a turno alcuni brani a voce alta per esercitare la pronuncia, in seguito analizzano in dettaglio il vocabolario e le costruzioni sintattiche e infine, si aprirà la discussione sul testo e le tematiche da esso affrontate.

Lunedì dal 9/11/20 ore 18:00 ON-LINE docente: F. Melegari


SPAGNOLO

Corso: BASE (A1) Euro 100,00 n. 20 lezioni

Graduale approccio con la lingua spagnola attraverso l'acquisizione di strutture e funzioni linguistiche di base, partendo dal punto di vista comunicativo e riconoscendo la dimensione psicologica ed emozionale dell’apprendimento. La struttura delle lezioni agevola, dal primo giorno, un’acquisizione veloce, sicura e senza stress

Corso A Martedì dal 12/1/21 ore 15:30 in B.go S.Giuseppe 13 docente: M. Robles

Corso B Martedì dal 12/1/21 ore 19:00 in B.go S. Giuseppe 13 docente: M. Robles


Corso: ELEMENTARE (A2) Euro 100,00 n. 20 lezioni

Approfondimento delle strutture grammaticali nonché degli aspetti culturali del mondo ispanico tramite l’utilizzo di documenti autentici, attività ludiche ed audiocassette; i temi scelti consentono l’acquisizione di una comunicazione autentica, destinata a raggiungere un insegnamento profondamente umanistico ed effettivo.

Corso A Martedì dal 12/1/21 ore 17:15 in B.go S.Giuseppe 13 docente: M. Robles

Corso B Mercoledì dal 20/1/21 ore 15:00 in B.go S. Giuseppe 13 docente: M. A. Pico Alfonso

Corso C Mercoledì dal 20/1/21 ore 18:30 in B.go S. Giuseppe 13 docente: M. A. Pico Alfonso


Corso: INTERMEDIO (B1) Euro 100,00 n. 20 lezioni

Continuazione ed approfondimento della lingua spagnola con avvio alla conversazione tramite svariati materiali: letture, audio e videocassette, modi di dire, ecc. per avvicinarci sempre di più alla lingua “viva”.

Mercoledì dal 20/1/21 ore 15:30 in B.go S. Giuseppe 13 docente: M. Robles


Corso: AVANZATO (B2) –Numero iscritti: 11 minimo Euro 120,00 n. 20 lezioni

Lo studente comprende e si esprime autonomamente in situazioni generali, scambiando informazioni. Parla di attitudini personali in merito a temi che gli sono familiari o di interesse e discute di esperienze proprie.

Mercoledì dal 20/1/21 ore 16:45 in B.go S. Giuseppe 13 docente: M. A. Pico Alfonso


Corso: LETTERATURA E CINEMA in spagnolo- Numero iscritti: 11 minimo, 14 massimo

Euro 120,00 n. 20 lezioni

Ulteriore sviluppo della lingua attraverso molteplici attività che serviranno da spunto al dialogo: testi letterari, film,ecc.

Mercoledì dal 20/1/21 ore 17:00 in B.go S. Giuseppe 13 docente: M. Robles



Corso: CONOSCERE LA SPAGNA, FESTE E TRADIZIONI (in lingua spagnola)

Numero iscritti: 11 minimo, 14 massimo Euro 120,00 n. 20 lezioni

Approfondimento della lingua, conoscendo le tradizioni spagnole, le feste nelle città più importanti della Spagna e la cultura spagnola.

Mercoledì dal 20/1/21 ore 18:45 in B.go S. Giuseppe 13 docente: M. Robles


Corso: CINEMA in spagnolo Numero iscritti: 10 minimo, 14 massimo

Euro 60,00 n. 7 lezioni ON-LINE

sviluppo della lingua attraverso la visione di film che serviranno da spunto al dialogo.

Lunedì dal 9/11/20 ore 17:30 ON-LINE docente: M. Robles


TEDESCO

Corso: PRINCIPIANTI Euro 100,00 n. 20 lezioni

Il corso si rivolge ai principianti assoluti che siano interessati alla lingua e alla cultura tedesca. Scopo del corso è fornire i primi insegnamenti della lingua parlata e scritta, in modo che l’alunno sia in grado di esprimere concetti semplici in tedesco e di comprendere testi essenziali.

Martedì dal 12/1/21 ore 18:15 in B.go S. Giuseppe 13 docente: S. D’Amato


Corso: MEDIO-BASSO – Numero iscritti: 11 minimo Euro 120,00 n. 20 lezioni

Il corso si rivolge a studenti che abbiano già conoscenze minime. Lo scopo del corso sarà soprattutto quello di arricchire il vocabolario in modo da migliorare la conoscenza parlata e scritta della lingua tedesca. Libro di testo consigliato: THEMEN AKTUELL 1  dalla lezione cinque (Libro di testo più libro degli esercizi)

Giovedì dal 14/1/21 ore 17:15 in B.go S. Giuseppe 13 docente: S. D’Amato


Corso: INTERMEDIO – Numero iscritti: 11 minimo, 14 massimo Euro 120,00 n. 20 lezioni

Il corso si rivolge a studenti che abbiano già una conoscenza media  e vogliano ripassare e approfondire lo studio della lingua. Obiettivo del corso è quello di stimolare l’interesse per la cultura tedesca e di rendere in grado lo studente di esprimersi in lingua su argomenti concreti e astratti. Libro di testo consigliato: THEMEN AKTUELL 1 dalla lezione sette (Libro di testo più libro degli esercizi)

Giovedì dal 14/1/21 ore 15:45 in B.go S. Giuseppe 13 docente: S. D’Amato


Corso: AVANZATO – Numero iscritti: 11 minimo Euro 120,00 n. 20 lezioni

Corso rivolto a studenti che siano già in possesso di una buona conoscenza della lingua tedesca. Oltre al libro di testo saranno utilizzati articoli di giornale e altro materiale per ampliare il vocabolario e stimolare la conversazione.

Libro di testo consigliato: THEMEN AKTUELL 2 (libro di testo più libro degli esercizi).

Martedì dal 12/1/21 ore 16:30 in B.go S. Giuseppe 13 docente: S. D’Amato


Corso: LETTURA, ANALISI E CONVERSAZIONE Numero iscritti: 10 minimo, 14 massimo

Euro 60,00 n. 6 lezioni ON-LINE

Corso rivolto a studenti di livello A1/A2 principianti . I testi oggetto del corso (testi di attualità o articoli di giornale semplici) saranno inviati via mail agli studenti (circa una settimana prima dell’incontro) così da introdurre l’argomento della lezione. Durante il collegamento gli studenti leggono a turno alcuni brani a voce alta per esercitare la pronuncia, in seguito analizzano in dettaglio il vocabolario e le costruzioni sintattiche e infine, si aprirà la discussione sul testo e le tematiche da esso affrontate.

Giovedì dal 5/11/20 ore 18:00 ON-LINE docente: F. Melegari


GIAPPONESE


Corso: BASENumero iscritti: 11 minimo Euro 130,00 n. 20 lezioni

Questo corso è rivolto agli studenti principianti senza alcuna conoscenza della lingua, l’obiettivo è quello di acquisire la conoscenza delle basi della grammatica, della scrittura e lettura giapponese (Hiragana e Katakana e ideogrammi basilari). Particolare riguardo sarà dato all’apprendimento della lingua orale, alla corretta pronuncia dei toni, al lessico quotidiano per arrivare ad una semplice conversazione quotidiana.

Lunedì dal 11/1/21 ore 17:15 in B.go S. Giuseppe 13 docente: T. Horaguchi


Corso: INTERMEDIONumero iscritti: 10 minimo Euro 140,00 n. 20 lezioni

Il corso è rivolto a coloro i quali hanno conoscenze basilari della lingua giapponese, o che hanno frequentato un corso base. Il corso sarà focalizzato sul miglioramento delle capacità di ascolto e della lingua parlata, arricchendo il vocabolario, con esercitazioni pratiche sulla scrittura e trattando i differenti argomenti sulla cultura e società giapponese.

Lunedì dal 11/1/21 ore 19:00 in B.go S. Giuseppe 13 docente: T. Horaguchi


Corso: LINGUA GIAPPONESE RIPRENDIAMO - Numero iscritti: 8 minimo, 12 massimo

Euro 60,00 n. 7 lezioni ON-LINE

Il corso e’ riservato a chi ha già frequentato precedenti corsi o chi ha una conoscenza base della lingua L’obiettivo e ripassare e imparare le espressioni tipiche del vivere quotidiano giapponese, aumentando la capacità di conversazione, partecipando alle attività nel parlare leggere, scrivere, ascoltare.

Lunedì dal 9/11/20 ore 18:30 ON-LINE docente: T. Horaguchi


RUSSO


Corso: BASENumero iscritti: 11 minimo, 14 massimo Euro 130,00 n. 20 lezioni

Il corso Base si rivolge a studenti principianti senza alcuna conoscenza della lingua e dei caratteri cirillici. Le prime due lezioni saranno incentrate sullo studio dell’alfabeto e della fonetica proprio per far conoscere i suoni della lingua russa e le sue principali regole fonetiche. Il corso fondamentalmente ha lo scopo di insegnare a condurre una conversazione base, presentarsi, chiedere informazioni, sviluppare la lettura di brevi testi e l’ascolto attraverso l’uso di materiale audiovisivo per fornire tutti gli strumenti necessari per acquisire con sicurezza le quattro abilità linguistiche fondamentali: ascoltare, parlare, leggere e scrivere.

Lunedì dal 11/1/21 ore 19:30 in B.go S. Giuseppe 13 docente: C. Moretti


Corso: LIVELLO 1 - Numero iscritti: 10 minimo Euro 140,00 n. 20 lezioni

Il corso di livello 1 è rivolto a coloro che hanno già un base della lingua e proseguono nell’approfondimento delle strutture grammaticali e delle sue funzioni linguistiche e comunicative. Si prevede una fase iniziale di ripasso, per poi proseguire con la conoscenza delle successive tappe grammaticali, sempre con l’ausilio di materiale audiovisivo e cartaceo, con particolare attenzione alla fonetica e alla pronuncia. Si affronteranno in russo, preposizioni, conoscenza graduale dei verbi di moto e degli aspetti verbali.

Mercoledì dal 20/1/21 ore 19:45 in B.go S. Giuseppe 13 docente: C. Moretti


Corso: BASE Numero iscritti: 11 minimo Euro 150,00 n. 24 lezioni ON-LINE

Il corso Base si rivolge a studenti senza alcuna conoscenza della lingua e dei caratteri cirillici. Le prime due lezioni saranno incentrate sullo studio dell’alfabeto e della fonetica proprio per far conoscere i suoni della lingua russa e le sue principali regole fonetiche. Lo scopo del corso è insegnare a condurre una conversazione base, presentarsi, chiedere informazioni, sviluppare la lettura di brevi testi e l’ascolto attraverso l’uso di materiale audiovisivo per fornire tutti gli strumenti necessari per acquisire con sicurezza le quattro abilità linguistiche fondamentali: ascoltare, parlare, leggere e scrivere.

Martedì dal 3/11/20 ore 19:00 ON-LINE docente: C. Moretti


Corso: LIVELLO 1 Numero iscritti: 11 minimo Euro 150,00 n. 24 lezioni ON-LINE

Il corso di livello 1 è rivolto a coloro che hanno già un base della lingua e proseguono nell’approfondimento delle strutture grammaticali e delle sue funzioni linguistiche e comunicative. Si prevede una fase iniziale di ripasso, per poi proseguire con la conoscenza delle successive tappe grammaticali, sempre con l’ausilio di materiale audiovisivo e cartaceo, con particolare attenzione alla fonetica e alla pronuncia. Si affronteranno in russo, preposizioni, conoscenza graduale dei verbi di moto e degli aspetti verbali.

Giovedì dal 5/11/20 ore 19:00 ON-LINE docente: C. Moretti


ARABO


Corso: PRINCIPIANTINumero iscritti: 11 minimo Euro 130,00 n. 20 lezioni

Questo corso si rivolge a coloro che non hanno nessuna conoscenza della lingua araba. Il corso ha lo scopo di fornire ai partecipanti gli strumenti indispensabili per comprendere e farsi comprendere durante un viaggio (presentarsi, fare una ordinazione al bar o ristorante, prendere un taxi, fornire un indirizzo). Il corso di basa inoltre sullo studio della grammatica araba.

Giovedì dal 14/1/21 ore 18:15 in B.go S. Giuseppe 13 docente: Z. Karchet


Corso: PRIMO LIVELLONumero iscritti: 10 minimo Euro 140,00 n. 20 lezioni

Il corso si rivolge a coloro che hanno una conoscenza basilare della lingua araba e vorrebbero affiancare alla conoscenza della grammatica araba la capacità di interagire oralmente in contesti di vita quotidiana.

Giovedì dal 14/1/21 ore 19:45 in B.go S. Giuseppe 13 docente: Z. Karchet


STORIA DELL’ARTE

numero massimo di iscritti per ogni corso in aula 25


Corso: L’ARTE PITTORICA DAL CINQUECENTO IN POI. Euro 90,00 n. 18 lezioni

Il corso inizierà dalla pittura del Cinquecento in Europa. L’ obiettivo è quello di sviluppare le conoscenze relative alla produzione artistica dei grandi maestri e conoscere le caratteristiche di base per analizzare un’opera attraverso una lezione partecipata. Il nostro viaggio ci porterà a conoscere il ruolo dell’arte nell’ epoca conciliare, il Rinascimento nel nord Europa, l’arte al “naturale” del Seicento, la pittura in Spagna e nei Paesi Bassi e altro ancora. Durante le lezioni analizzeremo le opere dei più grandi astri tra cui: i Carracci, il Caravaggio, Rembrandt, Johannes Vermeer, Pieter Paul Rubens, Diego Velásquez.

Corso A Giovedì dal 14/1/21 ore 14:30 in B.go Sorgo 12/a docente: P. Licciardi

Corso B Giovedì dal 14/1/21 ore 16:15 in B.go Sorgo 12/a docente: P. Licciardi


Corso: SAPER VIAGGIARE, SAPER VEDERE… Euro 100,00 n. 20 lezioni

Corso di Storia dell’arte attraverso le località remote e poco conosciute della nostra meravigliosa Italia. Fin dall’antichità, vuoi anche per la sua posizione geografica, l’Italia ha accumulato testimonianze che vedono mescolate, influenze autoctone, nordiche, orientali. Dalla civiltà del Tufo a quella Romana, dal Medioevo al Rinascimento, dai palazzi papali ai decori delle corti settecentesche fino ai nostri giorni, la ricchezza del nostro patrimonio artistico è tale da proporci mete sia a sfondo civile che religioso, attività, curiosità che meritano attenzione e approfondimento anche dal punto di vista storico che ci permetterà di comprendere meglio gli argomenti trattati.

Non si tratta di illustrazioni a livello turistico ma di approfondimenti su luoghi che hanno fatto dell’Italia il Paese artisticamente più ricco. Saper viaggiare vuol dire anche conoscere le feste e le sagre che sono legate alla storia locale, da Calendimaggio alla Festa del mandorlo in fiore nella valle dei Templi; la tradizione alimentare: non parlo delle specialità conosciute in tutto il mondo ma di quelle tipicità caratteristiche di un territorio. Sapori lontani che non dobbiamo dimenticare.

Mercoledì dal 20/1/21 ore 16:15 in B.go Sorgo 12/a docente: L. Ballabeni


Corso: ARTI FIGURATIVE NEL NOVECENTO TRA EMILIA E LOMBARDIA

Euro 20,00 n. 5 lezioni

Il corso incentrato sul Novecento in questa ampia zona dell’Emilia Occidentale e nelle vicine province della Lombardia, è stato pensato suddividendo il periodo in cinque lezioni o segmenti per quanto possibile omogenei. Le lezioni, non potranno essere esaustive, ma lo scopo dovrebbe essere quello dare un’inquadratura generale dei vari momenti (o movimenti) artistici, di stimolare la curiosità dei partecipanti e di lasciare poi alla loro sensibilità e al loro coinvolgimento la cura di approfondire. L’intento generale è innanzitutto di individuare tra i vari movimenti del secolo e i vari artisti quei legami tra di loro o col mondo esterno che uniscono l’arte di questa porzione di pianura Padana in primo luogo al resto d’Italia e, in una certa misura, al mondo. Piano delle lezioni:

  • Pittura e scultura dal Romanticismo alla Secessione

  • Il lavoro, la donna e la guerra tra post-impressionismo, futurismo e monumentalismo

  • L’arte nel Ventennio tra Quadriennale romana e Premio Cremona

  • Dal chiarismo all’espressionismo, da Corrente alle avanguardie del secondo Novecento

  • L’arte sacra dalla tradizione dei Nazareni all’influsso dei moderni

La prima lezione si terrà all’Ape Museo di Parma (via Farini 32) con conseguente visita guidala alla collezione dei dipinti di Amedeo Bocchi.

Lunedì dal 8/2/21 ore 16:15 in B.go Sorgo 12/a docente: U. Delsante


STORIA, ARTE, MONUMENTI DEL TERRITORIO


Corso: PARMA E LA SUA PROVINCIA: STORIA, ARTE, MONUMENTI, FOLKLORE, NATURA

Il corso è articolato su due Anni Accademici. Nell’AA 2019-2020 si è esplorato (pur non potendo terminare il corso causa Covid; infatti sono rimaste da effettuare le uscite) il periodo dal Rinascimento fino all’età contemporanea (Parma B), mentre nell’A.A. 2020-2021 il corso prende in esame il periodo dalle origini fino al Rinascimento (Parma A). Numero iscritti minimo 13, massimo 14 Euro 120,00 n. 13lezioni+7 uscite

Un viaggio attraverso il tempo alla scoperta delle diverse periodizzazioni, dalle origini a oggi: l’Archeologia parmense (dalla Preistoria all’Età romana compresa), il Tardoantico, il Medioevo nelle sue sfaccettature, il Rinascimento, l’Età farnesiana e Parma barocca, il periodo Borbonico, l’epoca di Maria Luigia, Parma nel Regno d’Italia, le Barricate e l’Oltretorrente, la Guerra e il Dopoguerra, Parma moderna e contemporanea. Oltre agli incontri in aula sono previste visite ai siti d’interesse storico, artistico, ambientale, folklorico presenti nella città di Parma e nella sua provincia, per conoscere o approfondire la conoscenza del nostro territorio.

Lunedì* dal 11/1/21 ore 15:30 in B.go S. Giuseppe 13 docente: A. Mordacci

*Le uscite si svolgeranno in linea di massima il lunedì, potrebbero essere tuttavia concordate in giorni diversi e su due turni secondo le regole per contrastare covid 19 e gli orari di apertura dei luoghi da visitare, in loco si arriverà con i propri mezzi.


Corso: ANDAR PER ROCCHE, PIEVI, CASTELLI e MONASTERI.

Numero iscritti minimo 13, massimo 14 Euro 100,00 n. 4 lezioni + 8 uscite

Un percorso nel territorio parmense, ma con qualche “sconfinamento” anche nelle province limitrofe emiliano-lombarde e/o lunensi (ad es. Canossa, Rossena, San Benedetto Po, Nonantola, Pontremoli) alla scoperta delle diverse tipologie di rocche, castelli, fortificazioni e dimore nobiliari, cattedrali medioevali e pievi matildiche, abbazie, monasteri, cappelle e ospizi posti lungo le antiche strade dei pellegrini e dei contrabbandieri, come la Via Francigena, la Via degli Abati, la Via di Linari o “del sale”. Dalle più celebri alle meno conosciute, con l’ausilio di videoproiezioni in aula e con visite esterne. Per le mete più lontane sarà possibile organizzare alcune escursioni giornaliere extra, aperte a tutti i soci dell’Università Popolare di Parma

Martedì* dal 23/2/21 ore 14:30 in B.go S. Giuseppe 13 docente: A. Mordacci

*Le uscite si svolgeranno in linea di massima il martedì, potrebbero essere tuttavia concordate in giorni diversi e su due turni secondo le regole per contrastare covid 19 e gli orari di apertura dei luoghi da visitare, in loco si arriverà con i propri mezzi.


Corso: PALAZZI E GIARDINI STORICI- Numero iscritti minimo 13, massimo 14

Euro 80,00 n. 4 lezioni + 6 uscite

In città, oltre alla Pilotta e al Palazzo Ducale, voluti dai Farnese, sono numerosi i palazzi d’origine aristocratica e borghese incorniciati da splendidi parchi e giardini. I proprietari ostentavano così il proprio rango: con splendide architetture e raffinate oasi di grande interesse botanico. Ricordiamo il palazzo dell’Università con la chiesa gesuitica di S. Rocco; il cinquecentesco Palazzo Tarasconi con il bellissimo cortile e la scala a chiocciola; il neoclassico Palazzo Carmi e il Palazzo Pallavicino (il più bel palazzo barocco di Parma, con il salone affrescato da Sebastiano Galeotti); i palazzi Marchi, Tirelli, Rangoni, Sanvitale, ma anche il palazzo delle Orsoline, l’Ospedale vecchio e il Convitto Maria Luigia, voluto dalla duchessa come sede del collegio dei Nobili. Tra i giardini storici sono da citare, oltre i parchi di Parma e Colorno e la riserva dei “Boschi di Carrega”, quelli di Villa Verdi, della Rocca Meli Lupi, di Villa Malenchini, di Villa Magnani-Rocca, l’Orto Botanico e il Labirinto di Franco Maria Ricci. Si prenderanno in esame principalmente palazzi e giardini del territorio parmense, ma con eventuali digressioni anche fuori provincia. Per le mete più lontane sarà possibile organizzare escursioni giornaliere extra, aperte a tutti i soci dell’Università Popolare di Parma

Mercoledì* da Marzo 2021 ore 15:15 in B.go S. Giuseppe 13 docente: A. Mordacci

*Le uscite si svolgeranno in linea di massima il mercoledì, potrebbero essere tuttavia concordate in giorni diversi e su due turni secondo le regole per contrastare covid 19e gli orari di apertura dei luoghi da visitare, in loco si arriverà con i propri mezzi.


Corso: PARMA ATTRAVERSO I SECOLI. Numero massimo iscritti 16 Euro 80,00 n. 12 lezioni

Il percorso tocca le varie fasi della storia di Parma dalla fondazione ad opera dei romani fino alle drammatiche vicende delle due guerre mondiali. Particolare importanza verrà data a quei momenti della storia in cui la città ha svolto un ruolo importante nelle vicende di quel particolare momento storico. PIANO DELLE CONFERENZE :

Dalla città romana alle lotte fra Franchi e Longobardi : il castrum diventa Crisopoli; La Parma dei vescovi –conti : cancellieri imperiali che diventano vescovi e vescovi che diventano conti; Parma e il suo ruolo nella lotta per le investiture : antipapi parmensi e legati pontifici; Il sorgere del Comune : innovazione e sperimentazione politica; Parma nel 200 e 300 : l’evoluzione e la crisi del Comune; La grande feudalità parmense : l’impossibilità di creare una stabile signoria; I Farnese e la creazione del Ducato : Pierluigi Farnese e la congiura piacentina, Parma diventa capitale; Splendore e formazione della dinastia :dal ruolo internazionale di Alessandro Farnese al fondatore dello stato Ranuccio I ; Decadenza e tramonto della dinastia farnesiana; Parma e le guerre di successione : il matrimonio di Elisabetta Farnese e il passaggio del Ducato ai Borboni; Le riforme illuministiche : Parma diventa la piccola Atene; Parma e Napoleone : il non facile ingresso nei tempi moderni; Il ducato felice : Maria Luigia fra storia e leggenda; Parma da “ piccola capitale” a “città morta”. Il difficile passaggio all’unità d’Italia; Parma nel 900 : la non facile ricerca di un’identità, fascismo e guerre

Martedì dal 12/1/21 ore 15:00 in B.go S. Giuseppe 13 docente: G. Bellocchio


Corso: I PERSONAGGI CHE FECERO GRANDE PARMA: ANTELAMI E CORREGGIO Numero iscritti minimo 13, massimo 14 Euro 80,00 n. 5 lezioni + 5 uscite

Benedetto Antelami (Val d’Intelvi, 1150 circa – 1230 circa) fu scultore e architetto. Attivo prevalentemente a Parma (oltre che a Fidenza, Genova e Vercelli) è uno dei pochi artisti di rilievo del XII-XIII secolo dei quali ci sia giunto il nome e rappresenta una delle personalità che contribuirono alla diffusione della cultura gotica in Italia e alla sua rielaborazione in chiave classica. Il pittore Antonio Allegri, detto il Correggio (Correggio, 1489 circa – 5 marzo 1534), prendendo spunto dalla cultura del ‘400 e dai grandi maestri dell’epoca – Leonardo, Raffaello, Michelangelo e Mantegna – inaugurò un nuovo modo di concepire la pittura ed elaborò un proprio originale percorso artistico, che lo colloca tra i grandi del ‘500 e di tutti i tempi. Oltre agli incontri in aula sono previste visite ai principali luoghi in città e in provincia che conservano i capolavori dei due artisti. Per le mete più lontane sarà possibile organizzare escursioni giornaliere extra, aperte a tutti i soci dell’Università Popolare di Parma.

Giovedì* dal 25/3/21 ore 14:45 in B.go S. Giuseppe 13 docente: A. Mordacci

Lunedì dal 16/11/20 ore 15:00 ON-LINE docente: A. Mordacci

*Le uscite si svolgeranno in linea di massima il giovedì, potrebbero essere tuttavia concordate in giorni diversi e su due turni secondo le regole per contrastare covid 19 e gli orari di apertura dei luoghi da visitare, in loco si arriverà con i propri mezzi.


Corso: I PERSONAGGI CHE FECERO GRANDE PARMA: GIUSEPPE VERDI

Numero iscritti minimo 13,massimo 14 Euro 80,00 n. 5 lezioni + 5 uscite

Su Giuseppe Verdi, il suo genio e la sua arte la bibliografia è vastissima e non mancano gli approfondimenti volti a stabilire l’appartenenza del grande compositore a un territorio o a un altro, nella convinzione che alcuni tratti della personalità del Maestro siano da ricondurre non solo al carattere individuale, ma anche alle influenze profonde che provengono dai fattori culturali propri di ciascuna regione o provincia. Da taluni è sostenuta addirittura la tesi della “piacentinità” di Giuseppe Verdi, derivantegli sia dagli ascendenti materni che dal padre Carlo, nato sì alle Roncole, ma da genitori originari entrambi di S. Agata, il villaggio al di là del torrente Ongina ove il Maestro visse dal 1851 in poi. Il corso intende fornire spunti per ripercorrere la vita di Giuseppe Verdi nei luoghi che videro bambino, poi adolescente innamorato della musica e infine uomo e compositore maturo (dalle Roncole ai trionfi di Milano e nel mondo). Sicuramente, oltre alle vicende, amare o felici, che la vita gli riservò, questi luoghi e le testimonianze storiche e artistiche che ancora vi si conservano incisero profondamente sulla formazione di Verdi, protagonista artistico e morale del suo tempo, genio universale nella storia della musica. Oltre agli incontri in aula sono previste visite in città e in provincia. Per le mete più lontane (Genova, Milano) sarà possibile organizzare escursioni giornaliere extra, aperte a tutti i soci dell’Università Popolare di Parma.

Giovedì* dal 14/1/21 ore 14:45 in B.go S. Giuseppe 13 docente: A. Mordacci

Martedì dal 17/11/20 ore 15:00 ON-LINE docente: A. Mordacci

*Le uscite si svolgeranno in linea di massima il giovedì, potrebbero essere tuttavia concordate in giorni diversi e su due turni secondo le regole per contrastare covid 19 e gli orari di apertura dei luoghi da visitare, in loco si arriverà con i propri mezzi.


Corso: PARMA: ISTITUZIONI E VITA POLITICA. Numero massimo iscritti 20

Euro 80,00 n. 12 lezioni

In occasione di “Parma capitale italiana della cultura” è stato istituito un corso approfondito di storia locale consigliato a chi ha già frequentato il corso “Parma attraverso i secoli” ma accessibile a chiunque interessato all’approfondimento degli aspetti particolari della storia cittadina.

Piano delle lezioni:

Vita e istituzioni nella Parma Romana; Dal Vescovo-Conte al libero Comune; Gli statuti comunali e la loro evoluzione; Gli Statui Farnesiani; Istituzioni e popolo nell’età dei Borboni; Estensioni a Parma delle leggi napoleoniche; Stato e società nel ducato di Maria Luigia; L’economia in età feudale; Lo sviluppo economico nell’età comunale; Filippo di Borbone e la ripresa economica; il modello economico del ducato di Maria Luigia; Dalla scuola episcopale al Collegio dei Nobili; il ruolo culturale della corte e dell’accademia; La cultura a Parma nell’età dei lumi.

Martedì dal 12/3/21 ore 14:40 in B.go S. Giuseppe 13 docente: G. Bellocchio


STORIA, FILOSOFIA, SOCIOLOGIA


Corso: Pierre Bourdieu. Una filosofia del mondo sociale.

Numero massimo iscritti 24 Euro 100,00 n. 20 lezioni

Il corso si prefigge il compito di fornire un’introduzione agli aspetti più rilevanti del pensiero di Pierre Bourdieu, tentando di onorare a livello metodologico la convinzione del noto studioso per cui il senso dei concetti si definisce attraverso il loro uso. Considerato da illustri maestri come uno dei «normaliens» più promettenti della sua generazione, e destinato a incarnare la figura del grande intellettuale come Sartre, Bourdieu rompe con quella stessa tradizione filosofica in favore di una «conversione» alla ricerca empirica che finisce per apparirgli come un complemento indispensabile della riflessione teorica. Le ricerche svolte in Algeria (1955-1960), dirette a conoscere e far conoscere la struttura sociale e la storia di un popolo costretto alle trasformazioni più traumatiche imposte dal colonialismo francese, spingono inizialmente Bourdieu verso l’etnologia, la quale sarà presto abbandonata in favore della sociologia. Una scelta che non significa per lo studioso francese rinunciare all’ambizione totalizzante che è l’idea regolatrice della stessa vocazione filosofica, ma solo rifiutare gli aspetti deteriori della postura filosofica come le grandi sintesi «infalsificabili», che pretendono di affrontare argomenti e problemi «planetari», senza minimamente preoccuparsi di fondare empiricamente le loro proposizioni. Le lezioni saranno l’occasione per esplorare il confronto che il grande sociologo ha tenuto con lo strutturalismo e il marxismo, oltre che con le più rilevanti posizioni filosofiche e antropologiche: Weber e Durkheim, Merlau-Ponty e Lévi-Strauss, Marx e Heidegger, Bachelard e Althusser. Tra i fini che muovono il ciclo di incontri vi è il tentativo di riparare alla scarsa ricezione in Italia del pensiero di Bourdieu, le cui opere appaiono talvolta di non facile comprensione, essendo caratterizzate dalla fedeltà dell’autore all’adagio bachelardiano «il semplice è solo il semplificato».

Lunedì dal 11/1/21 ore 18:15 in B.go S. Giuseppe 13 docente: F. Capoccetti



Corso: LA COSTITUZIONE ITALIANA. Numero massimo iscritti n aula 25

Euro 80,00 n. 12 lezioni

E’ la legge più importante, il fondamento della nostra convivenza civile, ma non è conosciuta, se non solo superficialmente, dalla maggioranza dei cittadini. Eppure, è un testo di esemplare chiarezza e di strettissima attualità, indispensabile se vogliamo comprendere ed essere partecipi dei fatti rilevanti della politica, delle scelte che riguardano la nostra vita ed il momento storico che attraversiamo. Dalla contrapposizione fra politica e magistratura, alle tematiche del fine-vita e del testamento biologico, al contrasto fra l’esigenza di limitazioni di sovranità in favore delle istituzioni europee e le contrapposte istanze del sovranismo. Solo per fare alcuni esempi.

Cos’è la Costituzione e perché dobbiamo conoscerla; Inquadramento storico-filosofico: dal Codice di Amurabi alle moderne Costituzioni liberali; L’Assemblea costituente; I principi fondamentali; Diritti e doveri dei cittadini. Rapporti civili, rapporti etico-sociali; Diritti e doveri dei cittadini. Rapporti economici, rapporti politici; La divisione dei poteri nella Costituzione; Potere legislativo e potere esecutivo; La magistratura e le garanzie processuali del cittadino; Il Presidente della Repubblica e la Corte Costituzionale; Rapporto fra Stato e Enti periferici; Costituzione e Comunità Europea

Giovedì dal 5/11/20 ore 18:00 ON-LINE docente: S. Freschi

Giovedì da Marzo 21 ore 18:05 in B.go Sorgo 12/a docente: S. Freschi


Corso: Storia della Repubblica italiana: dalla Liberazione all’autunno caldo (1945-1969) Euro 100,00 n. 20 lezioni ON-LINE

È la prima parte di un corso biennale che intende ricostruire le vicende e i temi principali della storia della Repubblica italiana dal 1945 al 1994.

Gli anni del Dopoguerra (1945-48). Sono gli anni in cui il Paese sceglie la Repubblica e nel corso dei quali l’Assemblea Costituente elabora la Costituzione. Ma sono soprattutto gli anni in cui l’iniziale unità delle forze antifasciste viene rotta nel maggio del ’47 dando inizio a un sistema politico centrato sul dominio della Democrazia cristiana e sull’esclusione dall’area di governo del partito comunista.

Gli anni della Guerra fredda (1948-58). È il decennio caratterizzato sul piano internazionale dal costituirsi dei due blocchi e sul piano interno dal Centrismo. Sono gli anni “di Peppone e don Camillo”, in cui nel Paese si contrappongono due “chiese”: il mondo cattolico e quello comunista. Fino al ’53 sono contraddistinti dalla leadership di Alcide De Gasperi che guida la ricostruzione economica e l’inserimento dell’Italia nella NATO e nella nascente Comunità europea.

Gli anni del Miracolo economico (1958-63). Nel giro di cinque anni l’Italia conosce la più grande trasformazione economica e sociale della sua storia. Un Paese ancora sostanzialmente agricolo all’inizio degli anni Cinquanta diventa uno dei maggiori paesi industriali del mondo, mentre l’irruzione di nuovi consumi trasforma profondamente la vita quotidiana di gran parte della popolazione. Politicamente sono gli anni di transizione dal Centrismo al Centrosinistra.

Gli anni della Contestazione (1963-69). La seconda metà degli anni Sessanta è caratterizzata sul piano politico dai governi di centrosinistra. A un’iniziale atmosfera in cui sembrano all’orizzonte grandi riforme, subentra presto una politica centrata sull’immobilismo e sul clientelismo. Ma questi sono soprattutto gli anni contraddistinti da un grande fermento nel mondo giovanile che sfocia nei movimenti di contestazione del ’68. L’altra grande novità è la ripresa delle lotte operaie che ha il suo culmine nel cosiddetto Autunno caldo.

Mercoledì dal 4/11/20 ore 18:00 ON-LINE docente: G. Gaulli


Corso: STORIA Moderna: la formazione dell’uomo occidentale dall’umanesimo alla rivoluzione francese

Lezioni di un’ora; numero massimo iscritti 25 Euro 60,00 n. 10 lezioni

Il corso si propone di chiarire le modalità di costruzione dell’uomo moderno e di comprendere fino a che punto l’ identità così acquisita corrisponda a quella dell’uomo di oggi.

Il percorso,introdotto da un primo incontro sul significato di modernità e di storia moderna,si svilupperà successivamente secondo la seguente scansione :

-La nascita della modernità nell’umanesimo e nel rinascimento in Italia

-Verso la globalizzazione: le grandi scoperte geografiche e la colonizzazione del nuovo mondo

-La riforma protestante: l’affermazione del libero pensiero nell’Europa del Nord

- La rivoluzione scientifica :la nascita del metodo della scienza moderna

- La costruzione dello stato assoluto e le guerre per l’egemonia in Europa

-L’età dell’illuminismo e delle riforme e la prima affermazione delle grandi ideologie: liberalismo, democrazia, socialismo

- La rivoluzione industriale e la supremazia economica dell’occidente

-Le grandi trasformazioni politiche: la democrazia in America e la rivoluzione francese

- Riflessione conclusiva:modernità e postmodernità nell’uomo attuale

Giovedì da Febbraio 21 ore 17:00 in B.go S. Giuseppe 13 docente: G. Reggiani


Corso: DONNE E POLITICA presenza ed eclissi della donna in politica (1° parte)

Numero massimo iscritti 20 Euro 60,00 n. 8 lezioni

Dalle donne che nel passato hanno fatto la storia, alle donne della repubblica che hanno scritto la costituzione. Programma:

-Il ruolo della donna in politica nel mondo antico, dalla successione al trono per linea femminile dell’antico Egitto all’emarginazione nel mondo greco-romano

-Donne che hanno fatto la storia nel Medioevo: Matilde di Canossa, Eleonora d’Aquitania e donne comuni che hanno vissuto modelli femminili alternativi

-Margherita d’Austria, Elisabetta I d’Inghilterra e la condizione femminile durante l’assolutismo

-Il 600 e l’invenzione femminile del salotto, le donne operatori culturali

-Donne sul trono nell’età dei Lumi, donne contro Federico II e la guerra dei sette anni, donne che scrivono e dirigono giornali

-La rivoluzione francese e la Dichiarazione dei diritti delle donne.

-Il Codice Civile napoleonico e i diritti negati

-L’eclissi ottocentesca e le prime femministe: il modello americano.

Venerdì dal 15/1/21 ore 14:40 in B.go S. Giuseppe 13 docente: G. Bellocchio


Corso: DONNE E POLITICA (2° parte) Numero massimo iscritti 16 Euro 60,00 n. 8 lezioni

Seconda parte relativa al 900 del corso Donne e Politica tenuto nel precedente anno accademico ma aperto a tutti. Programma:

-La democrazia ostile: le difficili lotte per l’acquisizione dei diritti e l’ostilità generalizzata

-La Belle Epoque: dalla Femme Fatale dannunziana, alle Bostoniane e alle suffragette.

-La tragedia della guerra 1915/18 e il nuovo ruolo della donna. La prima donna moderna: il modello americano

-Dopoguerra inquieto. Le dittature e i loro modelli femminili, così diversi così uguali

-La 2° guerra mondiale: la partecipazione femminile alla guerra e alla lotta armata, una storia ancora da scrivere?

-1945/46: la lotta per il diritto al voto e le posizioni dei partiti. Le elette nel parlamento repubblicano

-Il sessantotto e le lotte femministe

-E oggi? quote rosa e nuove realtà in un mondo pluriculturale. Quale spazio per i movimenti femministi?

Martedì dal 6/4/21 ore 15:00 in B.go S. Giuseppe 13 docente: G. Bellocchio


Corso: L’IDEA D’EUROPA Numero massimo iscritti 20 Euro 90,00 n. 17 lezioni

Dalla nascita nel Medioevo all’Unione Europea. Oggi più che mai ,dopo le drammatiche vicende della pandemia che l’ha sconvolta , chiedersi il senso dell’Europa dalla sua nascita nel Medioevo, al suo sparire a causa dei nazionalismi e degli egoismi nazionali, e di come dopo le due guerre mondiali “ il suicidio delle nazioni europee” sia rinata quell’idea di Europa che ha portato all’Unione Europea.

Piano delle lezioni:

I modelli di stato multietnico e multirazziale nel mondo antico. L’ impero romano; Maometto e Carlo Magno. Occidente e Oriente si separano; Una prima idea d’Europa. l’impero carolingio. Una falsa partenza?; 950 dc-1250 La prima società europea, la res publica cristiana; la nascita delle nazioni, il loro apogeo nel XIII sec.; Europa contro Europa, le lotte fra gli stati; 1515-1556. Lo scontro fra Francia e Spagna per il predominio. La rottura dell’unità religiosa e l’Europa balcanica sotto il dominio islamico; Le guerre di successione e l’Età dei Lumi .Un’unione culturale europea; 1756-1763 la prima guerra mondiale europea: la guerra dei sette anni e l’Europa fuori d’Europa; Il suicidio dell’Europa. Le due guerre mondiali; Altiero Spinelli e il manifesto di Ventottene; La nascita della Comunità Europea; Dalla Comunità Europea all’Unione Europea; I trattati europei. Strutture e funzioni.

Venerdì dal 15/1/21 ore 16:25 in B.go S. Giuseppe 13 docente: G. Bellocchio


Corso: SOCIOLOGIA GENERALE. Numero massimo iscritti 20 Euro 90,00 n. 16 lezioni

La sociologia è un modo di studiare gli esseri umani; essa si propone di scoprire perché questi ultimi si comportano in una certa maniera, si riuniscono in gruppi, si combattono nelle guerre, pregano, votano. Studiare sociologia significa, quindi, analizzare la società nel suo complesso, riconoscere i soggetti che la compongono, individuare le relazioni che si svolgono al suo interno oltre che ai meccanismi alla base dell’organizzazione e della trasformazione sociale. L’obiettivo del corso sarà quello di fornire ai partecipanti le nozioni di base della sociologia approfondendo, in particolare, i seguenti temi:

origini della sociologia; la formazione della società moderna; cultura, identità e linguaggio; norme, devianza, criminalità; stratificazioni e classi sociali; differenze di genere, età, razze ed etnia; le organizzazioni nella società.

Lunedì dal 11/1/21 ore 14:45 in B.go S. Giuseppe 13 docente: P. Praticò


Corso: IL CRISTIANESIMO ANTICO. Numero massimo iscritti 25 Euro 80,00 n. 12 lezioni

Da Gesù allo scisma d’Oriente: il corso ripercorre i primi mille anni della storia del cristianesimo, con sguardo laico e imparziale e attenzione alla prospettiva storica. La prima diffusione nel Mediterraneo orientale, quindi a Roma, il consolidamento e l’istituzionalizzazione fino ad imporsi come che ha plasmato la storia dell’Occidente. Quanto basta di rigore filologico nell’approccio ai testi.

Lunedì dal 11/1/21 ore 18:00 in B.go Sorgo 12/a docente: F. Ficarra


Corso: CULTI E RELIGIONI NEL MONDO ANTICO. Numero massimo iscritti 24

Euro 90,00 n. 15 lezioni

Per comprendere il nostro passato, il nostro presente e provare a immaginare il nostro futuro è fondamentale partire dal sistema di credenze, da come ogni singolo uomo e donna, povero o ricco, colto o ignorante, concepiva l’idea di divinità, di mondo oltre sé stesso. La necessità di dare una spiegazione a un fenomeno incomprensibile ha fatto nascere un complesso sistema di culti e credenze dell’ultraterreno. Proprio per tentare di svelare questa intricata rete di misteri verranno affrontati alcuni tra i più importanti sistemi di culto del mondo antico, partendo dai dati forniti dall’archeologia e dall’antropologia, cercheremo di spiegare le grandi evoluzioni storiche. I popoli del passato da sempre hanno fondato le loro civiltà sul mondo spirituale. Una interpretazione spesso priva di questa componente sacrale ha impedito la piena conoscenza della cultura delle civiltà antiche.

Giovedì dal 14/1/21 ore 20:30 in B.go S. Giuseppe 13 docente: M. Valeri


Corso: LE GRANDI SCOPERTE ARCHEOLOGICHE NEL MONDO. Numero massimo iscritti 24

Euro 90,00 n. 15 lezioni

Attraverso un viaggio intorno al mondo, immersi in ambientazioni ed epoche diverse, scopriremo come l’Homo Sapiens è riuscito a conquistare il pianeta in poco tempo, come grazie alle sue doti abbia plasmato la natura intorno a sé, lasciandosi modellare a sua volta dal mondo circostante, creando innumerevoli culture diverse tutte però con un punto fondamentale in comune che cercheremo di far emergere nel corso delle lezioni. Dalla Preistoria al Medioevo, dalle Americhe alla Cina passando per l’Europa e il Medio Oriente, cercheremo attraverso la storia e l’archeologia di riscoprire il passato della nostra specie, per poterlo utilizzare come trampolino di lancio per immaginarci un futuro ancora da scoprire.

Giovedì dal 14/1/21 ore 18:45 in B.go S. Giuseppe 13 docente: M. Valeri


Corso: STORIA DELL'ANTROPOLOGIA CULTURALE Euro 80,00 n. 12 lezioni ON-LINE

A che cosa serve l'antropologia oggi?

Approcciarsi all'antropologia culturale significa sforzarsi di comprendere le variegate e complesse sfaccettature della vita umana, scoprire somiglianze e differenze, lontananze e intrecci, per tentare di mettersi dal punto di vista degli altri imparando così a vedere meglio noi stessi.

Ripercorrendo la storia di questa disciplina che per definizione è “la scienza che studia l'essere umano”, si arriverà a una riflessione sul mestiere dell'antropologo e a un'analisi delle motivazioni e degli strumenti che hanno guidato gli uomini nella conoscenza degli altri.

Il corso presenterà concetti, pratiche e metodologie dell'antropologia culturale con particolare attenzione al modo in cui la figura dell'antropologo si è evoluta e inserita nella propria società contemporanea di appartenenza, presentando le più rilevanti teorie e scuole di pensiero antropologiche, dalla fine del XIX secolo fino agli orientamenti contemporanei attraverso le figure di grandi antropologi.

Mercoledì dal 25/11/20 ore 18:30 ON-LINE docente: T. Bernuzzi


Corso: STORIA ROMANA- DALL’ALBA DELLA REPUBBLICA AL TRAMONTO DELL’IMPERO Roma attraverso la voce degli antichi romani

Lezioni di un’ora; numero massimo 14 iscritti Euro 80,00 n. 20 lezioni

Il corso è rivolto a tutti coloro che vogliano apprendere o approfondire la Storia Romana. Le lezioni si sviluppano in due parti: la prima mezz’ora di spiegazione, la seconda mezz’ora di approfondimento e lettura delle fonti. Principiando dalla Repubblica (alba e tramonto) attraverso la voce di Livio, Cesare, Cicerone, Sallustio, proseguiremo la nascita e l’espansione dell’Impero, tra congiure di corte ed espansionismo attraverso Svetonio, Plutarco, Dione Cassio, Tacito, infine giungeremo alla fine dell’Impero, attraverso lo sguardo di cristiani come Tertulliano, San Girolamo o di storici di corte quali Eutropio e molti altri. Le lezioni consisteranno in una parte di spiegazione e introduzione storica, e un’altra di approfondimento, con lettura (in traduzione) delle fonti.

Venerdì dal 15/1/21 ore 14:30 in B.go S. Giuseppe 13 docente: C. Fantuzzi


Corso: PENSARE L’ITALIA. IL TEOREMA REPUBBLICANO DA MACHIAVELLI A MAZZINI 

Numero massimo iscritti 25 Euro 70,00 n. 10 lezioni

Il corso ricostruisce uno specifico pensiero dell’Italia attraverso l’analisi del modo in cui l’Italia è stata pensata dai suoi intellettuali e come il popolo italiano si sia rapportato a tale pensiero. Esiste, infatti, una letteratura e un mito d’Italia che precedono il conseguimento dell’Unità, trovando pieno sviluppo nel processo risorgimentale. Pensare l’Italia è stata un’autentica lunga durata di un immaginario che attraversa i secoli. Machiavelli e Mazzini sono i pensatori chiave di tale parabola, della quale il repubblicanesimo è stato il pilastro ideologico e culturale almeno fino a tutto il XIX secolo. Il Principe e i Discorsi sopra la Prima Deca di Tito Livio sono i fondamenti di un pensiero politico che tiene conto della peculiarità italiana: universalismo e particolarismo connotano la storia nazionale italiana, costituendone l’identità più profonda. Mazzini aggiunge al repubblicanesimo machiavelliano l’elemento trascendentale, senza il quale una rivoluzione popolare nazionale non sarebbe stata possibile. Calendario del corso:

Machiavelli e Il Principe. Quale lezione trarne per l’Italia?; Discorsi sopra la Prima Deca di Tito Livio. L’ideale della repubblica; La passione della libertà. Il pathos romantico nel giovane Mazzini; Machiavelli, Mazzini e l’Italia: un confronto; «La terza via» mazziniana: né liberale né socialista, semplicemente repubblicana; Mazzini e la tradizione del pensiero democratico; Mazzini, l’Europa e Cavour; Mazzini populista ante litteram?; Il mazzinianesimo come ideologia della crisi ; Un Mazzini sovranista?

Venerdì dal 15/1/21 ore 18:00 in B.go Sorgo 12/a docente: M. Adorni


Corso: PROSEGUONO I COLLOQUI DI FILOSOFIA Numero massimo iscritti 25

Euro 80,00 n. 12 lezioni

Dopo aver conosciuto il pensiero antico, medievale, fino al tardo Rinascimento e la Rivoluzione scientifica, occorre ora affrontare i temi della filosofia moderna da Cartesio a Hegel. Si tratta d’inquadrare le filosofie razionaliste di Cartesio, Spinoza e Leibniz da una parte e, dall’altra, il pensiero empirista di Berkeley, Locke e Hume.Le due correnti di pensiero contribuiscono, in misura diversa, alla formazione del Criticismo, la filosofia di Kant. Pur senza il consenso del maestro, Fichte, Schelling e Hegel forzano la riflessione kantiana verso l’idealismo, la più importante proposta filosofica del XIX secolo che influenzerà decisamente la cultura romantica e tutto il periodo seguente.

Venerdì dal 15/1/21 ore 14:30 in B.go Sorgo 12/a docente: S. Olivati


Corso: COLLOQUI DI FILOSOFIA 2 Numero massimo iscritti 25 Euro 80,00 n. 12 lezioni

Il 1° corso si completa con altre 12 lezioni: Kant: le tre Critiche. L’Ideammo tedesco: Fichte, Schelling, Hegel. Schopenhauer controcorrente. Il dopo Hegel: Feuerbach e Marx. Kierkegaard, iniziatore dell’esistenzialismo. La fenomenologia di Edmund Husserl. Martin Heidegger, un continente da interpretare

Mercoledì dal 20/1/21 ore 17:15 in B.go S. Giuseppe 13 docente: S. Olivati


Corso: ARCHEOLOGIA: 10 TRA LE PIU’ GRANDI SCOPERTE

Euro 70,00 n. 10 lezioni ON-LINE

In ordine sparso, saranno presentati 10 dei più grandi ritrovamenti archeologici e quando possibile, cercheremo di penetrare il pensiero e la visuale di chi ha partecipato direttamente alla scoperta. Analizzeremo sinteticamente le vite di questi personaggi e cercheremo di capire perché proprio loro sono entrati nella storia. Alla fine del corso avremmo attraversato rapidamente i confini dello spazio e del tempo per osservare 10 momenti fenomenali che hanno svelato antiche storie nascoste e da queste storie noi dovremmo prendere spunto per costruire il nostro futuro.

Sabato dal 7/11/20 ore 10:00 ON-LINE docente: M. Valeri


Corso: STORIA MEDIOEVALE- DALLA CADUTA DELL’IMPERO ROMANO D’OCCIDENTE ALLA CADUTA DELL’IMPERO ROMANO D’ORIENTE Euro 70,00 n. 10 lezioni ON-LINE

Storia dell’Alto e del Basso Medioevo europeo. Dal 476 d.C. al 1453 d.C. La fine dell’Impero Romano, i regni romano barbarici, le prime dinastie d’Europa, il Sacro Romano Impero, la penisola italica nella tempesta, il Sacro Romano Impero di Nazione Germanica, la Lotta per le Investiture, le Crociate, l’incontro con l’Oriente bizantino e islamico, i liberi Comuni, la nascita delle Signorie italiche, le grandi monarchie europee, la caduta di Costantinopoli e la diaspora dei bizantini.


Martedì dal 3/11/20 ore 18:00 ON-LINE docente: C. Fantuzzi


Corso: INTRODUZIONE AL SISTEMA DI SCRITTURA GEROGLIFICO DELL’ANTICO EGITTO Numero massimo iscritti 12 Euro 60,00 n. 8 lezioni

Il corso, di otto lezioni (di cui una, di carattere più storico-culturale, su rapporto fra Ebraismo ed Egitto, in cui si ospiterà un esperto esterno), intende presentare le prime nozioni di scrittura (con minimi cenni alla struttura morfo-sintattica) dell’antica lingua egizia, seguendo le prime lezioni del testo: Grandet P. – Mathieu B., “ Corso di egiziano geroglifico” ,nella versione italiana di Christian Orsenigo (Ananke editrice), integrate da altri materiali forniti di volta in volta dal docente (compresi gli esercizi delle prime lezioni della ormai classica “Egyptian Grammar” di Alan Gardiner). Partendo direttamente dall’analisi e dalla traduzione, guidata e commentata, di brevi frasi di scrittura semplice, si presenteranno ai principi della scrittura geroglifica, dall’orientamento e disposizione dei segni al cosiddetto “alfabeto”, imparando poi i principali fonogrammi (bilitteri e trilitteri), qualche determinativo e alcuni ideogrammi primari. Gli incontri sono di carattere introduttivo, e non richiedono alcuna competenza pregressa; qualora si presentasse l’interesse, è possibile proseguire con un corso di secondo livello.

Venerdì dal 15/1/21 ore 18:00 in B.go Sorgo 12/a docente: D. Astori


Corso: STORIA MILITARE: LEADERSHIP IN BATTAGLIA: LITTLE BIG HORN, STALINGRADO, SAVANNAH E LA MARCIA VERSO IL MARE

Numero iscritti: 10 minimo, 14 massimo Euro 80,00 n. 12 lezioni ON-LINE

Il corso si propone di analizzare tre casi specifici che sono espressione di altrettanti esempi di leadership in battaglia. Gli scontri scelti – Little Big Horn (1876), Stalingrado (1942-1943) e la Marcia verso Savannah e il Mare (1864) – permettono di porre a confronto modi diversi su come possono essere condotte le battaglie che, in ultima analisi, pur essendo avvenimenti di natura violenta tesi al raggiungimento di un obiettivo stabilito da una decisone, rimangono per coloro che vi sono coinvolti soprattutto eventi oggettivi non influenzati da giudizi di valore esterni allo scontro. Come tali lo studio di una battaglia consente di comprendere il tipo di leadership, le qualità e i limiti di chi esercita il comando. Gli allievi saranno invitati a dare il proprio contributo alla discussione.

Venerdì dal 6/11/20 ore 18:30 ON-LINE docente: A. Guardamagna


Corso: VIAGGIO INTORNO ALLA MODA Euro 100,00 n. 20 lezioni ON-LINE

Perché la “moda” è così importante per noi in quanto individui, per la società e per l’economia e perché è così immediata e mediatica?

Spesso considerata come industria frivola ed effimera in realtà nasconde aspetti, anche oscuri e passaggi molto più complicati e difficili di quello che si può carpire a prima vista.

Oggi, quello che indossiamo racconta chi siamo o chi vogliamo essere, possiamo parlare ed esprimere opinioni sulla moda; senza bisogno di nessun grado d'istruzione e di cultura.

Liberi di avere le proprie idee e il proprio gusto, bello o brutto.

Il corso va a toccare anche le origini del fenomeno, dove non esisteva ancora questa democraticità; la moda, infatti, si rivolgeva ad una ristretta élite di ricchi e potenti e come tale era connotata da un elevato e forte contenuto estetico e simbolico.

Giovedì dal 14/1/21 ore 15:00 ON-LINE docente: L. Scaranto


LETTERATURA


Corso: VII CENTENARIO DANTESCO (1321-2021), DIVINA COMMEDIA–Parte seconda: Purgatorio. Lezioni di un’ora. Numero massimo 25 iscritti Euro 60,00 n. 9 lezioni

In vista del VII centenario della morte di Dante (1321-2021), l’Università Popolare intende celebrare il massimo poeta con un corso pluriennale, affrontando nei primi anni la parte letteraria della Divina Commedia (Inferno, Purgatorio, Paradiso) con una esposizione e commento dei canti più significativi e concludendo nell’ultimo anno con una illustrazione dei temi e delle strutture “occulte” del capolavoro letterario, con riferimento sia alle interpretazioni allegoriche, morali ed anagogiche sia alla struttura dell’opera nel contesto geometrico-numerico, musicale, astrologico ed alchemico. Il corrente anno scolastico 2020-2021 è dedicato alla seconda Cantica e, dopo una illustrazione generale della struttura del Purgatorio dantesco, verranno commentati i canti relativi ai seguenti personaggi/ episodi:

Proemio, Catone (canto I ) ; Casella (II) canto; Manfredi (canto III); Sordello ( canto VI); Corrado Malaspina (canto VIII); Oderisi da Gubbio(canto XI); Marco Lombardo (canto XVI); Papa Adriano (canto XIX); Stazio (canto XXI); Forese Donati (canto XXIII); Guido Guinizelli (canto XXVI); Congedo di Virgilio (canto XXVII); Matelda (canto XXVIII); Mistica processione (canto XXIX); Beatrice (canto XXX)

Missione di Dante (XXXII); Purificazione (XXXIII);

Martedì dal 16/2/21 ore 16:30 Borgo Sorgo 12/a docente: I.Comelli


Corso: IL GIALLO ITALIANO Numero massimo 25 iscritti Euro 70,00 n. 10 lezioni

"Il romanzo giallo è letteratura" (Piero Dorfles). Acquisita ormai l'appartenenza del romanzo giallo alla dignità di letteratura, mi sono chiesta se è possibile riconoscere una linea propria del romanzo giallo italiano, con sue caratteristiche specifiche di contesto, trama e linguaggio. Constatata anche la qualità eccellente di molti degli scrittori che si sono esercitati in questo genere specifico, ho deciso di proporre all'interesse dei frequentanti il corso di letteratura italiana la lettura e l'analisi di alcuni testi di noti scrittori italiani, sperando che la prospettiva possa essere interessante e capace di giungere a conclusioni sul tema proposto. Si propone qui di seguito un elenco di incontri dedicati ciascuno a un autore. I testi da leggere verranno via via scelti in collaborazione con gli iscritti.

Edgar Allan Poe (precursore); Valerio Varesi; Giorgio Scerbanenco; Carlo Lucarelli; Andrea Camilleri

Leonardo Sciascia; Gianrico Carofiglio

Martedì dal 2/2/21 ore 14:45 Borgo Sorgo 12/a docente: I.Guastalla

Corso: I MITI GRECI E ROMANI NELLA LETTERATURA ANTICA Numero massimo 25 iscritti

Euro 70,00 n. 9 lezioni

Zeus, Era, Poseidone, Efesto, Ares, Artemide, Estìa/Vesta, Crono e i Titani, Kaos nel racconto di Esiodo, Omero, Euripide, Ovidio, Virgilio, Lucrezio e oltre… Il corso, articolato in nove lezioni, continua il percorso iniziato e svolto negli anni precedenti affrontando (come fino all’interruzione per l’emergenza Covid19) alcune figure mitologiche cardini del mondo antico, quali emergono dalla letteratura classica. Talvolta si farà riferimento anche alla persistenza di tali figure nella cultura moderna e contemporanea. Infatti il profondo significato e le molteplici rappresentazioni del mito offrono ancora oggi, ai lettori nostri contemporanei, motivi di riflessione, interpretazioni e suggestioni. Non sempre il racconto antico si dilunga sui vari miti perché i riferimenti (spesso solo il nome) si rivolgevano ad un patrimonio di conoscenza comune che ancora oggi ci stupisce per la sua attualità.

Mercoledì dal 20/1/21 ore 14:30 Borgo Sorgo 12/a docente: B.Venturini


Corso: POETI DEL NOVECENTO Numero massimo 25 iscritti Euro 70,00 n. 9 lezioni

Pound, T.S. Eliot, Sereni, Bertolucci, Raboni, Zanzotto, Erba, Bacchini, Spaziani. Il corso, in nove lezioni, prosegue quanto iniziato l’anno scorso e interrotto dopo due lezioni a causa dell’emergenza Covid 19. Sarà un viaggio poetico attraverso alcune grandi personalità del Novecento approfondendo la loro produzione e facendo parlare soprattutto il testo. La scelta degli autori è soggettiva e forse asistematica e prende in considerazione anche poeti italiani e stranieri la cui produzione è iniziata già alla fine dell’Ottocento ed altri che si collocano oltre il Novecento. Chiude la rassegna l’ultima grande poetessa del secolo scorso, spesso e ingiustamente ricordata solo per il suo rapporto con Montale.

Mercoledì dal 24/3/21 ore 14:30 Borgo Sorgo 12/a docente: B.Venturini


Corso: L’ENEIDE DI VIRGILIO Numero massimo 9 iscritti Euro 80,00 n. 10 lezioni

Nel biennio in cui si ricordano i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, un corso dedicato al poema che più ispirò il Sommo Vate d’Italia: l’Eneide di Virgilio. Il corso è rivolto a coloro che, anche senza alcuna conoscenza pregressa, siano interessati ad approfondire accuratamente il poema epico più famoso di tutti i tempi: l’Eneide di Virgilio. Dalla fuga di Enea da Troia, all’abbandono di Didone, all’approdo in Italia per fondare un mondo nuovo e prospero sorto però da guerra e rovina. Attraverso l’introspezione di Enea guerriero valoroso con debolezze che lo rendono umanissimo, indagheremo personaggi complessi e vicini a tutti noi: anziani che vedono il proprio mondo morire (Anchise) giovani ardenti dai sogni spezzati (Eurialo, Niso, Camilla, Pallante), anti-eroi valorosissimi (Turno), donne passionali, combattive, rassegnate o speranzose (Didone, Giuturna, Creusa, Lavinia), nonché personaggi storici destinati a grandi imprese se solo non fosse per il fato già scritto (Marcello…). Con illuminanti collegamenti storici, il corso si propone di indagare, in ogni lezione, un libro dell’Eneide, per fornire una conoscenza completa e appassionante del poema epico più umano di sempre. Lettura integrale in traduzione italiana, in latino (con traduzione da parte della docente) di passi salienti. I discenti potranno seguire su una propria copia dell’Eneide, edizione a scelta.

Venerdì dal 5/2/21 ore 15:45 Borgo Sorgo 12/a docente: C.Fantuzzi


Corso: AVVIAMENTO ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA CLASSICA Numero massimo 25 iscritti

Euro 80,00 n. 14 lezioni

Il corso si propone, attraverso una dettagliata spiegazione e l’ascolto guidato, di condurre i partecipanti alla scoperta del linguaggio della Musica colta. Le lezioni saranno quindi impostate in modo da permettere uno sguardo storico ed estetico sul repertorio classico dal rinascimento al Novecento, con delucidazioni, riferimenti storici, comparazioni, notizie biografiche sui compositori, ecc., e l’ascolto guidato.

Il Poema sinfonico Musiche di Borodin, Smetana, R. Strauss, Respighi, Honneger

La Donna nella Musica 1 Musiche di Barbara Strozzi, Francesca Caccini, Maddalena Casulana, Isabella Leonarda

La Donna nella Musica 2 Musiche di Maria Teresa Agnesi, Louise Farrenc, Clara Schumann, Lili Boulanger, Barbara Giuranna

Trecento anni fa Musiche di Bach, Haendel, Vivaldi

Duecento anni fa Musiche di Beethoven, Paganini, Rossini, Schubert

Cento anni fa Musiche di Rachmaninof, Ravel, Schoenberg, Stravinskij

I capolavori del Teatro musicale (3 incontri);“Il Flauto Magico” di W. A. Mozart; “Rigoletto” di G. Verdi; “La Boheme” di G. Puccini

Il Trio con pianoforte Musiche di Haydn, Mozart, Beethoven, Brahms

Scherzi e Parodie Musiche di Bach, Telemann, Mozart, Rossini

La Sinfonia Fantastica di H. Berlioz

La Musica del nostro tempo Musiche di Ligeti, Berio, Stockhausen, Nono, Maderna

Gli strumenti musicali Descrizione degli strumenti dell’orchestra sinfonica

Giovedì dal 28/1/21 ore 15:15 B.go S.Giuseppe 13 docente: M.Cadossi


Corso: LETTERATURA LATINA. L’ETA’ IMPERIALE E TARDO ANTICA.

Numero iscritti minimo 13, massimo 24 Euro 100,00 n. 20 lezioni

Il corso è rivolto sia a coloro che nell’anno 2019/20 hanno seguito il corso di Letteratura Latina (l’età classica e imperiale) e che vogliono ora continuare il percorso intrapreso, sia a coloro che vogliono apprendere direttamente quella parte della latinità spesso tralasciata dai programmi canonici, che dall’Impero Romano sfocia nel Medioevo. Oltre ai celebri autori dell’età imperiale, quali Petronio, Apuleio, Valerio Flacco, Plinio il Vecchio e Plinio il Giovane, Tacito, Svetonio, Stazio, Publio Sirio, Silio Italico, Lattanzio e Macrobio, conosceremo Ausonio, Paolino di Pella, Paolino di Nola, Rutilio Namaziano, Claudiano, Merobaudo, Gildas, Commodiano e Boezio e molti altri. Il corso è aperto anche ad eventuali interessi di approfondimento da parte dei discenti e si propone di svelare un aspetto della tarda latinità, poco conosciuto ma accattivante e affascinante, specchio di un impero che volge alla fine, di una mentalità che muta, di un mondo che cambia.

Martedìì dal 12/1/21 ore 14:45 B.go S. Giuseppe 13 docente: C.Fantuzzi


Corso: LETTERATURA GRECA Numero iscritti 13 minimo

Euro 70,00 n. 10 lezioni ON-LINE Il corso è rivolto a tutti coloro che vogliano apprendere o approfondire la letteratura greca. Procederemo per generi e quindi per epoche: dall’Epica arcaica (Omero, Esiodo) alla Tragedia classica (Eschilo, Sofocle, Euripide), alla Commedia (Menandro, Aristofane), all’Epica ellenistica (Argonautiche, Apollonio Rodio), alle poesie tardo imperiali (Pallada, Melinnò), passando per la grande stagione della Filosofia (dai dialoghi di Platone ai soliloqui di Marco Aurelio). Accenneremo anche ad autori minori e poco conosciuti. Le letture saranno effettuate in italiano, ma per esplicite richieste in lingua originale la docente è disponibile. Venerdì dal 6/11 ore 16:15 On-line docente: C.Fantuzzi


Corso: CORSO DI LETTERATURA DELL’AFRICA SUB-SAHARIANA Numero massimo 24 iscritti

Euro 80,00 n. 12 lezioni

Il corso prevede un excursus introduttivo alla storia della letteratura africana, con particolare riferimento all'area francofona sub-sahariana, con cenni di storia, religione e arti figurative dell'epoca precoloniale fino al periodo post-coloniale. Il corso verterà poi sull'approfondimento critico di 3 romanzi di autori africani contemporanei di fama internazionale. I romanzi saranno letti integralmente nella versione italiana, commentati in plenaria e analizzati. Si tratta di testi emblematici che affrontano tematiche ricorrenti nella letteratura africana moderna: la memoria perduta della propria Storia, la morte degli dei, il rapporto dell’uomo con la Natura.

Mercoledì dal 3/3/21 ore 14:30 B.go S. Giuseppe 13 docente: F. Melegari


Corso: L’AMORE E LA GUERRA IN “THE LORD OF THE RINGS”

Numero iscritti: 10 minimo, 14 massimo Euro 80,00 n. 12 lezioni ON-LINE

Il corso si propone di analizzare i contenuti de Il Signore degli Anelli di J.R.R. Tolkien e di alcuni testi di altri autori quali Siegfried Sassoon, Wilfred Owen, Edmund Blunden e Ernst Jünger che, come Tolkien, parteciparono al primo conflitto mondiale. I contenuti saranno illustrati alla luce dell’esperienza concreta della guerra vissuta dai combattenti, e grazie a testi di critica letteraria, come La Grande Guerra e la Memoria Moderna di Paul Fussell, si tracceranno i legami tra le fonti ispiratrici e l’opera di Tolkien. Si porrà quindi l’accento su come dal fango e dai reticolati della Prima Guerra Mondiale sia emersa un’opera che finisce per parlare alla memoria moderna secondo modalità che vanno oltre quelle normalmente riconoscibili nell’intreccio della storia fantastica e nel richiamo mitologico, e che trovano un eco nell’esperienza di una guerra combattuta oltre 100 anni fa e delle cui influenze siamo spesso inconsapevoli. Gli allievi saranno invitati a dare il proprio contributo alla discussione

Venerdì dal 6/11 ore 20:00 ON-LINE docente: A. Guardamagna

Corso: I DUE VOLTI DEL MITO Numero massimo 25 iscritti Euro 60,00 n. 8 lezioni

Il mito è racconto di eventi primordiali, avvenuti in un tempo precedente la storia, un tempo sacro; attraverso i personaggi del mito le società arcaiche hanno spiegato fenomeni naturali e hanno trasmesso modelli di comportamento e ideali umani. Così definito, il mito sembra raccontare qualcosa di lontanissimo, che nulla ha a che fare con il mondo attuale. Eppure, le storie e gli eroi del mito sono state fin dalle epoche classiche riletti e reinterpretati ad esprimere problematiche di ogni periodo storico: ripercorrendo le diverse letture di alcune figure femminili del mito greco si può vederne l’attualità. Saranno esaminati essenzialmente due personaggi, antitetici, che contano innumerevoli sfaccettature e si sono prestati ad interpretazioni nel Novecento: Medea e Penelope. Nella Medea di Euripide sono presenti i tratti che porteranno alla straniera, cacciata e perseguitata di Grillparzer e Corrado Alvaro e alla donna che critica la società di Christa Wolf, nonché alle suggestive letture filmiche di Pasolini e Lars Von Trier; nella Penelope omerica compare la donna forte e determinata che in alcune versioni novecentesche prende la parola e analizza i propri sentimenti, ironizzando, come in Malerba, sul ritorno di Odisseo.

Martedì dal 19/1/21 ore 18:00 B. go Sorgo 12/a docente: R.Zoni


PSICOLOGIA E MITOLOGIA


Corso: PSICOLOGIA OGGI Numero massimo 24 iscritti Euro 80,00 n. 12 lezioni

Colori di vita: così si può definire la PSICOLOGIA di OGGI, che si adatta ai cambiamenti della Storia dell’umanità. Quale è il nostro posto nell’universo? Quale è la vera natura del nostro essere? Abbiamo dovuto “guardarci dentro”, e a quale conclusione siamo arrivati? La natura ci ha dato una grande lezione, ed è, oltre che madre maestra. Rendiamoci testimoni di noi stessi, perché esiste una vita oltre la vita e non è mai la fine.

Mercoledì dal 3/3/21 ore 16:15 B.go S.Giuseppe,13 docente: L. Diemmi


Corso: PSICOLOGIA E SCIENZE ESOTERICHE Numero massimo 24 iscritti

Euro 80,00 n. 12 lezioni

Viaggio nella protostoria dei popoli, origine della razza bianca. I segreti delle piramidi e dei grandi imperi. Infiniti mondi: la “Futura Scienza” di Giordano Bruno anticipa la scienza attuale. L’arte della Memoria. Islam, ieri e oggi. I “Secoli bui” nascondono grandi luci: segreti, ora svelati, aprono nuovi orizzonti. Merovingi. Gesù: Messia o Mago?

Mercoledì dal 3/3/21 ore 18:00 B. go S. Giuseppe,13 docente: L. Diemmi


Corso: ASTROLOGIA Numero massimo 24 iscritti Euro 80,00 n. 12 lezioni

Elementi, segni, archetipi, di una disciplina che si rivela una vera “Psicologia del profondo”, per la conoscenza di noi stessi e per il miglioramento dei rapporti umani.

Venerdì dal 5/3/21 ore 16:15 B. go Sorgo 12/a docente: L.Diemmi


Corso: MEMORY TRAINING: ALLENIAMO LA MEMORIA (LIVELLO BASE)

Numero massimo 12 iscritti Euro 80,00 n. 12 lezioni

La memoria è una delle funzioni più complesse e importanti dell’attività umana. Può essere definita come la capacità di registrare messaggi e informazioni nella nostra mente e di rievocarli quando lo desideriamo. Con il passare degli anni questa capacità tende ad “arrugginirsi”; ciò spesso viene vissuto come un’inevitabile perdita e come svalutazione della propria efficacia.  Il passare del tempo però non deve essere visto solo come il momento del calo dell’efficienza cognitiva, il cervello ha un proprio talento” ad ogni età. E’ importante quindi favorire il recupero di risorse esistenti attraverso un sinergico intreccio tra mutamenti, compensazioni e riscoperte di abilità.  Ma qual è il segreto per mantenere il più a lungo possibile il cervello giovane e in forma? Allenarlo...a qualunque età! Sono infatti sempre più numerose le evidenze scientifiche che suggeriscono che è possibile contrastare il calo delle prestazioni mnesiche, associato ad un normale processo di invecchiamento, attraverso l’insegnamento di strategie di memoria. Inoltre riuscire con successo in compiti cognitivi porta ad un miglioramento nella fiducia delle proprie abilità e nella percezione della propria autoefficacia; questo permette di affrontare in modo positivo le situazioni andando così a potenziare ulteriormente le prestazioni. incrementando. Nel corso verranno fornite nozioni teoriche sul funzionamento della memoria e saranno proposti esercizi pratici per allenarla.

Corso A Martedì dal 12/1/21 ore 17:00 B. go Sorgo 12 docente: S. Martelli

Corso B Giovedì dal 14/1/21 ore 15:00 B. go S. Giuseppe 13 docente: S. Martelli


Corso: MEMORY TRAINING: CONTINUIAMO AD ALLENARE LA MEMORIA (2° LIVELLO)

Numero massimo 14 iscritti Euro 80,00 n. 12 lezioni

Corso rivolto a chi ha già frequentato il corso di Memory Training di base ma che desidera proseguire con l’allenamento mentale sostenuto dalla forza del gruppo. Durante le lezioni verranno “ripassate” alcune nozioni teoriche e le diverse strategie, ma verrà dato maggiore spazio ai momenti di esercizio. La finalità sarà quindi di migliorare, in modo diretto, la prestazione in prove di memoria e, in modo indiretto, la percezione della propria autoefficacia.

Martedì dal 12/1/21 ore 15:15 B. go S. Giuseppe 13 docente: S. Martelli


Corso: RIFIORIAMO: PSICOLOGIA DEL BENESSERE DOPO IL SARS-COVID-19

(corso base) Euro 60,00 n. 8 lezioni ON-LINE

Gli incontri tendono a stimolare la riflessione e crescita personale. Il corso/laboratorio si basa sulle recenti scoperte della psicologia cognitiva, di quella umanistica e di quella positiva. Si imparerà a comprendere la costruzione soggettiva della realtà in un viaggio alla scoperta di emozioni, bisogni, valori e credenze che spiegano come la suscettibilità allo stress sia intersecata alla vulnerabilità cognitiva soggettiva e come le risorse psicologiche possono possano contribuire in modo durevole all’equilibrio, crescita e sviluppo personale. Le lezioni comprendono una parte teorica e una parte pratica. La presentazione frontale (30 minuti) prevede l’esposizione dell’argomento tramite condivisione di slides cui segue una parte dedicata a giochi di ruolo razionali-emotivi, discussioni in gruppo, dimostrazioni delle abilità, video, domande e risposte, approfondimenti ed esercizi per casa per l'applicazione immediata nella propria vita.

Martedì dal 3/11 ore 18:30 ON-LINE docente: O. Pino


Corso: LA PSICOLOGIA E LA FELICITA' – AVANZATO

(riservato a chi ha già frequentato il corso base) Numero massimo 14 iscritti

Euro 70,00 n. 10 lezioni La felicità può essere intesa sia come una generale condizione di autorealizzazione esistenziale sia come il vissuto di un puntuale momento presente di benessere. Lo scopo del corso avanzato mira a insegnare a realizzare il Sé profondo. Gli obiettivi tendono a migliorare la comunicazione, potenziare la propria intelligenza emozionale, accrescere la consapevolezza di sé e degli altri, sviluppare autonomia affettiva e spirituale per divenire costruttori di benessere riprogettando il proprio futuro a qualsiasi età e cercando di guidare in senso evolutivo ogni scelta. Le lezioni sono composte da una parte teorica, questionari auto valutativi, esercitazioni e giochi di ruolo, approfondimenti bibliografici ed esercizi a casa. Martedì da Marzo 2021 ore 19:45 B.go S.Giuseppe 13 docente: O. Pino

Corso: VIAGGIO AL CENTRO DI TE STESSO. LA SCIENZA DEL SE’

(riservato a chi ha già frequentato i corsi base ed avanzato)

Numero massimo 14 iscritti Euro 70,00 n. 10 lezioni La scienza del sé mira a: Divenire autoconsapevoli (pensieri, sentimenti e reazioni). Decidere in prima persona. Colloquiare con se stessi. Comprendere cosa c’è dietro un’emozione. Controllare lo stress. Essere empatici. Comunicare. Essere aperti. Essere perspicaci. Autoaccettarsi. Essere personalmente responsabili. Essere sicuri di sé. Saper entrare nella dinamica di gruppo. Saper risolvere i conflitti. Gli incontri sono costituiti da una parte di didattica frontale che mira ad approfondire gli aspetti teorici degli argomenti trattati e da una parte esperienziale nella quale, questionari di autovalutazione, esercitazioni, giochi di ruolo, simulazioni, indicazioni bibliografiche ed esercizi per casa mirano ad accrescere il clima partecipativo mettendo in azione le competenze oggetto della formazione. Venerdì da Marzo 2021 ore 19:45 B. go S.Giuseppe 13 docente: O. Pino


SALUTE E BENESSERE


Corso: MANTENERE IL CERVELLO IN BUONA SALUTE. Numero massimo 21 iscritti

Euro 70,00 n. 11 lezioni

Il cervello ha bisogno di nutrienti specifici per costruire e mantenere la sua struttura. Per pensare

meglio dobbiamo alimentarci meglio

-Conoscere le funzioni del sistema nervoso centrale e periferico

-comportamenti alimentari e meccanismi cerebrali

-Integratori e loro ruolo nell’invecchiamento cerebrale

-malattie neurodegenerative le forme di prevenzione suggerite dalle nuove Linee Guida

-gli effetti delle sostanze da abuso sul cervello

-i nutrienti, il sonno e la memoria

Giovedì dal 14/1/21 ore 15:30 B.go S.Giuseppe 13 docente: A.Marbini

Corso: IL CIBO NUTRIMENTO DEL CORPO E DELL’ANIMA Numero massimo 24 iscritti

Euro 60,00 n. 8 lezioni

Il cibo soddisfa non solo un bisogno fisiologico primario, ma concorre ad identificare culturalmente

l’uomo nella sua corporeità e spiritualità, a livello individuale e sociale.

La sua duplice funzione di sostenimento del corpo e dell’anima insieme, si configura, in modo

speciale, nella forte simbologia delle esperienze religiose e rituali. Storicamente, la possiamo

cogliere nella religione cristiana, il cui rito principale è davvero un atto che comporta mangiare e

bere. A questo proposito, il presente corso intende proporre brevemente, un’insolita storia culinaria degli ingredienti del pasto eucaristico, richiamando l’attenzione sull’indissolubile legame tra le istanze

materiali e spirituali che connotano il banchetto cristiano.

Che cosa si mangiasse e si bevesse nell’eucarestia della Chiesa delle origini, quali siano i dubbi

della nostra epoca sull’igiene e l’alimentazione: questi e tanti altri aspetti verranno illustrati con

schede sintetiche di vari ambiti tematici, spesso distanti fra loro, come il singolare rapporto del

Cristianesimo con la storia della cucina.

Il discorso sarà esteso, per le loro peculiarità, anche alle aree geografiche extra-europee

cristianizzate, che hanno adottato in alternativa al pane e al vino, degli ingredienti esotici o del tutto

inaspettati, come la noce di cocco e la carne di balena o la Coca-Cola e il succo di frutta

Lunedì da Marzo 2021 ore 16:30 B.go S.Giuseppe 13 docente: A.Tort

Corso: INTRODUTTIVO DI HATHA YOGA

Numero minimo iscritti al corso on-line 12. Numero massimo iscritti al corso “in presenza” 8

Corso A Euro 90,00 n. 10 lezioni ON-LINE

Corso B Euro 130,00 n. 10 lezioni

La disciplina dello yoga proviene dalla millenaria tradizione indiana.La parola yoga significa “metodo per riunire", unificare, armonizzare".Riunificare tutte le nostre potenzialità psicofisiche permette di svilupparle in modo equilibrato e efficace. La pratica costante aiuta a mantenere una buona salute del corpo,aumenta la vitalità , favorisce la distensione. Il corso si propone di avviare alla pratica dell'hatha yoga attraverso semplice esercizi fisici, respiratori e mentali, adatti a tutte le età e mirati a ritrovare e aumentare benessere e armonia.

Corso A Giovedì dal 05/11 ore 16:00 ON-LINE docente: L.Zanella

Corso B Giovedì dal 18/2/21 ore 16:00 Via Bixio 102-Centro Yoga Shantiyanam- docente: L.Zanella


INFORMATICA e SMARTPHONE


Ogni iscritto avrà a disposizione un computer per operare concretamente, tutte le lezioni verranno proiettate su schermo e distribuite gratuitamente.


Corso: INFORMATICA PRINCIPIANTI - Lezioni da 2 ore, numero iscritti minimo 8, massimo 9

Euro 160,00 n. 14 lezioni

Il corso si rivolge a chi non ha alcuna conoscenza informatica o preferisce un approccio più basico con ripassi frequenti degli argomenti già trattati. Il corso tratterà gli stessi argomenti del corso di primo livello ma con diverso approfondimento.

Corso A Lunedì dal 11/1/21 ore 10:30 in B.go Sorgo 12/a docente: C. Sgarbanti

Corso B Mercoledì dal 24/2/21 ore 16:30 in B.go Sorgo 12/a docente: C. Sgarbanti


Corso: INFORMATICA PRIMO LIVELLO - Lezioni da 2 ore ; numero iscritti minimo 8, massimo 9

Euro 160,00 n. 14 lezioni

Lo scopo del corso è quello di acquisire familiarità e dimestichezza con il personal computer ed Internet preferendo la pratica alla teoria. Nel dettaglio il corso tratterà: architettura del computer, uso del sistema operativo (Windows 10), le periferiche, le memorie, cartelle e file: creazione e gestione, gestione delle finestre, uso dei comandi taglia copia e incolla, uso del cestino, calcolatrice, creazione di disegni con Paint, modifiche elementari di immagini: taglio, ridimensionamento ed inserimento di testo, fotografia: principi di funzionamento della macchina fotografica e tecniche di scatto, scaricare le foto dalla macchina fotografica digitale e dallo smartphone, salvataggio su hard disk e su chiavetta di memoria, scambio file da diversi computer tramite chiavetta di memoria, Internet: navigare nei siti Internet, Internet: utilizzo dei motori di ricerca e delle enciclopedie online, cercare persone, indirizzi, numeri di telefono, orari ferroviari…, social network, forum e blog, posta elettronica: creare un account, inviare mail, consultare le mail in arrivo, glossario informatico ed Inglese per Internet, sicurezza sul web: antivirus ed acquisti sicuri.

Corso C Mercoledì dal 20/1/21 ore 10:30 in B.go Sorgo 12/a docente: C. Sgarbanti

Corso D Giovedì dal 25/2/21 ore 17:30 in B.go Sorgo 12/a docente: C. Sgarbanti


Corso: INFORMATICA SECONDO LIVELLO -Lezioni da 2 ore. Numero iscritti minimo 8, massimo 9

Euro 160,00 n. 14 lezioni

Su www.universitapopolare.pr.it/test.htm è possibile verificare se il livello di conoscenza informatica è adeguato al secondo livello

L’obiettivo del corso è quello di imparare le caratteristiche comuni a tutti i programmi per poterne usare anche di sconosciuti senza problemi. Il corso è rivolto a chi ha già una buona conoscenza degli argomenti trattati nel corso al primo livello. Inizialmente si prenderà confidenza con Windows 10 creando, modificando e salvando files di testo e di grafica. Gradualmente i files diventeranno più complessi per arrivare a scrivere una lettera, un curriculum o una tesi con il programma di videoscrittura, decomprimere un file, realizzare un semplice bilancio personale o familiare con grafico utilizzando il foglio elettronico, realizzare disegni, ridimensionare e ritoccare le fotografie, fino a realizzare una semplice animazione (in formato gif), utilizzando programmi di grafica e fotoritocco. Verrà affrontato il mondo Internet, in partico- lare come utilizzare i motori di ricerca, come navigare e come inviare messaggi di posta elettronica, allegare files ed inviare collegamenti ipertestuali. Come utilizzare Social network, forum e blog. La macchina fotografica digitale è diventata la periferica più importante del computer: saranno approfondite le tecniche di scatto ed i principi di funzionamento di compatte e reflex. Gli esercizi pratici verranno svolti individualmente oppure con prove o giochi di gruppo. Cenni di teoria, sul funzionamento del PC e sul mondo dell’informatica, saranno forniti ad ogni lezione. Sarà approfondito il vocabolario di Inglese per Internet.

Corso F Giovedì dal 14/1/21 ore 10:30 in B.go Sorgo 12/a docente: C. Sgarbanti

Corso M Venerdì dal 19/2/21 ore 17:30 in B.go Sorgo 12/a docente: C. Sgarbanti


Corso: SMARTPHONE 1- Lezioni da 90 minuti, numero iscritti minimo 7, massimo 9

Euro 40,00 n. 4 lezioni

Gli smartphone hanno modificato la nostra vita, sono computer a tutti gli effetti, oltre a telefonare e catturare immagini ci connettono alla rete internet, agli amici, ci fanno leggere i libri, ci fanno giocare e li portiamo sempre con noi. Dopo aver approfondito le implicazioni culturali e sociali di questa rivoluzione si passerà alla conoscenza del dispositivo Android: da come è fatto a come si usa. Particolare attenzione su: utilizzo dei tasti, interpretare il menù Impostazioni. Ottimizzare l’uso della batteria. Il corso si rivolge a chi ha scarsa o nessuna conoscenza.

Corso E Martedì dal 12/1/21 ore 15:30 in B.go Sorgo 12/a docente: C. Sgarbanti

Corso K Martedì dal 30/3/21 ore 16:30 in B.go Sorgo 12/a docente: C. Sgarbanti

Corso P Lunedì dal 3/5/21 ore 10:30 in B.go Sorgo 12/a docente: C. Sgarbanti

Corso Y Martedì dal 4/5/21 ore 18:30 in B.go Sorgo 12/a docente: C. Sgarbanti


Corso: SMARTPHONE 2 Lezioni da 90 minuti, numero iscritti minimo 7, massimo 9

Euro 40,00 n. 4 lezioni

Si approfondiranno gli argomenti iniziati al primo livello oltre ad eventuali aggiornamenti ed approfondimenti di notizie di attualità o curiosità attinenti al mondo digitale. Oltre ad installare o disinstallare App si affronteranno: come effettuare lo screenshot della pagina visualizzata, utilizzo del navigatore satellitare (Waze), consultazione di 7000 giornali e riviste in edizione completa senza pagare l'abbonamento e senza violare le norme di legge. Utilizzare un editor online per ottenere un file personalizzato (testo animato).

Corso Z Martedì dal 23/2/21 ore 15:30 in B.go Sorgo 12/a docente: C. Sgarbanti

Corso R Martedì dal 30/3/21 ore 18:30 in B.go Sorgo 12/a docente: C. Sgarbanti

Corso G Martedì dal 4/5/21 ore 16:30 in B.go Sorgo 12/a docente: C. Sgarbanti

Corso X Mercoledì dal 5/5/21 ore 10:30 in B.go Sorgo 12/a docente: C. Sgarbanti


Corso: FOTOGRAFIA per SMARTPHONE

Corso U Lezioni da 1 ora ciascuna, numero iscritti minimo 7, massimo 9 Euro 40,00 n. 6 lezioni

Corso N Lezioni da 90 minuti ciascuna, numero iscritti minimo 7, massimo 9 Euro 40,00 n. 4 lezioni

Oggi, in un solo giorno, nel mondo, vengono scattate più foto di tutte quelle che sono state scattate fino al 2000. La stragrande maggioranza delle foto, vengono realizzate con gli smartphone che abbiamo sempre a disposizione. La tecnologia fotografica, di fatto, dedica la maggior parte delle risorse all’evoluzione dello smartphone ed i risul- tati sono evidenti. Nei concorsi di fotografia cominciano ad apparire anche le sezioni per smartphone. Dopo una panoramica sulla tecnica del dispositivo e le funzioni prin- cipali si approfondiranno le funzioni specifiche delle app fotografiche. Analizzando le opere dei grandi fotografi artisti si evidenzieranno le regole di composizione ed estetiche per realizzare foto memorabili. Le foto possono descrivere momenti importanti da conservare per il futuro, realizzare un semplice diario visivo, prendere “appunti” fotografici oppure potrebbero diventare vere e proprie opere d’arte.

Corso U Martedì dal 9/2/21 ore 17:30 in B.go Sorgo 12/a docente: C. Sgarbanti

Corso N Giovedì dal 6/5/21 ore 10:30 in B.go Sorgo 12/a docente: C. Sgarbanti


IL SAPERE DEL FARE


Corso: DISEGNO E PITTURA - MAZZACURATI - Lezioni di 2 ore e 30 minuti, Massimo 12 iscritti

Euro 170,00 n. 19 lezioni

Il corso ha l'obbiettivo di fornire tecniche di base di disegno e pittura, ma anche arricchire le capacità di osservazione del mondo esterno e del mondo interiore, di espressione e comunicazione, in armonia di

relazione. Le tecniche che vengono insegnate il primo anno sono di base come il disegno a matita , a

pastello, a pastello acquerellabile per poi passare all'acquarello e in alcuni casi già all'acrilico che viene

introdotto generalmente alla fine del primo anno ma più spesso all'inizio del secondo ,anno in cui si approfondisce l'acrilico e si scoprono altre tecniche a scelta come la sanguigna ,disegno a penna ,gessetti

e si incomincia lo studio dell'anatomia.

MATERIALI: Per la prima lezione del primo anno: matita HB ,carta da disegno, gomma e temperino.

Gli altri materiali saranno indicati nel corso delle lezioni. Ogni corsista verrà seguito individualmente

Alla fine del corso è prevista una mostra delle opere realizzate.

1 anno(A) Martedì dal 12/1/21 ore 17:00 B. go S.Giuseppe 13 docente: S. Mazzacurati

2 anno(B) Venerdì dal 15/1/21 ore 10:00 B. go S. Giuseppe 13 docente: S. Mazzacurati


Corso: PER- CORSO DI DISEGNO NATURALISTICO - Lezioni di 2 ore, massimo 12 iscritti

Euro 150,00 n. 20 lezioni

Il primo livello e il livello avanzato è riservato a chi ha già frequentato corsi con la Dott.ssa Ferrari

Gli amanti del Disegno e della Natura tramite questo corso potranno coniugare queste due passioni acquisendo competenze naturalistiche applicate al disegno e all'illustrazione scientifica. Il Disegno a mano libera sarà la base per poter ritrarre con accuratezza scientifica soggetti naturali in studio e dal vero. Utilizzeremo le tecniche della grafite, tempere e acquerelli. Partendo dall'osservazione della natura tratteremo diversi argomenti: disegnare la fauna, disegnare la flora, cenni di composizione, uso del colore, il supporto della fotografia e il Diritto d'Autore. Qualora le condizioni meteo lo permetteranno, verso la fine del corso sono previste alcune lezioni all'aperto per disegnare “en plein air”, schizzando dal vero sul taccuino dell'Artista Naturalista. L'obiettivo è quello di imparare a ”vedere” allenando o scoprendo il proprio talento per l'arte naturalistica. I corsisti verranno seguiti dalla docente individualmente sia per quanto riguarda la tecnica sia per quanto riguarda l' osservazione della natura nella convinzione che l'arte naturalistica si presti a diventare un ponte emotivo tra l'Arte e la conoscenza scientifica. Alla fine dei corsi ci sarà, per chi lo desidera, l'opportunità di esporre i lavori eseguiti durante l'anno. Le indicazioni del materiale occorrente (carta, pennelli, colori e matite) verranno fornite dalla docente nel corso della prima lezione, in cui i corsisti sono invitati a portare solo carta, matita e gomma

Principianti A Mercoledì dal 20/1/21 ore 10:00 B. go S.Giuseppe 13 docente: M.E. Ferrari

Livello 1 B Martedì dal 12/1/21 ore 10:00 B. go S. Giuseppe 13 docente: M.E. Ferrari

Avanzato C Giovedì dal 14/1/21 ore 17:30 B.go S.Giuseppe 13 docente: M.E. Ferrari

Avanzato D Venerdì dal 15/1/21 ore 17:30 B.go S.Giuseppe 13 docente M.E. Ferrari


Corso: FOTOGRAFIA e EDITING POST-PRODUZIONE Numero iscritti 20 massimo

Euro 100,00 n. 20 lezioni

Il corso sarà composto da due parti: Durante la prima parte saranno trattati i seguenti argomenti: Luce e colore. Descrizione degli apparecchi fotografici, del loro funzionamento e degli accessori più comuni. Peculiarità delle macchine fotografiche digitali e descrizione dei loro sensori e delle memory card. Concetti generali su segnale digitale, risoluzione fotografica e formati di salvataggio delle immagini digitali. Sistemi analogici e digitali a confronto. Educazione compositiva all’ immagine. Laboratorio digitale ed elaborazione dell’immagine digitale: sarà illustrato il trattamento del file grezzo dalla sua acquisizione alla successiva elaborazione per mezzo di un programma di editing (tipo Photoshop) attraverso il quale si insegnerà come si esegue la correzione del “bianco”, del contrasto, della saturazione, della tonalità, dell’inquadratura fotografica. Sarà inoltre introdotto il concetto di “maschere” e “livelli”. La seconda parte sarà prevalentemente di carattere pratico, con frequenti uscite fotografiche, compiute in gran parte durante le ore di calendario del corso, alternate ad incontri in aula dove si farà un’analisi critica, tecnica e compositiva delle fotografie realizzate in gruppo e singolarmente. A corso terminato sarà possibile organizzare l’allestimento di una esposizione fotografica a coronamento del lavoro svolto.

Mercoledì dal 20/1/21 ore 19:30 in B.go S.Giuseppe 13 docenti: N.Reali e S.Zoni

Corso: FILOSOFIA E PRASSI DEL VINO Corso teorico pratico del bere bene “Poco, ma buono!” Numero iscritti 12 minimo 18 massimo. Lezioni di 2 ore

Euro 140,00 n. 20 lezioni

Il corso, da una parte, rappresenta il completamento di quello analogo dell’anno precedente, non concluso a causa dell’emergenza sanitaria. Dall’altra parte si rivolge a nuovi interessati, prevedendo per essi la socializzazione delle schede di documentazione e dei materiali già prodotti e, eventualmente, un recupero aggiuntivo gratuito di alcune lezioni teoriche. Esso intende favorire un primo approccio al mondo del vino, inteso come evento antropologico e culturale costituito dalle pratiche di vita degli uomini e dai loro saperi tramandati attraverso 400 generazioni, per oltre 8 millenni. Il corso è strutturato su incontri con cadenza settimanale, articolati ogni volta in parte teorica e pratica di degustazione. Verterà sui seguenti contenuti: Vino e mitologia: Dioniso archetipo della vita indistruttibile; Vino e simbologia religiosa: pane e vino ;Vino e filosofia; Vino e arte; Vino e poesia;Vino ed eros; Vino e scienza;Vino medicina e salute. L’attenzione sarà sempre rivolta al presupposto necessario della storia del vino e al rapporto tra vino e antropologia Gli incontri dedicati alla degustazione, invece, sono finalizzati a scoprire in modo ludico il piacere consapevole del vino, fedeli al motto “poco ma buono”.  Al termine i corsisti sapranno riconoscere, per esperienza diretta, i fondamentali vini italiani espressivi di tutte le regioni italiane e dei rispettivi "terroir" di origine. Potranno scegliere i vini di qualità - con particolare attenzione ai vini naturali - a partire da un gusto personale sempre più affinato ed esperto, tenendo sempre conto, ovviamente, dell’indispensabile rapporto qualità/prezzo.

Gli incontri avverranno nella sala riservata del locale idoneo individuato per ospitare il corso, attrezzata per garantire condizioni di sicurezza. Si degusteranno, ogni volta, 4 vini emblematici di una particolare regione italiana. Essi saranno accompagnati da salumi tipici e formaggi oppure da un primo o secondo piatto regionale, che si pagano a consumo.

Lunedì dal 11/1/21 ore 19:30 presso un locale idoneo docente: P.Quintavalla

Corso: LABORATORIO DI DEGUSTAZIONE DEL VINO Viaggio multisensoriale, ludico-conviviale tra le eccellenze enologiche italiane Numero iscritti 12 minimo, 20 massimo, Lezione di 2 ore

ogni 15 giorni

Euro 90,00 n. 10 lezioni

Il laboratorio prosegue idealmente i corsi di “Filosofia e prassi del vino” e si incentra sulla pratica della degustazione consapevole ed evoluta. In parte è il completamento ideale del Laboratorio non concluso nel precedente anno a causa dell’emergenza sanitaria. Richiede pertanto, come indispensabile base di partenza, un’esperienza pregressa in campo enologico, un vivo interesse e una passione – naturalmente ben temprata – per la bevanda che nell’antichità era “cara agli dei”. Le iscrizioni sono rivolte prioritariamente ai corsisti e alle corsiste che hanno frequentato i corsi "Filosofia e prassi del vino" e i Laboratori nei precedenti anni accademici. Ma è aperto anche agli enoappassionati in genere. Il Laboratorio sarà incentrato sull’approfondimento di singoli “terroir”, di singole cantine rappresentative, con degustazioni verticali mirate, anche in collaborazione con esperti del settore.

Mercoledì dal 20/1/21 ore 20:00 presso un locale idoneo docente: P.Quintavalla


MATEMATICA, SCIENZA,

NATURA E AMBIENTE


Corso: ALBERI ERBE E ARBUSTI DEL PARMENSELezioni di 90 minuti, uscite di 3 ore.

Numero massimo 25 iscritti Euro 60,00 n. 7+2 lezioni

Flora e vegetazione. Diversi tipi di habitat.

Quali alberi, erbe e arbusti possiamo trovare in una faggeta o in un castagneto? Che cosa possiamo osservare in un bosco ripariale o in una brughiera?

Elementi di base per il riconoscimento di molti alberi, arbusti ed erbe che formano il manto verde della nostra provincia. Attraverso gli incontri e le escursioni previste saranno trattate molte specie di cui saranno evidenziate le principali caratteristiche botaniche utili per il riconoscimento e le eventuali proprietà terapeutiche o alimentari.

Mercoledì dal 20/1/21 ore 18:00 in B.go Sorgo 12/a docente: L.Ghillani


Corso: CONVIVERE CON UN CANE: acquisto, educazione di base, malattie, responsabilità Numero massimo 9 iscritti Euro 20,00 n.4 lezioni Il corso è rivolto a persone che ancora non hanno un cane ma ne vorrebbero avere uno e anche a persone che un cane ce lʼhanno e vogliono avere più informazioni. L’obiettivo è quello di fornire informazioni pratiche relative alle corrette modalità di acquisizione e detenzione di un cane, alle responsabilità di proprietari e detentori, alle principali malattie e zoonosi, agli adempimenti per viaggiare, alle nozioni di educazione di base . Lunedì da Febbraio 2021 ore 15:30 in B.go Sorgo 12/a docente: M.Cavalca


Corso: ALLEVAMENTI INTENSIVI DI ANIMALI PER LA PRODUZIONE DI ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE Numero massimo 9 iscritti Euro 20,00 n.4 lezioni

Fornire informazioni relative alle modalità di allevamento di bovini, suini, avicoli che forniscono gli alimenti di origine animale

Bovini : Dati su consistenze in Italia, in Europa e nei Paesi Terzi. Ciclo di allevamento dei bovini da latte e da carne; Basi legali

Suini: Dati su consistenze in Italia, in Europa e nei Paesi Terzi. Ciclo di allevamento dei suini da ingrasso e da riproduzione; Basi legali

Pollame: Dati su consistenze in Italia, in Europa e nei Paesi Terzi. Ciclo di allevamento polli da ingrasso, galline ovaiole, tacchini da ingrasso; Basi legali

Allevamenti intensivi: problematiche legate all’inquinamento ambientale

Lunedì da Febbraio 2021 ore 17:15 in B.go Sorgo 12/a docente: M.Cavalca


Corso: ALLE ORIGINI DELLA MATEMATICA: PERCORSI NELLA STORIA DEI NUMERI Numero massimo 24 iscritti Euro 30,00 n.5 lezioni

I numeri sono parte della nostra vita, la loro presenza ci sembra ovvia e scontata, ma non sono qualcosa di innato, si tratta di invenzioni sviluppate e tramandate nel corso degli anni. Invenzioni a volte di sconosciuti che hanno tracciato segni sulla pietra, sulla carta, sul papiro, sulla stoffa e hanno usato ossa e tronchi per fare di conto. Allo sviluppo hanno contribuito sacerdoti che scrutavano il cielo alla ricerca di periodicità e calendari per la misura del tempo, sognatori di numeri grandissimi alla ricerca di nuovi simboli e mercanti, che dovevano trovare strumenti sempre più sofisticati per le loro attività economiche. Un percorso che parte dalla preistoria per riflettere su come l’uomo ha imparato a contare. Fra l’altro, si parlerà di: macchine calcolatrici nella preistoria, pallottolieri e suan pan (pallottoliere cinese), cifre e strumenti dei contabili sumeri e dei faraoni, i codici della civiltà azteca, i numeri tra i greci e i romani, gli indovinelli Assiri e i glifi Maia. Racconteremo dei contributi dei matematici indiani ed alcune storie e leggende matematiche.

Mercoledì dal 27/1/21 ore 14:30 in B.go S.Giuseppe 13 docente: E.Colombi


Corso: I SEGNI DELL’UOMO: TERRITORIO E CITTA’. DALL’ETA’ ANTICA AL 1600

Numero massimo 14 iscritti Euro 70,00 n.10 lezioni

Corso di urbanistica pensato per insegnare a leggere i segni che l’uomo ha lasciato sul territorio e come ha dato vita, o ha sviluppato nelle varie epoche, le città. La scelta di un territorio, i disegni urbani, ciò che abbiamo sotto gli occhi ha una motivazione storica e funzionale che impareremo a riconoscere insieme. Argomenti trattati:

Concetti generali sulla trasformazione antropica del territorio (comunità primitive, percorsi, emergenze territoriali, …)

Storia delle prime città a noi pervenute

I romani (elementi fondamentali nelle città, elementi fondamentali sul territorio:strade, centuriazione, acquedotti,…)

Il Medioevo (fenomeni tipici del medioevo, tipologie di insediamenti, spazi pubblici e spazi privati, …) Il Rinascimento (città ideali, il significato delle forme, città di fondazione, nuove esigenze e nuove città,…)

Il 1600 (le nuove caratteristiche nell’architettura e nell’urbanistica,…)

Riferimenti alla storia locale.

Lunedì dal 11/1/21 ore 16:15 in B.go S.Giuseppe 13 docente: A.Cozzi


CORSI ESTIVI 2021


Corso: LA NATURA IN UN TACCUINO (Disegnare la natura dal vero)

Lezioni di 8 ore dalle 10.00 alle 18.00 (spostamenti esclusi), Minimo 10 iscritti, massimo 16 iscritti.

Pranzo al sacco, In loco si arriverà con i propri mezzi. Euro 20,00 n.1 lezioni

In un era in cui scattare foto è diventato così semplice, grazie ai telefonini che abbiamo sempre con noi e ai quali a volte deleghiamo la nostra memoria visiva, il taccuino del Naturalista diventa un modo diverso di vivere la Natura e l'Arte. La docente propone una uscita “estiva” il programma, la data e il luogo verranno comunicati entro il mese di aprile 2021 unitamente al punto di ritrovo e al materiale occorrente. Per chi ha frequentato il corso invernale diventa un'occasione per consolidare e mettere in pratica quanto imparato durante l'anno. Per chi non ha mai frequentato può essere un modo per avvicinarsi al Disegno Naturalisitco a alla Natura.

Seguendo un percorso naturalistico impareremo a prendere appunti disegnati rievocando il nostro desiderio di esplorare e conoscere la natura in cui saremo immersi, annotando schizzi, osservazioni ed emozioni.






CORSI IN PROVINCIA


AI FINI DELLA TUTELA SANITARIA DEI PARTECIPANTI AI CORSI E DEI DOCENTI:

I Comuni adotteranno le misure e le prescrizioni necessarie per il regolare svolgimento delle lezioni nei locali ove vengono svolti i corsi.

Tutti i soci frequentanti sono tenuti a rispettare rigorosamente le prescrizioni e indicazioni fornite dai Comuni.






CORSI A BORGO VAL DI TARO

L’Università Popolare di Parma A.P.S. organizza, in collaborazione con Comune di Borgo Val di Taro e Istituto Manara Borgotaro, i seguenti corsi:

(I corsi saranno attivati solo al raggiungimento del numero minimo di 8 iscritti, ovvero del numero minimo indicato nello specifico corso, lezioni di due ore, numero massimo 10 persone)


LINGUE


INGLESE


Corso: PRINCIPIANTI (A1-A2). Euro 200,00 n.20 lezioni

Corso di lingua volto ad apprendere le basi della grammatica inglese, imparare ad esprimersi e capire le risposte in situazioni quotidiane.

Lunedì dal 9/11 ore 18:00 in Biblioteca Manara (Borgo Val di Taro) docente: L.Facenda


Corso: INTERMEDIO (B1-B2). Euro 200,00 n.20 lezioni

Corso di lingua volto a rivedere le nozioni di grammatica necessarie per scrivere e conversare in situazioni quotidiane o ambito lavorativo, con lezioni dedicate alla scrittura di email commerciali e momenti di conversazione.

Mercoledì dal 4/11 ore 18:00 in Biblioteca Manara (Borgo Val di Taro) docente: L.Facenda


Corso: CONVERSAZIONE. Euro 110,00 n.10 lezioni

Parlare l’inglese con simulazione delle situazioni più comuni

Mercoledì dal 4/11 ore 18:00 in Biblioteca Manara (Borgo Val di Taro) docente: D.Zanrè

.

TEDESCO

Corso: PRINCIPIANTI. Euro 200,00 n.20 lezioni

Corso di lingua volto ad apprendere le basi della grammatica inglese, imparare ad esprimersi e capire le risposte in situazioni quotidiane.

Martedì dal 3/11 ore 18:00 in Biblioteca Manara (Borgo Val di Taro) docente: L.Facenda


LETTERATURA


Corso: LETTERATURA INGLESE. Euro 50,00 n.5 lezioni

L’EPOCA VITTORIANA. Analisi di celebri romanzi della letteratura inglese, da Dickens a Wilde. A fare da filo conduttore sarà il tema della dualità dell’uomo, trattato dai più grandi autori dell’epoca vittoriana.

Venerdì da Gennaio 2021 ore 18:00 in Biblioteca Manara (Borgo Val di Taro) docente: L.Facenda


Corso: LETTERATURA TEDESCA DEL DOPOGUERRA. Euro 40,00 n.4 lezioni

Durante il corso verranno analizzate alcune opere della letteratura tedesca del dopoguerra, con particolare attenzione ai temi della colpa, della Shoah e della banalità del male.

Giovedì da Febbraio 2021 ore 18:00 in Biblioteca Manara (Borgo Val di Taro) docente: L.Facenda


STORIA e FILOSOFIA


Corso: AI CONFINI DI UN’ERA. VIAGGIO NEL SETTECENTO EUROPEO.

Euro 90,00 n.8 lezioni

Il corso si propone di indagare numerosi aspetti dell’Europa del XVIII secolo attraverso le più diverse angolazioni (militare, politica, sociale, religiosa, culturale, economica, del costume, delle idee, delle innovazioni) per leggere, conoscere e comprendere i caratteri di un’età che rappresenta uno spartiacque nella storia occidentale. Un inquadramento generale e metodologico precederà un racconto del ‘700 corredato di immagini, testimonianze, documenti, libri che aiuteranno a fissare i punti salienti, i personaggi più importanti, gli eventi fondamentali e, perché no, sfatare qualche mito in una cavalcata che condurrà alle soglie della Rivoluzione francese e dell’età contemporanea.

Lunedì dal 9/11 ore 18:00 in Biblioteca Manara (Borgo Val di Taro) docente: L.Benedetti


Corso: LE SCIENZE STORICO-DOCUMENTARIE E LA STORIA.

Euro 60,00 n.6 lezioni

Genealogia, araldica, numismatica, paleografia, diplomatica sono strumenti essenziali nel kit di lavoro dello storico oltre che scienze vere e proprie, distinte da particolari campi di indagine e metodi di ricerca. Ricostruire l’albero genealogico della propria famiglia, leggere gli stemmi nelle città, osservare le immagini riprodotte su monete, bandiere, francobolli, sono attività che tutti ci siamo ritrovati a fare e che destano un certo fascino: il corso si propone di introdurre a queste scienze, svelando i loro segreti ed entrando in contatto nella pratica con oggetti del passato che sono giunti fino ad oggi.

Giovedì da Febbraio 2021 ore 18:00 in Biblioteca Manara (Borgo Val di Taro) docente: L.Benedetti


Corso: STORIA DEL CINEMA. Lezioni di 3 ore Euro 60,00 n.4 lezioni

L’avventura dei cinematografo: dentro e fuori Hollywood, da Hitchcock a Ridley Scott

Mercoledì dal 4/11 ore 20:00 in Biblioteca Manara (Borgo Val di Taro) docente: R.Francica


ARTE


Corso: STORIA DELL’ARTE. Euro 50,00 n.5 lezioni

Dal cubismo allo spazialismo di Fontana. Il corso prenderà avvio con un omaggio alle avanguardie internazionali di inizio secolo. Attraverso la conoscenza di artisti, quali Picasso, Braque, Klee e Modigliani, proseguiremo con un accenno alle correnti degli anni 40 per arrivare allo spazialismo di Fontana degli anni 50. E’ prevista una visita al Museo del Novecento a Milano.

Giovedì dal 5/11 ore 20:00 in Biblioteca Manara (Borgo Val di Taro) docente: R.Francica


Corso: DISEGNO DAL VERO . Euro 160,00 n.15 lezioni

Attraverso questo corso gli amanti del disegno acquisiranno competenze manuali ed espressive, si potrà ritrarre soggetti naturali in studio e approcciarsi alla composizione di nature morte e ritratti. Utilizzeremo diversi materiali, tra cui carboncino, sanguigna, matite ed acquerello. L’obiettivo è imparare a realizzare una composizione naturale allenando lo sguardo e scoprendo il proprio talento artistico. (Il materiale è a carico degli iscritti)

Giovedì da Dicembre 2020 ore 20:00 in Biblioteca Manara (Borgo Val di Taro) docente: R.Francica


SALUTE E BENESSERE


Corso: LE ERBE OFFICINALI. Euro 110,00 n.10 lezioni

Il corso affronterà l’origine e la storia della fitoterapia, dall’uso delle piante officinali nella terapia medica cinese all’utilizzo nella medicina moderna. Approfondiremo la conoscenza attraverso schede tecniche delle diverse piante e relativi principi attivi. Si farà un breve cenno all’anatomia umana per comprendere al meglio le relazioni fisiologiche e aiuti naturali. Il corso si concluderà con la preparazione di prodotti officinali attraverso pratiche erboristiche.

Mercoledì da Dicembre 2020 ore 20:00 in Biblioteca Manara (Borgo Val di Taro) docente: R.Francica


IL SAPERE DEL FARE


Corso: FOTOGRAFIA DI BASE Euro 110,00 n.10 lezioni

Corso di fotografia per gli appassionati (possessori e non di reflex o/e fotocamera digitale). Si parlerà degli elementi di base come: corpo macchina e tipologie, obiettivi, otturatore, diaframma, ISO e rumore. Supporti di memoria e risoluzione. Modalità di scatto (automatico, manuale, programmi), istogramma ed esposizioni. Elementi di composizione fotografica: sezione aurea, regola dei terzi, armonie cromatiche. Generi fotografici e come si legge una fotografia. Si effettuerà a metà corso una uscita per realizzare gli scatti di architettura, street, ritratti, animali e paesaggi e una successiva lettura delle foto scattate. Post produzione: programmi e tecniche, regole e consigli.

Venerdì dal 6/11 ore 20:00 in Biblioteca Manara (Borgo Val di Taro) docente: E.Semenova


Corso: USO DELLO SMARTPHONE per terza età. Euro 50,00 n.5 lezioni

Incontri con l’obiettivo di dare il supporto amichevole agli anziani per insegnargli ad utilizzare uno smartphone. Impareranno, a seconda delle esigenze anche personali, ad utilizzare il loro telefono, app di comunicazione come whatsapp e facebook, fotocamera e la media gallery, posta elettronica, mappe, motori di ricerca e app.

Giovedì dal 5/11 ore 18:00 in Biblioteca Manara (Borgo Val di Taro) docente: E.Semenova


Corso: SOCIAL MEDIA LIFE. Euro 50,00 n.5 lezioni

Per chi volesse gestire i propri account social come un vero Pro e scalare le classifiche. Come crescere su Instagram e TikTok senza utilizzo dei BOT e dei gruppi di scambio followers/like. Analisi dei/delle migliori inluencer e come hanno fatto strada. Basi di fotografia e video e di editing per creare le foto e video perfetti per i vostri social, come e di cosa scrivere per suscitare interesse nel pubblico.

Giovedì da Gennaio 2021 ore 18:00 in Biblioteca Manara (Borgo Val di Taro) docente: E.Semenova


CONTATTI: BIBLIOTECA MANARA COMUNE DI BORGO VAL DI TARO

Piazza Manara 7 - Tel. 0525 96796 Da lunedì a venerdì 9/12.30 e 15/18 sabato 9/12.30

Iscrizioni on line www.universitapopolare.pr.it

Inviare mail iscrizione a : biblioteca.manara@comune.borgo-val-di-taro.pr.it

il pagamento delle iscrizioni si effettua in contanti






CORSI A CALESTANO

L’Università Popolare di Parma A.P.S. organizza, in collaborazione con il Comune di Calestano,

i seguenti corsi:


LINGUE


Corso: “INGLESE ELEMENTARY - Numero iscritti: 7 minimo Euro 90,00 n.10 lezioni

Il corso intende fornire agli allievi già avvicinati in passato alla lingua inglese ulteriori approfondimenti rispetto al corso di livello Beginners. Questo non escluderà un ripasso delle espressioni ricorrenti legate alle diverse situazioni comunicative e delle strutture grammaticali di base. L’approccio, di tipo comunicativo, privilegerà l’aspetto orale- espressivo, focalizzando l’attenzione su attività di lettura, ascolto, comprensione, riproduzione orale e produzione attiva.

I suddetti approcci sono coniugati con i principi della glottodidattica ludica, all’interno di suscitare nei partecipanti interesse, coinvolgimento e motivazione tramite attività ludiche (come il Role Play, i giochi enigmistici, i giochi di società, ecc.), in un’ottica di collaborazione, condivisione e interazione. L’insegnante stimolerà gli utenti a partecipare fattivamente alle esercitazioni di coppia o di gruppo, onde far loro sperimentare l’uso della lingua straniera come reale strumento di comunicazione, capace di rispondere a bisogni concreti di vita quotidiana. Le lezioni verranno condotte con l'ausilio di materiale video e audio (proiezione di slides di Power Point, video e audio in lingua originale). Durante il corso l'insegnante fornirà ai partecipanti delle dispense che ripropongono i contenuti delle lezioni. Destinatari del corso: il corso parte da un livello di minima conoscenza scolastica.

Giovedì da Febbraio 2021 ore 20:30 a Calestano docente: I.Biondi


IL SAPERE DEL FARE


Corso: IO DISEGNO - Numero di iscritti: 8 minimo - lezioni di 2 ore Euro100,00 n.9 lezioni

Il corso fornirà alcune nozioni riguardo la prospettiva, sulla teoria delle ombre, su come impostare la riproduzione di uno scorcio “en plain aire”. Una breve introduzione a bianco e nero, fino ad arrivare alla panoramica del colore. Durante le lezioni si produrranno dei soggetti che nella fase finale del corso verranno colorati utilizzando le tecniche apprese.

Per accedere al corso sono necessarie, un paio di matite, uno o due pennelli ed acquerelli.

Esposizione finale delle opere presso Atelier del maestro per una serata dedicata all’arte.

Destinatari del corso: tutti coloro che vogliano avvicinarsi all’arte del disegno.

Martedì da Febbraio 2021 ore 20:30 a Calestano docente: P.Sacchi


LETTERATURA


Corso: GIARDINI LETTERARI - Numero di iscritti: 8 minimo Euro 40,00 n.5 lezioni

Un viaggio di profumi, colori e parole nell’universo di alcune scrittrici, del passato e della contemporaneità, che a quel microcosmo speciale e affascinante che è il giardino hanno dedicato pagine indimenticabili: Jane Austen, George Sand, Emily Dickinson, Elizabeth von Arnim, Cathie Barreau. Destinatari del corso: tutti coloro vogliano avvicinarsi alla letteratura tramite una proposta originale.

Martedì da Marzo 2021 ore 20:30 a Calestano (Biblioteca) docente: I.Biondi


SALUTE E BENESSERE


Corso: UN RESPIRO DI PACE (YOGA) Numero iscritti: 8 minimo Euro 120,00 n.15 lezioni

Un’esperienza multifunzionale che trasporterà i sensi e il corpo attraverso un fiume di mutazioni interiori ed esteriori che accresceranno mente e corpo. Controllo del respiro e delle energie saranno capisaldi per ottenere la mobilità, l’elasticità e il sostegno muscolare che solo lo yoga può comportare. Destinatari del corso: Adatto ai soggetti di ogni fascia di età che cercano un’attività sportiva dolce che arricchisca anche lo spirito.

Lunedì da Gennaio 2021 ore 20:30 a Calestano (Sala Borri) docente: C.Ollari


(Le Sedi dei vari corsi verranno confermate prima dell’inizio del corso, ma saranno sempre all’interno del capoluogo comunale)

CONTATTI: Ufficio Anagrafe – Comune di Calestano Via Mazzini 10 (primo piano) Tel. 0525 52121 orari d’ufficio dal 22 settembre da lunedì al sabato dalle ore 9:00 alle ore 12:00


Il pagamento delle iscrizioni si effettua in contanti






CORSI A COLLECCHIO

L’Università Popolare di Parma A.P.S. sta organizzando, in collaborazione con il Comune di Collecchio diversi corsi relativamente alle seguenti tematiche :


    STORIA LOCALE

    LETTERATURA

    LINGUA




I corsi in programma da Gennaio 2021 saranno tenuti nel territorio comunale di Collecchio.




CONTATTI: Ufficio Cultura del Comune di Collecchio- Viale Libertà, 3-

tel: 0521-301226; e-mail cultura@comune.collecchio.pr.it ; fax: 0521-301120.

dal 1° Ottobre: dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13 e nel pomeriggio di giovedì dalle ore 14,30 alle ore 17,30


Il pagamento delle iscrizioni si effettua tramite bonifico bancario.






CORSI A FELINO

L’Università Popolare di Parma A.P.S. organizza, in collaborazione con il Comune di Felino,

i seguenti corsi:


LINGUE


INGLESE


Corso: PRINCIPIANTI ASSOLUTI. Lezioni di un’ora due volte a settimana.

Numero massimo iscritti 20

Euro 100,00 n.34 lezioni On-Line

Il corso è rivolto a coloro che desiderano avvicinarsi per la prima volta alla lingua inglese e che intendono apprendere le basi della grammatica inglese e le forme di comunicazione basilari per i primi scambi comunicativi.

Lunedì e Mercoledì dal 2/11 ore 17:00 On-Line docente: L.Caccioli


Corso: PRINCIPIANTI 1. Lezioni di un’ora due volte a settimana. Numero massimo iscritti 20

Euro 100,00 n.34 lezioni On-Line

Il corso è rivolto a coloro che hanno già svolto in precedenza un corso per principianti assoluti e desiderano proseguire nell’apprendimento della grammatica inglese e delle forme di comunicazione basilari per i primi scambi comunicativi.

Lunedì e Mercoledì dal 2/11 ore 18:00 On-Line docente: L.Caccioli


Corso: PRINCIPIANTI 2. Lezioni di un’ora due volte a settimana. Numero massimo iscritti 20

Euro 100,00 n.34 lezioni On-Line

Un corso per coloro che proseguono dai corsi precedenti al livello Principianti, prevede un continuo sviluppo delle competenze di base su lessico, pronuncia, grammatica, funzioni comunicative e ascolto. Una padronanza della lingua più sicura sarà ottenuta con l' ampliamento della grammatica e la somministrazione di vocaboli usati in situazioni quotidiane.

Martedì e Giovedì dal 3/11 ore 17:30 On-Line docente: L.Caccioli


Corso: PRINCIPIANTI 3 Numero massimo iscritti 12 Euro 120,00 n.23 lezioni On-Line

Un corso per coloro che proseguono dai corsi precedenti e che li completano per poter progredire successivamente al livello elementare. Il corso prevede un continuo sviluppo delle competenze sul lessico, la pronuncia, la grammatica, le funzioni comunicative e l'ascolto.

Venerdì dal 6/11 ore 17:30 On-Line docente: L.Caccioli


Corso: ELEMENTARE 1 Lezioni di un’ora due volte a settimana. Numero massimo iscritti 12

Euro 120,00 n.34 lezioni On-Line

Un corso per coloro che provengono dai corsi precedenti e progrediscono a un primo livello Elementare. Il corso prevede uno sviluppo delle competenze sul lessico, la pronuncia, la grammatica, le funzioni comunicative e l'ascolto. Una padronanza della lingua inglese più sicura sarà ottenuta con l' ampliamento della grammatica e la somministrazione di vocaboli usati in situazioni quotidiane.

Mercoledi e Venerdì dal 4/11 ,Mercoledi ore 19:00 On-Line,Venerdì ore 19:15 On-Line docente: L.Caccioli

Corso: ELEMENTARE 2 Numero massimo iscritti 12 Euro 120,00 n.23 lezioni On-Line

Un corso per coloro che provengono dal livello Elementare (A2) dell'anno scorso.  Il corso prevede uno sviluppo delle competenze sul lessico, la pronuncia, la grammatica, le funzioni comunicative e l'ascolto. Una padronanza della lingua inglese più sicura sarà ottenuta con l'ampliamento della grammatica e la somministrazione di vocaboli usati in situazioni quotidiane.

Martedì dal 3/11 ore 18:30 On-Line docente: L.Caccioli


Corso: PRE-INTERMEDIO Lezioni di un’ora due volte a settimana. Numero massimo iscritti 12.

Euro 120,00 n.34 lezioni On-Line

Il corso e' rivolto a studenti che sono attualmente al livello Pre-Intermedio (B1).   Con l'ausilio di un libro di corso, ci sara' una maggiore concentrazione sulle competenze comunicative e l'ascolto. L'audiomensile "Speak Up" e' un’ ulteriore fonte che arricchisce il lessico e sviluppa un linguaggio più realistico.

Lunedì e Giovedì dal 2/11 ore 19:45 On-Line docente: L.Caccioli

Corso: INTERMEDIO Numero massimo iscritti 12 Euro 120,00 n.23 lezioni On-Line

Il corso e' rivolto a studenti che provengono dal corso Pre-Intermedio B1 dell'anno scorso.  Con l'ausilio di un libro di corso, ci sara' una maggiore concentrazione sulle competenze comunicative e l'ascolto. L'introduzione dell'audio mensile "Speak Up" e' un’ ulteriore fonte che arricchisce il lessico e sviluppa un linguaggio più realistico.

Martedì dal 3/11 ore 20:00 On-Line docente: L.Caccioli


SPAGNOLO


Corso: PRINCIPIANTI Euro 120,00 n.23 lezioni On-Line

Il corso è proposto a chi vuole cominciare un percorso di apprendimento della lingua spagnola, offrendo basi grammaticali e di comunicazione primaria. Il libro adottato è “¡Buena suerte!” di Pilar Sanagustín Viu, volume 1. Verranno utilizzati altri strumenti multimediali per incentivare il dialogo in lingua, migliorare la pronuncia e spiegare tradizioni, usanze o altri argomenti non proposti dal libro.

A livello verbale affronteremo il modo indicativo, sempre attraverso l’insegnamento di un madrelingua. Sarà benvenuto chi non ha mai studiato lo spagnolo ma anche chi, avendolo studiato anni fa, vuole ricominciare da zero.

Lunedì dal 2/11 ore 18:45 On-Line docente: P.Isola


Corso: LIVELLO 2 Euro 120,00 n.23 lezioni On-Line

Il corso si propone come ulteriore tappa di un percorso iniziato gli scorsi anni per l’apprendimento della lingua spagnola, attraverso il volume 2 del libro di Pilar Sanagustín Viu “¡Buena suerte!”.

Verranno utilizzati altri strumenti multimediali per incentivare il dialogo in lingua, migliorare la pronuncia e spiegare tradizioni, usanze o altri argomenti non proposti dal libro. A livello verbale verrà perfezionata la conoscenza dei tempi imparati fino ad ora (indicativo presente, passato, futuro e condizionale) e affronteremo il congiuntivo. L’intento del corso è quello di finalmente poter comprendere ed esprimersi in questa lingua cosi vicino alla nostra, aver la possibilità di leggere libri e guardare film in lingua originale, viaggiare e conoscere l’universo della seconda lingua più diffusa al mondo, attraverso l’insegnamento di un madrelingua.

Mercoledì dal 4/11 ore 18:45 On-Line docente: P.Isola


TEDESCO


Corso: IMPARARE LA LINGUA TEDESCA PER LAVORARE, PER VIAGGIARE O PER SEMPLICE INTERESSE PERSONALENumero iscritti: 7 minimo, 10 massimo

Euro 200,00 n.23 lezioni On-Line

Il corso è rivolto a principianti assoluti, che desiderano rivedere e approfondire le regole grammaticali principali per poter parlare, capire, scrivere e leggere.

Giovedì dal 5/11 ore 19:00 On-Line docente: B.Mancippi


Corso: PRINCIPIANTI 1Numero iscritti: 7 minimo, 10 massimo

Euro 200,00 n.23 lezioni On-Line

Il corso è il proseguimento del corso svolto nell’anno accademico 2019/2020, quindi approfondimento e ampliamento delle nozioni apprese.

Lunedì dal 2/11 ore 19:00 On-Line docente: B.Mancippi

INFORMATICA


Corso: INFORMATICA DI BASE E INTERNETNumero iscritti: 9 minimo, 12 massimo

Euro 140,00 n.20 lezioni On-Line

Corso pratico per consolidare le proprie conoscenze, imparare a gestire programmi e a sfruttare al meglio le opportunità offerte dalla rete internet. Programma:

Il computer e il sistema operativo, Windows 10; Operazioni sui file; Videoscrittura: word; Utilizzo della rete internet in tutte le sue potenzialità; Motori di Ricerca: metodi di ricerca delle informazioni sul web; Posta elettronica: creazione e gestione di un account di posta elettronica, spedizione e ricezione di e-mail con allegati; Download di dati; Navigazione in internet, sicura e protetta da virus e dialer; Installare e aggiornare un antivirus; Conoscere i metodi di pagamento sicuri su Internet; Utilizzo di Skype per le chiamate; Compilare un modulo "complesso" on line; Utilizzo della rete internet in operazioni quali acquisti di beni, compreso l’acquisizione di biglietti ferroviari ed aerei; Utilizzo della rete Internet in operazioni bancarie e finanziarie; Agenzia Delle Entrate, consultazioni e compilazione 730.

Giovedì dal 5/11 ore 15:30 On-Line docente: A.Rizzuti


Inoltre l’Università Popolare di Parma A.P.S. sta organizzando, in collaborazione con il Comune di Felino diversi corsi in aula a partire da gennaio 2021 relativamente alle seguenti tematiche


LINGUE


LETTERATURA


STORIA e FILOSOFIA


ARTE


CONTATTI, Ufficio Cultura – Municipio di Felino Piazza Miodini 1

Tel. 0521 335949 : orari d’ufficio Martedì e Giovedì dalle ore 9:00 alle ore 12:30


Le iscrizioni si effettuano solo on-line con bonifico bancario






CORSI A LANGHIRANO

L’Università Popolare di Parma A.P.S. organizza, in collaborazione con il Comune di Langhirano,

i seguenti corsi:

(I corsi saranno attivati solo al raggiungimento del numero minimo di 10 iscritti, ovvero del numero minimo indicato nello specifico corso, lezioni sono di 2 ore ovvero della durata indicata nello specifico corso)

LINGUE


INGLESE


Corso: L’INGLESE PER VIAGGIARE, INCONTRARE, ACCOGLIERE (Principianti Assoluti A1)-Numero iscritti: 12 massimo.

Euro 100,00 n.12 lezioni

Il corso intende fornire ai partecipanti gli strumenti indispensabili per comprendere e farsi comprendere in situazioni tipiche in cui ci si può trovare durante un viaggio/soggiorno all’estero (salutare, presentarsi, chiedere informazioni, indicazioni stradali, informazioni al ristorante, in un negozio, ecc.).Il corso privilegia l’approccio comunicativo e quello situazionale (ascolto, lettura e comprensione, produzione orale in relazione a situazioni concrete e contestualizzate) per favorire da parte dei discenti la memorizzazione e l’apprendimento di strutture linguistiche ad hoc. I suddetti approcci sono coniugati con i principi della glottodidattica ludica, nell’intento di suscitare nei partecipanti interesse, coinvolgimento e motivazione tramite attività ludiche (come il Role Play, i giochi enigmistici, i giochi di società, ecc.), in un’ottica di collaborazione, condivisione e interazione. Si lavorerà integrando slides di Power Point con video e audio. Ai partecipanti verranno fornite via mail le dispense che riprendono i contenuti proposti durante le lezioni.

Lunedì dal 1/2/2021 ore 20:00 sala Consigliare (Langhirano) docente: I.Biondi


Corso: L’INGLESE PER VIAGGIARE, INCONTRARE, ACCOGLIERE (Elementare 1 A2/1)- Numero iscritti: 12 massimo. Euro 100,00 n.12 lezioni

Il corso intende approfondire e ampliare la gamma di situazioni comunicative nelle quali il parlante si trova coinvolto quando intraprende un viaggio/soggiorno all’estero oppure durante un’interazione persone che parlano l’Inglese. Il corso privilegia l’approccio comunicativo e quello situazionale (ascolto, lettura,comprensione, produzione orale in relazione a situazioni concrete e contestualizzate) per favorire da parte dei discenti la memorizzazione e l’apprendimento di strutture linguistiche ad hoc. I suddetti approcci sono coniugati con i principi della glottodidattica ludica, nell’intento di suscitare nei partecipanti interesse, coinvolgimento e motivazione tramite attività ludiche (come il Role Play, i giochi enigmistici, i giochi di società, ecc.), in un’ottica di collaborazione, condivisione e interazione. Pur facendo prevalere l’impostazione pragmatica, verranno introdotte anche strutture e classi grammaticali (e relativi esercizi scritti), in modo da rendere il discente più consapevole delle funzioni comunicative di cui fa uso. I partecipanti verranno inoltre avvicinati alla Cultura e alla Civiltà Inglese (istituzioni, geografia, vita quotidiana, vita culturale,cinema, arte, letteratura – ecc.) attraverso la lettura e l’ascolto. Si lavorerà integrando slides di Power Point, video e audio, con testi scritti forniti dall’insegnante. Ai partecipanti verranno inoltre fornite via mail le dispense che riprendono i contenuti proposti durante le lezioni.

Mercoledì dal 3/2/2021 ore 20:00 sala Consigliare (Langhirano) docente: I.Biondi


TEDESCO


Corso: Imparare la lingua tedesca per lavorare, per viaggiare o per semplice interesse personale Numero iscritti: 7 minimo, 12 massimo. Lezioni di 90 minuti

Euro 200,00 n.23 lezioni

Corso rivolto sia a principianti assoluti, sia a persone che possiedono già una conoscenza di base del tedesco e desiderano rivedere e approfondire le regole grammaticali principali per poter parlare, capire, scrivere e leggere.

Martedì dal 3/11 ore 19:00 sala Consigliare (Langhirano) docente: B.Mancioppi



LETTERATURA


Corso: DALLA LINGUA SCRITTA ALLA NARRAZIONE TEATRALIZZATA.

Lezioni ogni due settimane Euro 20,00 n.2 lezioni

Un percorso che prevede il passaggio dal libro letto al libro ascoltato. Partendo da un libro, attraverso un lavoro di adattamento teatrale (effettuato dal docente) si arriva ad un copione che viene proposto al pubblico. Si cerca di non snaturare il testo e nello stesso tempo di tenere presente le esigenze dello spettatore che ascolta ma non ha l’ausilio dei personaggi che si muovono sul proscenio.

Il percorso in questione prevede 2 serate di “assaggio” per avvicinare le persone alla modalità del teatro “di parola” o “lettura interpretata” che dir si voglia.

Giovedì dal 14/1/2021 ore 21:00 sala Centro Culturale (Langhirano) docente: M.Puccinelli


PSICOLOGIA E MITOLOGIA


Corso: MEMORY TRAINING: ALLENIAMO LA MEMORIA (LIVELLO BASE). Lezioni di 90 minuti

Euro 80,00 n.12 lezioni

La finalità del corso è di migliorare, in modo diretto, le prestazioni in compiti di memoria e, in modo indiretto, la qualità della percezione della propria efficacia cognitiva. Il corso si propone di attuare un allenamento di potenziamento della memoria e delle abilità cognitive ad essa collegate (ad esempio l’attenzione) adottando una prospettiva metacognitiva e utilizzando esercizi che i corsisti potranno sperimentare e attuare anche in contesti quotidiani. Il corso è pensato e indirizzato prevalentemente a persone che vogliono apprendere informazioni, attività ed esercizi per mantenere stimolate e “in forma” le abilità cognitive (cioè che non hanno sviluppato situazioni di malattia o condizioni che coinvolgono il funzionamento cognitivo). Gli obiettivi del corso sono: fornire conoscenze sul funzionamento della memoria; sostenere la fiducia rispetto alle proprie possibilità cognitive, aumentando la consapevolezza che si può intervenire sulla memoria contando sulle proprie risorse cognitive in ogni fase della vita; insegnare strategie per compensare i cambiamenti nella memoria e potenziarne l’efficacia; stimolare le funzioni cognitive in generale attraverso esercizi mirati.

Giovedì dal 12/11 ore 18:30 sala Consigliare (Langhirano) docente: S.Martelli


Corso: BENESSERE E ORTO Euro 40,00 n.4 lezioni

La finalità del corso è promuovere il Benessere Psicologico attraverso l’utilizzo dell’Orto come metafora e come fare concreto, inserendo nella lavorazione dell’orto la riflessione psicologica ed esercizi esperienziali che favoriscono il prendersi cura del benessere emotivo e mentale della persona. Occuparsi dell’orto può diventare, quindi, esperienza concreta del prendersi cura di Sé, investendo il proprio tempo e la propria attenzione in un percorso a contatto con se stessi e finalizzato in attività di qualità. Diverse azioni tipiche della cura dell’orto (sarchiare, scacchiare, innaffiare, cogliere) possono essere assimilati a processi psicologici, a scopo didattico, favorendo la consapevolezza, l’attenzione sul momento presente, la gestione degli stati emotivi. Un tempo dedicato alla cura di spazi personali rivolti all’incremento di stati positivi e propositivi. Investendo anche sulla propria motivazione e sul raggiungimento di obiettivi. Approfondendo didatticamente e con esercizi esperienziali sia connessi all’orto sia immaginativi le tematiche proposte è possibile favorire un apprendimento di buone prassi per consolidare un investimento al benessere Personale.

Corso A Lunedì dal 12/4/2021 ore 15:00 Centro Culturale (Langhirano) docente: P.Garofani

Corso B Mercoledì dal 7/4/2021 ore 20:30 Centro Culturale (Langhirano) docente: P.Garofani


Corso: LA RESPIRAZIONE CONSAPEVOLE NELLA VITA QUOTIDIANA

Euro 40,00 n.4 lezioni

La finalità del corso è favorire la Consapevolezza, Concentrazione e Attenzione. Allenare la Flessibilità psicologica e la capacità di stare nel momento presente. Questo corso attraverso il respiro consapevole vuole promuovere la gestione degli stati emotivi nel quotidiano ed il benessere psicologico. Rispetto alla respirazione consapevole, Mindfulness, verranno proposti esercizi esperienziali rivolti all’allenamento della capacità di stare nel momento presente (scevra della componente filosofica religiosa). L’insieme di tecniche ed esercizi di Mindfulness è vasto e vi sono altre possibilità di esercizio. La possibilità applicativa utilizzata in questo corso si basa sul fare esperienza di diversi esercizi di Mindfulness di breve durata. Diversi piccoli esercizi possono favorire l’inserimento della respirazione consapevole nella vita quotidiana poiché non prevedono tempi sostenuti, bensì una frequenza inseribile nelle proprie attività. Gli esercizi esperienziali e di Mindfulness proposti sono scelti sulla base del respiro, movimento ed attività (ad esempio i Mandala) in modo da variegare l’opportunità per favorire il partecipante nell’utilizzo di esercizi che possano essere graditi. La riflessione verrà accompagnata da interventi didattici ed esplicativi per favorire la consapevolezza e gestione flessibile degli stati emotivi incrementando il Benessere psicofisico.

Lunedì dal 10/5/2021 ore 20:30 Centro Culturale (Langhirano) docente: P.Garofani


Corso: COSTRUISCO IL MIO TEMPO LIBERO Euro 40,00 n.4 lezioni

Il corso ha la finalità di favorire la costruzione di nuove abitudini e attività personali volte all’utilizzo propositivo del tempo, promuovendo l’instaurare e consolidare buoni comportamenti e il benessere psicologico. Abitudini positive possono favorire stili di vita salutari. La costruzione di attività propositive e proattive all’interno degli spazi di vita può essere favorita dalla strutturazione di un progetto definito e concreto, partendo dalle motivazioni personali. Strutturando l’utilizzo del tempo, l’ottica rivolta al benessere, le azioni concrete finalizzate al raggiungimento di obiettivi e alla gestione degli stati emotivi. Nell’utilizzo del proprio tempo libero si possono intrecciare attività finalizzate al raggiungimento di nuovi obiettivi o competenze, a costruire e consolidare abitudini desiderate e impiegare il tempo in modo proattivo. La costruzione di una struttura progettuale degli obiettivi, che tiene conto degli aspetti emotivi, motivazionali e cognitivi della persona, può facilitarne il raggiungimento, favorendo il benessere personale. Attraverso attività didattiche e l’approfondimento di concetti è possibile apprendere modalità concrete di costruzione di attività, allenando la consapevolezza rispetto all’interesse, ai contenuti emotivi e alle azioni. Attraverso gli esercizi esperienziali è possibile declinare le procedure di pensiero e di stato emotivo che le persone incontrano, dando l’opportunità di familiarizzare con le difficoltà di realizzazione, promuovendo la costruzione delle attività desiderate.

Mercoledì dal 10/3/2021 ore 15:00 Sala Consigliare (Langhirano) docente: P.Garofani


STORIA e FILOSOFIA


Corso: CORSO BASE di STORIA MEDIEVALE Euro 50,00 n.6 lezioni

Ripercorreremo insieme le tappe della storia dalla caduta dell’Impero Romano d’Occidente agli inizi del Rinascimento attraversando i cosiddetti “secoli bui” per scoprire invece l’importanza che questa epoca ha avuto per la costituzione degli Stati moderni. Mille anni di guerre, di invasioni, di grandi riforme religiose, di cambiamenti sociali che ci hanno portato ad essere quello che siamo oggi.

Argomenti trattati in 6 lezioni: Cristianesimo e Monachesimo dopo la caduta di Roma; Le prime invasioni barbariche; L’Impero Romano d’Oriente; I Longobardi Franchi, Carolingi e Ottoni; Le seconde invasioni barbariche; L’anno 1000: economia, mutazione feudale, città, società e cultura; La lotta per le investiture; I comuni e la cavalleria; La nascita dell’Università; Le Crociate; XII – XIV secolo: regni europei, papato. Eresie, ordini mendicanti, Guelfi e Ghibellini.

Martedì dal 2/3/2021 ore 18:30 Centro Culturale (Langhirano) docente: M.Donarini


Corso: VIAGGIO NELL’ARCHEOLOGIA Euro 60,00 n.7 lezioni

Attraverso le grandi scoperte archeologiche, sveleremo passo a passo il passato dell’uomo e la sua conquista del mondo. Dalla Preistoria alla nascita della civiltà nella Mezzaluna Fertile, dall’Egitto alla Grecia, da Roma al Medioevo, percorreremo un vero viaggio nel tempo che ci permetterà di comprendere l’evoluzione dello stile di vita dell’uomo negli ultimi diecimila anni. Argomenti trattati in 7 lezioni: Le Grotte di Lascaux e di Altamira: l’uso dei colori nella preistoria; Otzi, l’uomo di ghiaccio; Le creazioni dell’uomo che hanno rivoluzionato la storia: il Codice di Hammurabi, l’Iscrizione di Bisotun, la Stele di Rosetta, i Rotoli del Mar Morto, la Macchina di Antikythera; La Tomba di Tutankhamon; La scoperta di Troia; Pompei ed Ercolano: un tesoro sepolto; L’America precolombiana: le mummie Inca e Machu Picchu.

Martedì dal 12/1/2021 ore 18:30 Centro Culturale (Langhirano) docente: M.Donarini


Corso: GLI STUDI SULLA SACRA SINDONE Euro 40,00 n.4 lezioni

La Sacra Sindone: cosa sappiamo del lenzuolo che per la Chiesa Cattolica ha avvolto il corpo di cristo dopo la sua morte? E’ originale o è una riproduzione? Attraverso gli studi scientifici eseguiti fino ad oggi cercheremo di capire a che punto sono gli studiosi sulla reliquia più importante della Cristianità.

Argomenti trattati in 4 lezioni: Storia della Sacra Sindone; La Sindone e i vangeli; La Sindone e l’archeologia; gli studi dello STURP.

Martedì dal 13/4/2021 ore 18:30 Centro Culturale (Langhirano) docente: M.Donarini


CONTATTI, Centro Culturale del Comune di Langhirano Via Cesare Battisti 20

Tel. 0521 864132 e.mail: r.leoni@comune.langhirano.pr.it: orari da lunedì a venerdì dalle 8:30 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 19:00


Il pagamento delle iscrizioni si effettua con bonifico bancario






CORSI A SISSA-TRECASALI

L’Università Popolare di Parma A.P.S. organizza, in collaborazione con il Comune di Sissa- Trecasali e l’ASP “Distretto di Fidenza” i seguenti corsi:

(I corsi saranno attivati solo al raggiungimento del numero minimo di 8 iscritti, ovvero del numero minimo indicato nello specifico corso)


LINGUE


INGLESE


Corso: PRINCIPIANTI .Numero iscritti: 15 massimo. Euro 150,00 n.18 lezioni

II corso è rivolto ad adulti al primo approccio con la lingua straniera o con nozioni elementari. La finalità del corso è fornire una conoscenza basilare della lingua inglese sia a livello lessicale che grammaticale, in modo da soddisfare bisogni concreti di vita quotidiana e di ambito lavorativo. Il corso si basa soprattutto sulla conversazione. PROGRAMMA:

Pronomi personali soggetto e oggetto, aggettivi e pronomi possessivi, articolo determinativo ed indeterminativo, forme plurali dei sostantivi, present simple dei verbi ausiliari, present simple (forma affermativa, negativa ed interrogativa), present continuous (forma affermativa, negativa ed interrogativa con valore presente e futuro), gli usi di will, il primo e secondo condizionale, la voce passiva al presente ed al passato semplice, il discorso indiretto, countable e uncountable names, there is, there are, i partitivi (some e any), much, many, a lot of, a few, gli avverbi di frequenza, il verbo modale can, il passato semplice e il present perfect.

Lunedì dal 11/1/2021 ore 18:30 Biblioteca G.Tonna (Sissa) docente: M.Boscaini


Corso: INTERMEDIO Numero iscritti: 15 massimo. Euro 150,00 n.18 lezioni

Il corso è rivolto a coloro che possiedono una conoscenza base della lingua. L’obiettivo è consolidare le basi della grammatica, proseguendo fino a raggiungere un livello B1 del quadro comune europeo. L'enfasi sarà posta sulla comunicazione orale, pur non trascurando la parte scritta. Tutti gli argomenti grammaticali saranno presentati in contesti realistici e attinenti al quotidiano, attraverso il gioco di ruoli gli studenti avranno la possibilità di praticare la lingua in modo concreto. PROGRAMMA

Dopo il ripasso delle basi procederemo con lo studio dei modali (must, can/could, need, would, shall/should/ought to, may/might); used to/to be used to, I wish, had better, would rather; passato prossimo semplice e continuo; trapassato prossimo; verbi irregolari; futuro semplice, continuo e anteriore; condizionale presente e passato; periodi ipotetici; forma passiva; discorso indiretto.

Lunedì dal 11/1/2021 ore 20:15 Biblioteca G.Tonna (Sissa) docente: M.Boscaini


SPAGNOLO

Corso: BASE Numero iscritti: 15 massimo. Euro 130,00 n.16 lezioni

Il corso è rivolto a coloro che desiderano avvicinarsi per la prima volta alla lingua spagnola e che intendono apprendere le basi della grammatica e le forme di comunicazione per i primi scambi comunicativi. OBIETTIVI LINGUISTICI:

-Comprendere e utilizzare espressioni di uso frequente in situazioni di vita quotidiana, come frasi semplici necessarie per soddisfare necessità di tipo immediato.

-Presentarsi e presentare un'altra persona, chiedere e dare informazioni base sul luogo in cui si vive, la propria famiglia e le persone che si conoscono.

-Essere in grado di relazionarsi con il proprio interlocutore in modo semplice, sempre e quando questi dimostra di cooperare, esprimendosi lentamente e in modo chiaro.

-Saper utilizzare lo spagnolo per affrontare situazioni semplici e quotidiane che richiedono uno scambio diretto di informazioni.

Giovedì dal 14/1/2021 ore 18:30 Biblioteca G.Tonna (Sissa) docente: M.E.Diaz


Corso: PRIMO LIVELLO. Numero iscritti: 15 massimo. Euro 130,00 n.16 lezioni

Il corso è rivolto a coloro che hanno già esperienza con la lingua e hanno frequentato altri corsi.

OBIETTIVI LINGUISTICI

-Esprimere se e stessi con scioltezza ragionevole su eventi passati, presenti e futuri, nonché su una varietà di argomenti che interessano.;

-Rispondere, chiedere, riassumere, comunicare e offrire la propria opinione con una certa sicurezza su argomenti di proprio interesse;

-Comprendere in linee generali, discorsi semplici e brevi;

-Leggere testi brevi di diverso tipo;

-Trovare e comprendere le informazioni per raggiungere un obiettivo come spostarsi in città, noleggiare un'auto, istruzioni per cucinare un piatto, ecc;

-Esprimere emozioni e rispondere a sentimenti come sorpresa, felicità, interesse, indifferenza.

Giovedì dal 14/1/2021 ore 20:15 Biblioteca G.Tonna (Sissa) docente: M.E.Diaz


ARTE


Corso: Patrimonio dell'UNESCO in Italia: indagine architettonica

Numero iscritti: 15 massimo Euro 100,00 n.12 lezioni

Patrimonio dell'Unesco: lo conosciamo veramente?

Il corso intende indagare dal punto di vista culturale, architettonico e urbanistico una serie di beni iscritti alla lista del patrimonio mondiale, focalizzandosi su caratteri e peculiarità che definiscono l’identità del territorio italiano e lo rendono unico, fitto di arte e bellezza a volte sconosciute.

Il corso inoltre ha gli obiettivi primari di fornire strumenti di base e sviluppare una conoscenza trasversale, spaziando tra fondamenti di storia dell’architettura e caratteri costruttivi, nonché concentrando cronologicamente l’attenzione in epoca romana, medievale, rinascimentale e barocca.

PROGRAMMA:

-Introduzione alla Convenzione per il Patrimonio Mondiale: cenni storici e normativi. Ravenna paleocristiana; Pienza: la città ideale; Opere di difesa in Italia: fortificazioni veneziane, San Gimignano e Sabbioneta; La Città del Palladio: Vicenza e le Ville; Ferrara, città del Rinascimento; Il Rinascimento in Toscana; Venezia, strade d’acqua; Castel del Monte; Le Ville di Tivoli; Pompei: corpo e anima; La Cattedrale di Modena; Visita a Sabbioneta (da programmare).

Mercoledì dal 13/1/2021 ore 20:15 Biblioteca G.Tonna (Sissa) docente: M.Storci


Corso: ARTE E DISEGNO. Numero iscritti: 15 massimo Euro 150,00 n.18 lezioni

IL RUOLO DELL’ATTIVITÀ ARTISTICA: Esercitare un’arte pone problemi analoghi a quelli posti dal mondo circostante. Dipende dal materiale impiegato. Non siamo in grado di risolvere il compito se noi stessi non siamo risolti, se non sappiamo immedesimarci nel materiale da usare. A questo processo di integrazione si accompagna spesso una gamma di stati d’animo: aspettativa, delusione, rabbia, rassegnazione, ripensamento, sorpresa, rinnovate speranze, nuovo impiego della volontà, gioia profonda destata dalla creatività. La nostra partecipazione non si limita alla sfera dell’anima, ma ci compenetra fisicamente. Nella vita l’esercizio dell’arte ha un ruolo molto particolare. Il nostro vivere, in un’epoca dominata dalla tecnologia, è fatto di operazioni fisiche compiute in modo più o meno automatico, richiedendo spesso grande attenzione. Questo tipo di concentrazione è, però, fredda, che ascolta, che riflette e che ci permette di impiegare solo alcune facoltà sensoriali e volitive. Tutt’altra è la situazione di chi pratica un’attività artistica, nel cui svolgersi niente si basa sulla routine; c’è la concentrazione ma estesa su un registro assai vasto. Essa suscita esperienze profonde e variegate che richiedono una partecipazione di anima e corpo. IL METODO: Nei laboratori di pittura propongo spesso la tecnica ad acquarello su carta bagnata, che aiuta a lasciare da parte la forma, a vivere intensamente il colore, calandosi in atmosfere sognanti. Il lavoro artistico è guidato, e sempre accompagnato da una narrazione: di fiabe, poesie, leggende e racconti. Un tempo le fiabe venivano trasmesse oralmente, erano patrimonio di una saggezza popolare e non erano rivolte solo ai bambini. Esse narrano di un’esperienza umana dal valore universale, costituiscono un viaggio antropologico di trasformazione. Sono come dei quadri che in immagini rappresentano la vita dell’uomo, il suo cammino di crescita, attraverso prove e difficoltà, lotte interiori e lacerazioni, alla ricerca di se stesso. Per questa capacità del racconto fiabesco di parlare all’anima delle persone, ho pensato di integrarlo con l’attività pittorica. Si lavora su carta bagnata o asciutta,velature, con il colore ad acquerello diluito con acqua. Tutta la preparazione del lavoro pratico può essere eseguita con gli anziani ed anche il riordino.

Venerdì dal 15/1/2021 ore 18:30 Biblioteca G.Tonna (Sissa) docente: F.Barbera


STORIA, ARTE DEL TERRITORIO


Corso: Inediti contributi sulle Terre del Taro e del Po. Numero iscritti 15 massimo

Numero iscritti: 15 massimo Euro 110,00 n.14 lezioni

Il corso sviluppato su quattordici lezioni, ha l'obiettivo di isolare alcuni temi storici legati al territorio e difficilmente trattati pubblicamente, presentandoli in modo che i concetti siano semplici da recepire ma soprattutto da mantenere nel tempo. Le lezioni legate all'araldica, agli armamenti e all'orologeria non sono solo connesse al territorio ma possono avere ricadute più ampie. La lezione numero 14 ha il compito di sensibilizzare l'utenza in un'ottica di sviluppo territoriale mai preso in considerazione in passato. Accanto a questo, personaggi, genealogie, architettura, ma soprattutto alla fine del corso si avrà un’idea più chiara della bibliografia legata al territorio e agli strumenti da poter utilizzare per approfondire gli argomenti, oltre alla proiezione, durante le lezioni, di numerosi documenti storici d'archivio mai mostrati in precedenza. PROGRAMMA:

I Terzi di Sissa, Bergamo e Brescia - genealogia e discrepanze; Il diritto feudale e la proprietà allodiale sul territorio di Sissa Trecasali;Antonio Criminali, il Martire di Sottargine; I perduti conventi di Sissa e Torricella; Gli orologi da torre della Rocca dei Terzi, San Lorenzo a Palasone e Sant'Amatore a Ronco Campo Canneto; Francesco Scaramuzza di Sissa: spirito e visione; Pietro Melchiorre Ferrari: da Sissa alla Corte Ducale; Pietro Antonio Martini di Trecasali, l'artista dimenticato; Elementi di araldica e stemmi delle casate orbitanti sul territorio di Sissa Trecasali; Armature e armi nel XV secolo sul territorio parmense; Carlo Innocenzo Frugoni: L'arcadia è a Sissa; La Chiesa di San Michele Arcangelo di Trecasali, struttura, elementi e opere d'arte; Antonio Gallani, il Pio “Maire” di Trecasali; Rievocazione storica. Scenari, prospettive e opportunità per Sissa Trecasali.

Martedì dal 12/1/2021 ore 20:15 Biblioteca G.Tonna (Sissa) docente: L.Grandinetti


Corso: Parma, Piacenza, Modena: tre città ducali a confronto

Numero iscritti 15 massimo Euro 100,00 n.6+6 lezioni

PARMA, la “petite capitale", aumenterà il suo prestigio quando diventerà  la capitale del Ducato, dopo l'uccisione di Pier Luigi Farnese. Qui si trova il più bel Battistero d'Italia, iniziato dall'Antelami nel 1196. Altro bellissimo edificio medievale è la Chiesa di Santa Croce, a ovest della città, tappa dei pellegrini che percorrevano la via Francigena, conserva una ricca decorazione tratta dai bestiari medievali e una cappella seicentesca dedicata a San Giuseppe. La Cattedrale è famosa per i due capolavori che si trovano al suo interno: la Crocifissione di Benedetto Antelami, una lastra di marmo che originariamente faceva parte di un pulpito posto davanti all'altare, e la cupola affrescata dal Correggio. Merita una visita la Camera di San Paolo, con una stanza interamente affrescata dal Correggio agli inizi della sua carriera. Avremo modo di parlare di un grande pittore rinascimentale, il Parmigianino, che ha lasciato nella chiesa della Steccata il capolavoro della sua maturità. Esamineremo la Chiesa di San Giovanni Evangelista, con gli annessi chiostri e la biblioteca, la Galleria Nazionale, con focus sulla mostra dedicata al Correggio che sarà inaugurata in autunno.

PIACENZA, da sempre considerata dai parmigiani la "sorella minore ", è una città piena di storia, potentissima nel Medioevo, sede di fiere internazionali che attiravano mercanti da tutta Europa. Sarà capitale del Ducato soltanto per 2 anni, ma anche in precedenza era stata una delle città più importanti del Nord Italia (per una chiesa di Piacenza lavorò persino Raffaello), soprannominata ad inizio Rinascimento "la città  dalle cento chiese"e "la Roma del Nord". Le chiese medievali più conosciute sono: la Cattedrale, la Chiesa di San Savino e quella di Sant'Antonino. Un capolavoro del Rinascimento è la Chiesa di Santa Maria di Campagna, progettata dal Tramello e affrescata dai più importanti pittori dell'epoca. Parleremo brevemente anche di Palazzo Farnese, simbolo del potere temporale di questa dinastia, che sostituirà il Palazzo Gotico. Nel periodo barocco sorgono importanti palazzi aristocratici, molti dei quali progettati da Ferdinando Galli da Bibbiena.Visiteremo Palazzo Costa e, se possibile, Palazzo Mandelli. Parleremo anche della Chiesa e dei chiostri di San Sisto, sede originaria della Madonna Sistina, e della Chiesa di San Francesco, voluta dalla potentissima famiglia Landi, un membro della quale partecipò alla congiura che portò alla morte di Pier Luigi Farnese.

MODENA, capitale del Ducato Estense dal 1598, ha tre monumenti che fanno parte del Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco dal 1997: la Cattedrale, la Ghirlandina e Piazza Grande. La Cattedrale è il simbolo della città, ed è dedicata a San Geminiano vescovo  patrono della città. A lui è dedicato un intero portale,per la prima volta nella storia dell'arte italiana, e la Cattedrale sorge per onorare la memoria di questo vescovo, al quale sono dedicate altre opere d'arte all'interno. Fu iniziata nel 1099 dall'architetto Lanfranco, proveniente dall'Alta Lombardia come lo scultore Wiligelmo responsabile della parte plastica. Visiteremo il Palazzo Comunale, con affreschi storici di Niccolò dell'Abate e Bartolomeo Schedoni, pittore di corte di Ranuccio I Farnese. Un altro bellissimo monumento, in stile barocco, è il Palazzo Ducale, visibile solo dall'esterno. Parleremo anche di nuovo di Guido Mazzoni e Antonio Begarelli, ammirato anche da Michelangelo, due scultori modenesi di cui vedremo le opere in Cattedrale e nella Chiesa di San Francesco. Studieremo anche la Galleria Estense, in vista della visita guidata.

Mercoledì dal 13/1/2021 ore 18:30 Biblioteca G.Tonna (Sissa) docente: S.D’Amato


SALUTE E BENESSERE


Corso: Malattia o benattia? Alla scoperta di ciò che ci porta a stare bene

Numero iscritti: 15 massimo

Euro 80,00 n.5 lezioni

Dal punto di vista del neuropata omeosinergetico ogni nostro sintomo è la manifestazione di un disagio che stiamo vivendo legato a situazioni, persone, emozioni che ci fanno stare male.

Scopriremo che l’origine sarà l’inizio del nostro ritrovato benessere e in questo percorso conosceremo luoghi inesplorati e inimmaginabili della nostra personalità.

Martedì dal 12/1/2021 ore 18:30 Biblioteca G.Tonna (Sissa) docenti:V.Franceschini e M.Cavalli


CONTATTI: Comune di Sissa Trecasali , Piazza Fontana n. 1 (Loc. Trecasali)

www.comune.sissatrecasali.pr.it

Iscrizioni da lunedì 9 novembre su appuntamento Presso Ufficio Servizi alla Persona Tel. 0521 527057 e-mail: v.bernardi@comune.sissatrecasali.pr.it


Il pagamento delle iscrizioni si effettua con bonifico bancario




COLLABORAZIONI

L'UNIVERSITA' POPOLARE COLLABORA CON :

******************************************************
LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI.

******************************************************
ASSOCIAZIONE DANTE ALIGHIERI DI PARMA.

******************************************************
ASSOCIAZIONE FESTA INTERNAZIONALE DELLA STORIA.




Per informazioni rivolgersi

Presso la nostra sede di B.go Sorgo 12/A

Tel. 0521 236537- 0521 287249

www.universitapopolare.pr.it

e-mail: info@universitapopolare.pr.it

pec: universitapopolareparma@pec.it


nei mesi di ottobre, novembre e dicembre:

dal lunedì al venerdì ore 10/13 - 15/19

da gennaio: Lunedì, Mercoledì, Giovedì ore 10/13 – 14,30/19,30

Martedì e Venerdì ore 14,30/19,30