versione in formato PDF         

 

 

 

 

 

   



ANNO ACCADEMICO
2018-2019

 






L’Università Popolare di Parma è stata fondata oltre centoquindici anni fa, nel 1901, da eminenti personalità della cultura, che credevano negli ideali di giustizia e libertà e nell’elevazione delle classi più deboli e più bisognose.

Oggi l’Università Popolare di Parma è una associazione di promozione sociale che offre ai propri soci
un servizio di crescita culturale svolgendo corsi relativi ai più diversi argomenti, promuovendo attività di educazione permanente degli adulti, mediante corsi di insegnamento teorico e pratico a carattere formativo, informativo, aggiornamento e qualificazione.


Regolamento iscrizioni

I corsi sono riservati ai soci dell’ Università Popolare di Parma.

L’iscrizione, subordinata al pagamento della quota sociale annua (validità 01/10 – 30/09) determinata
in euro 20,00, può essere effettuata contestualmente all’iscrizione al corso e dà diritto alla partecipazione a più corsi, pagando il contributo di ciascun corso.


La tessera di socio, oltre che all’esercizio dei diritti e dei doveri previsti dall’art.8 dello statuto comprende una polizza infortuni e il diritto di partecipazione a tutte le iniziative (corsi, conferenze, incontri, viaggi, visite, escursioni) organizzate dall’ Università Popolare di Parma, corrispondendo il contributo eventuale stabilito per ogni iniziativa.

Le iscrizioni si ricevono dal 1° Ottobre, negli orari d’ufficio: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 15,00 alle ore 19,00, e al Sabato (nel solo mese di Ottobre) dalle ore 9,00 alle ore 12,00 presso la sede della segreteria, in Borgo Sorgo 12/A.

Rimborsi, recupero lezioni

Rimborsi del contributo: è possibile la rinuncia al corso, da comunicarsi perentoriamente entro e non oltre l’inizio della terza lezione. In tal caso verrà restituito il 50% del contributo. In nessun caso verrà restituita la quota associativa.
La quota associativa e il contributo al corso sono nominativi, per cui non potranno essere trasferiti ad altra persona, anche se familiare.
Si farà luogo al rimborso integrale del contributo e della quota associativa, in caso di mancato avvio del corso prescelto, per il non raggiungimento del numero minimo di partecipanti.
Non verrà riconosciuto nessun rimborso per le assenze dalle lezioni.
Eventuali lezioni non svolte per impedimento del docente, verranno recuperate di norma al termine del corso o, al più tardi, entro il mese di giugno, ovvero in giorno e orario diverso da quello di lezione a seconda della disponibilità dell’aula. Le lezioni perdute per assenza del socio partecipante, non potranno essere recuperate in altri corsi.
In caso di interruzione di un corso per impedimento del docente l’Università Popolare si riserva di procedere alla sua sostituzione garantendo la professionalità del nuovo docente e la continuità didattica.


Salvo diversa indicazione, specificata nel programma della materia in oggetto, i corsi cominceranno a partire da:

Lunedì 5 Novembre 2018

nella sede di Borgo San Giuseppe 13, o per alcuni corsi, nella sede specificata sul programma. Le lezioni di ciascun corso si svolgono una volta alla settimana ed hanno, di norma, la durata di un’ora e trenta minuti. Eventuale durata inferiore o superiore è indicata nello specifico programma del corso.
Giorni e orari dei corsi potrebbero subire leggere variazioni.

Ulteriori corsi ad orari e giorni diversi potranno essere istituiti qualora i corsi previsti non fossero sufficienti a soddisfare le richieste.

Si ricorda che i corsi saranno attivati solo al raggiungimento del numero minimo di 16 iscritti, ovvero del numero minimo indicato nello specifico corso. Tutti i corsi sono a numero chiuso, il numero massimo di iscritti è determinato dalla capienza dell’aula, o dalla tipologia del corso.

Tutti gli orari indicati si riferiscono all’orario di inizio delle singole lezioni.

L’anno accademico decorre dal 1° ottobre 2018 al 31 Maggio 2019.Le lezioni iniziano il 5 novembre 2018.Vacanze natalizie: dal 22 Dicembre 2018 al 6 Gennaio 2019, compresi.13 Gennaio: Sant’Ilario festa Patrono di Parma.Vacanze pasquali : dal 19 al 22 Aprile 2019, compresi.







PROGRAMMA CORSI:


LINGUE

INGLESE 
TEST DI VALUTAZIONE: Ai nuovi studenti, esclusi coloro che si iscrivono al livello principianti, si consiglia di sostenere il test sul sito: www.eqsenglish.com , e , successivamente un colloquio con un docente della Università Popolare il quale li consiglierà sul corso più adeguato alle loro competenze. L’insegnante sarà disponibile (solo nel mese di ottobre) tutti i lunedì e giovedì dalle 17 alle 19 e tutti i sabati dalle 9 alle 11.

Corso: PRINCIPIANTI A1 (24 lezioni € 100)
(Corso A) Docente Licciardello Loredana (Sede:B.go S. Giuseppe, 13 da Lunedì 5/11/2018 Ore 19:30)
(Corso B) Docente Thomas McEvoy (sede: B.go S. Giuseppe 13 da Martedì 6/11/2018 ore 18.00) 
(Corso C)Docente Cristina Pagani (sede: B.go S. Giuseppe 13 da Mercoledì 7/11/2018 ore 16:30)
(Corso D)Docente (sede Borgo Sorgo 12/a da Giovedì 8/11/2018 ore 10:30)
Questo corso è rivolto a coloro i quali non hanno nessuna conoscenza della lingua inglese. L’obiettivo è quello di arrivare ad una conoscenza basilare dell’inglese secondo la classificazione del Quadro Comune Europeo A1. 

Corso: ELEMENTARE A2 (24 lezioni € 100)
(Corso B)Docente Licciardello Loredana (Sede: B.go Sorgo 12/a da Mercoledì 7/11/2018 Ore 11:00)
(Corso C)Docente Licciardello Loredana (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Giovedì 8/11/2018Ore 18.00)
(CorsoD) Docente Francesca Benoldi (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Venerdì 9/11/2018 ore 15:00) 
Questo corso è rivolto agli studenti che hanno già seguito un corso di inglese per principianti presso l’Università Popolare o altri istituti. È adatto a persone che possiedono una conoscenza dell’inglese a livello scolastico. Obiettivo del corso è quello di arrivare ad avere una conoscenza elementare della lingua secondo la classificazione del quadro comune europeo A2. 

Corso: ELEMENTARE LIVELLO 2 A2+ (24 lezioni € 100)
(Corso A) Docente:Maria Teresa Mortarotti (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Martedì 6/11/2018 ore 16:30) 
(Corso B) Docente:Maria Teresa Mortarotti (sede:B.go S. Giuseppe,13 da Mercoledì 7/11/2018 ore 15:00) 
(Corso C) Docente:Cristina Pagani (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Giovedì 8/11/2018 ore 18:00) 
(Corso D)Docente: Loredana Licciardello (sede:B.go S. Giuseppe,13 da Venerdì 16/11/2018 ore 16:30)
Questo corso è rivolto agli studenti che hanno già frequentato il corso elementare. E’ un approfondimento delle abilità acquisite ed un’estensione delle conoscenze grammaticali e della abilità di interagire, leggere, scrivere e comprendere l’inglese. Obiettivo del corso è di consolidare la conoscenza elementare della lingua , secondo la classificazione A2+. 

Corso: PRE-INTERMEDIO B1 (24 lezioni € 100)
(Corso A) Docente:Maria Teresa Mortarotti (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Martedì 6/11/2018 ore 15:00)
(Corso B) Docente:Cristina Pagani (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Mercoledì 7/11/2018 ore 18:00)
(Corso C) Docente:Cristina Pagani (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Mercoledì 7/11/2018 ore 19:30)
(Corso D) Docente:Cristina Pagani (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Venerdì 9/11/2018 ore 15:00)
Questo corso è rivolto agli studenti che hanno già acquisito una conoscenza elementare della lingua inglese. È un approfondimento delle abilità acquisite ed un’estensione delle conoscenze grammaticali e della abilità di interagire, leggere, scrivere e comprendere l’inglese. Il livello di conoscenza sarà pari a B1 secondo la classificazione europea.

Corso: INTERMEDIO B1+ (24 lezioni € 100)
(Corso A) Docente:Maria Teresa Mortarotti (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Giovedì 8/11/2018 ore 16:30)
(Corso B) Docente: Loredana Licciardello (sede:B.go S. Giuseppe,13 da Venerdì 16/11/2018 ore 15:00)
(Corso C) Docente:Cristina Pagani (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Venerdì 9/11/2018 ore 18:00)
Questo corso è rivolto agli studenti che hanno già seguito un corso pre-intermedio della lingua inglese. Obiettivo del corso è quello di raggiungere una conoscenza di livello B1+ della lingua inglese secondo il Quadro Comune Europeo. 

Corso: INTERMEDIO SUPERIORE B2 (24 lezioni € 100)
(Corso A) Docente: Loredana Licciardello (sede:B.go S. Giuseppe,13 da Lunedì 5/11/2018 ore 15:00)
(Corso B) Docente:Maria Teresa Mortarotti (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Giovedì 8/11/2018 ore 15:00)
(Corso C) Docente:Cristina Pagani (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Giovedì 8/11/2018 ore 19:30)
Questo corso è rivolto a studenti che abbiano già una buona conoscenza della lingua inglese. Obiettivo del corso è quello di raggiungere una conoscenza di livello B2 della lingua inglese secondo il Quadro Comune Europeo.

Corso: PREPARAZIONE AL“FIRST CERTIFICATE” B2 (27 lezioni €120)
Docente: Loredana Licciardello (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Lunedì 5/11/2018 ore:18:00)
Certificazione di livello intermedio superiore che dimostra l’abilità dello studente ad utilizzare l’inglese scritto e parlato quotidianamente per motivi di studio e/o di lavoro. Il corso utilizza situazioni di vita reale appositamente pensate per aiutare a: Comunicare in modo più efficace; Produrre testi chiari e dettagliati. Si tratta di un corso destinato a coloro che desiderano ricevere una preparazione specifica per sostenere l’esame (non obbligatorio) di certificazione Europea “First Certificate” presso un’altra sede. L’esame è strutturato in 4 parti: Reading, Writing, Listening, Speaking.

Corso: PRE-AVANZATO B2+ (24 lezioni € 100)
(Corso A) Docente: Loredana Licciardello (sede:B.go S. Giuseppe,13 da Lunedì 5/11/2018 ore 16:30)
(Corso B) Docente: Loredana Licciardello (sede:B.go S. Giuseppe,13 da Venerdì 16/11/2018 ore 18:00)
(Corso C) Docente: Loredana Licciardello (sede:B.go S. Giuseppe,13 da Venerdì 16/11/2018 ore 19:30)
Questo corso è rivolto a studenti che abbiano frequentato il livello Intermedio Superiore della lingua inglese. Obiettivo del corso è quello di completare il percorso già intrapreso e raggiungere una conoscenza di livello B2+.

Corso: INGLESE PROFESSIONALE - Numero iscritti: 10 minimo (24 lezioni € 130)
Docente: Thomas McEvoy (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Venerdì 9/11/2018 ore 19:30) 
Gli studenti sviluppano la loro conoscenza della lingua inglese utilizzata in contesti accademici e professionali, Il corso è focalizzato su specifici temi: Interviste, Presentazioni, Report, E-mail, Chiamate, Reception, Proposte etc.. Per una migliore fruizione del corso si consiglia la frequenza a studenti che abbiano una conoscenza della lingua inglese di livello intermedio (B2 o superiore).

Corso: AVANZATO C1 (24 lezioni € 100)
(Corso A) Docente Francesca Benoldi (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Martedì 6/11/2018 ore 19:30)
(Corso B) Docente: Loredana Licciardello (sede:B.go S. Giuseppe,13 da Giovedì 8/11/2018 ore 19:30)
Questo corso è rivolto a studenti che abbiano già una conoscenza ottima della lingua inglese. Obiettivo del corso è quello di raggiungere una conoscenza di livello C1 della lingua inglese secondo il Quadro Comune Europeo. 

Corso: CONVERSAZIONE (24 lezioni € 100)
(Corso A) Docente:Thomas McEvoy (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Martedì 6/11/2018 ore 19:30) 
(Corso B) Docente:Francesca Benoldi (sede: B.go S. Giuseppe 13 da Venerdì 9/11/2018 ore 16:30) 
(Corso C) Docente:Thomas McEvoy (sede: B.go S .Giuseppe,13 da Venerdì 9/11/2018 ore 18:00) 
I corsi di conversazione sono per studenti più esperti (dal livello B1) dove la conversazione può essere più spontanea e libera, l’obiettivo del corso è sviluppare ed ampliare la propria conoscenza della lingua attraverso il confronto con altri studenti e il docente stimolato da materiale “originale” quali ad esempio articoli di giornale e film.

Corso: LINGUA E LETTERATURA INGLESE - Numero iscritti: 10 minimo (24 lezioni € 130)
Docente: Cristina Pagani (sede: B.go S.Giuseppe,13 da Venerdì 9/11/2018 ore 16:30) 
Il corso si propone come ulteriore tappa di un percorso iniziato gli scorsi anni accademici con la lettura e l’analisi di opere letterarie inglesi di autori del Novecento e contemporanei. L’opera letteraria diviene risorsa per lo studio della lingua e per il consolidamento delle abilità di lettura, comprensione e scrittura. Gli studenti, inoltre, analizzando il testo letterario potranno approfondire la conoscenza dei vari registri e stili, arricchire il vocabolario e sviluppare la capacità comunicativa dando una personale risposta ai temi trattati. Quest’anno i brani esaminati saranno tratti da famose opere di autori del Novecento. Per una migliore fruizione del corso si consiglia la frequenza a studenti che abbiano una conoscenza della lingua inglese di livello intermedio (B1). Programma corso: 
Ian McEwan, “Atonement”; Kazuo Ishiguro, “The remains of the day”; Roddy Doyle, “ The Commitments”; Nick Hornby, “High fidelity”; Irvine Welsh, “Trainspotting”. L’insegnante si riserva comunque di apportare modifiche al programma in corso d’opera in base all’interesse e al riscontro degli studenti .

FRANCESE

Corso: BASE (24 lezioni € 100)
Docente: Aicha Guerbaai (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Lunedì 5/11/2018 ore 15:00) 
Il corso base (livello A1/A2 del Quadro Comune Europeo) è rivolto a studenti che si rapportano per la prima volta alla lingua francese. Il corso prevede la conoscenza delle strutture di base della lingua (funzioni comunicative, grammaticali e memorizzazione di un lessico elementare ) attraverso esercizi graduati . 

Corso: INTERMEDIO (24 lezioni € 120)
Docente: Aicha Guerbaai (sede: B.go S. Giuseppe,1 da Mercoledì 7/11/2018 ore 15:00) 
Il corso intermedio (livello A2/B1 del Quadro Comune Europeo) è rivolto a studenti che abbiano una conoscenza base della lingua francese .Il corso prevede lo sviluppo e l'ampliamento della lingua nelle funzioni comunicative, grammaticali e l’ ampliamento lessicale attraverso esercizi , conversazione e ascolto . 

Corso: PREPARAZIONE AL DELF (B2) (24 lezioni € 120)
Docente: Aicha Guerbaai (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Venerdì 9/11/2018 ore 18:00) 
Il DELF B2 è un diploma riconosciuto come certificazione ufficiale La versione adulti (tous publics) è una versione destinata a tutti i candidati adulti che vogliono certificare la loro conoscenza della lingua francese. Questo corso offre la possibilità di prepararsi all’esame (non obbligatorio) che si effettuerà in altra sede; la prova è articolata in quattro competenze: comprensione scritta, comprensione orale, produzione scritta, produzione orale. 

Corso: AVANZATO (24 lezioni € 120)
Docente: Monica Chezzi (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Lunedì 5/11/2018 ore 16:30) 
Il corso si rivolge ad allievi che possiedono già un buon livello di lingua scritta ed orale. E' un corso di potenziamento delle competenze linguistiche che mira a fare raggiungere agli allievi un livello B2/C1 del Quadro Comune Europeo. Attraverso attività di interazione con un parlante nativo (lettura, analisi e discussione di articoli di stampa relativi all’attualità) e l'utilizzo di materiale cartaceo ed audiovisivo, gli allievi approfondiranno le loro competenze nella lingua orale e scritta in modo naturale. Testo consigliato: A ‘VRAI DIRE PAS A’PAS – Testo digitale

Corso: CONVERSAZIONE (24 lezioni € 120)
Docente: Monica Chezzi (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Lunedì 5/11/2018 ore 18:00) 
Questo corso è rivolto a studenti con una discreta conoscenza della lingua francese.
Il corso prevede visione di film in lingua originale, lettura di brani di attualità, letteratura, arte, cronaca, lettura di articoli di giornale. L’utilizzo di questi materiali permetteranno allo studente di argomentare, esprimere le proprie opinioni, discutere, acquisire fluidità linguistica e arricchire il proprio lessico.

SPAGNOLO

Corso: BASE (A1) (24 lezioni € 100)
(Corso A) Docente: Maravillas Robles (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Martedì 6/11/2018 ore 16:30) 
(Corso B) Docente: Maria Angeles Pico Alfonso ( sede: B.go S. Giuseppe,13 da Mercoledì 7/11/2018 ore 18:00) 
(Corso C) Docente: Maria Angeles Pico Alfonso (sede:B.go S. Giuseppe,13 da Mercoledì 7/11/2018 ore 19:30)
Graduale approccio con la lingua spagnola attraverso l'acquisizione di strutture e funzioni linguistiche di base, partendo dal punto di vista comunicativo e riconoscendo la dimensione psicologica ed emozionale dell’apprendimento. La struttura delle lezioni agevola, dal primo giorno, un’acquisizione veloce, sicura e senza stress.

Corso: ELEMENTARE (A2) (24 lezioni € 110)
(Corso A) Docente: Maravillas Robles (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Martedì 6/11/2018 ore 18:00)
(Corso B) Docente: Maravillas Robles (sede:B.go S. Giuseppe,13 da Mercoledì 7/11/2018 ore 15:00) 
Approfondimento delle strutture grammaticali nonché degli aspetti culturali del mondo ispanico tramite l’utilizzo di documenti autentici, attività ludiche ed audiocassette; i temi scelti consentono l’acquisizione di una comunicazione autentica, destinata a raggiungere un insegnamento profondamente umanistico ed effettivo.

Corso: INTERMEDIO (B1) (24 lezioni € 110)
(Corso A) Docente:Maravillas Robles (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Martedì 6/11/2018 ore 15:00) 
(Corso B) Docente:Maria Angeles Pico Alfonso (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Mercoledì 7/11/2018 ore 16:30)
Continuazione ed approfondimento della lingua spagnola con avvio alla conversazione tramite svariati materiali: letture, audio e videocassette, modi di dire, ecc. per avvicinarci sempre di più alla lingua “viva”.

Corso: AVANZATO (B2) – Numero iscritti: 12 minimo (24 lezioni € 130)
Docente: Maravillas Robles (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Mercoledì 7/11/2018 ore 18:00) 
Lo studente comprende e si esprime autonomamente in situazioni generali, scambiando informazioni. Parla di attitudini personali in merito a temi che gli sono familiari o di interesse e discute di esperienze proprie.

Corso: PREPARAZIONE AL DELE (B2) (24 lezioni € 120)
Docente: Maravillas Robles (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Martedì 6/11/2018 ore 19:30) 
Il DELE B2 è un diploma riconosciuto come certificazione ufficiale. E’ destinata a tutti i candidati che vogliono certificare la loro conoscenza della lingua spagnola. Questo corso offre la possibilità di prepararsi all’esame (non obbligatorio) che si effettuerà in altra sede; la prova è articolata in quattro competenze: comprensione scritta, comprensione orale, produzione scritta, produzione orale. 

Corso: LETTERATURA E CINEMA - Numero iscritti: 12 minimo (24 lezioni € 130)
Docente: Maravillas Robles (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Mercoledì 7/11/2018 ore 16:30) 
Ulteriore sviluppo della lingua attraverso molteplici attività che serviranno da spunto al dialogo: testi letterari, film,ecc.

TEDESCO

Corso: PRINCIPIANTI (24 lezioni € 100)
Docente: Sabina D’Amato (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Giovedì 8/11/2018 ore 18:00) 
Il corso si rivolge ai principianti assoluti che siano interessati alla lingua e alla cultura tedesca.
Scopo del corso è fornire i primi insegnamenti della lingua parlata e scritta, in modo che l'alunno sia in grado di esprimere concetti semplici in tedesco e di comprendere testi essenziali.
Libro di testo consigliato: THEMEN AKTUELL 1 Libro di corso più libro degli esercizi

Corso: MEDIO-BASSO (24 lezioni € 120)
Docente: Sabina D’Amato (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Martedì 6/11/2018 ore 16:30) 
Il corso si rivolge a studenti che abbiano già conoscenze minime. Lo scopo del corso sarà soprattutto quello di arricchire il vocabolario in modo da migliorare la conoscenza parlata e scritta della lingua tedesca.
Libro di testo: THEMEN AKTUELL 1 dalla lezione quattro (senza ripasso delle lezioni precedenti!)

Corso: MEDIO-TRADIZIONALE (24 lezioni € 120)
Docente: Sabina D’Amato (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Giovedì 8/11/2018 ore 16:30) 
Il corso si rivolge a studenti che abbiano già una conoscenza media e vogliano ripassare e approfondire lo studio della lingua. Obiettivo del corso è quello di stimolare l'interesse per la cultura tedesca e di rendere in grado lo studente di 
esprimersi in lingua su argomenti concreti e astratti.
Libro di testo: THEMEN AKTUELL dalla lezione sei (senza ripasso delle lezioni precedenti)

Corso: AVANZATO - Numero iscritti: 12 minimo (24 lezioni € 120)
Docente: Sabina D’Amato (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Martedì 6/11/2018 ore 18:00) 
Corso rivolto a studenti che siano già in possesso di una buona conoscenza della lingua tedesca. Oltre al libro di testo saranno utilizzati articoli di giornale e altro materiale per ampliare il vocabolario e stimolare la conversazione. Libro di testo: Themen aktuell 1 DALLA LEZIONE 9 e (poichè le lezioni nel libro sono in tutto 10) THEMEN aktuell 2 (libro di testo più libro degli esercizi). Lo studente dovrà quindi acquistare nel corso dell'anno anche il secondo libro!

GIAPPONESE

Corso: LIVELLO BASE - Numero iscritti: 12 minimo (24 lezioni € 130)
Docente: Takako Horaguchi (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Lunedì 5/11/2018 ore 18:00) 
Questo corso è rivolto agli studenti principianti senza alcuna conoscenza della lingua, l'obiettivo è quello di insegnare i fondamenti della lingua giapponese, a cui la lingua italiana per quanto riguarda la pronuncia, è tra tutte le lingue europee quella che maggiormente si avvicina. Particolare riguardo sarà dato all'apprendimento della lingua orale, alla corretta pronuncia dei toni, al lessico quotidiano, alle principali nozioni grammaticali. Un accenno meno approfondito verrà dato anche ai principali rudimenti della scrittura ideogrammatica.

Corso: PRIMO LIVELLO - Numero iscritti: 10 minimo (24 lezioni € 150)
Docente: Takako Horaguchi (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Lunedì 5/11/2018 ore 19:30) 
Il corso di livello 1 è rivolto a coloro che hanno già seguito un corso di giapponese per principianti presso l'Università Popolare o altri Istituti. E' un approfondimento delle abilità acquisite, un approfondimento delle strutture grammaticali arricchimento dei vocaboli e dei verbi e ideogrammi. L'obiettivo sarà quello di aumentare le capacità di ascolto e scrittura e lettura e conversazione. Libro di testo consigliato HOEPLI.

RUSSO
.
Corso: BASE - Numero iscritti: 10 minimo (24 lezioni € 150)
Docente: Cristina Moretti (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Lunedì 05/11/2018 ore 19:30) 
Il corso Base si rivolge a studenti principianti senza alcuna conoscenza della lingua e dei caratteri cirillici. Le prime due lezioni saranno incentrate sullo studio dell’alfabeto e della fonetica proprio per far conoscere i suoni della lingua russa e le sue principali regole fonetiche. Il corso fondamentalmente ha lo scopo di insegnare a condurre una conversazione base, presentarsi, chiedere informazioni, sviluppare la lettura di brevi testi e l’ascolto attraverso l’uso di materiale audiovisivo per fornire tutti gli strumenti necessari per acquisire con sicurezza le quattro abilità linguistiche fondamentali: ascoltare, parlare, leggere e scrivere.

Corso: LIVELLO 1 - Numero iscritti: 10 minimo (24 lezioni € 150)
Docente: Cristina Moretti (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Mercoledì 07/11/2018 ore 19:30) 
Il corso di livello 1 è rivolto a coloro che hanno già un base della lingua e proseguono nell’approfondimento delle strutture grammaticali e delle sue funzioni linguistiche e comunicative. Si prevede una fase iniziale di ripasso, per poi proseguire con la conoscenza delle successive tappe grammaticali, sempre con l’ausilio di materiale audiovisivo e cartaceo, con particolare attenzione alla fonetica e alla pronuncia. Si affronteranno in russo, preposizioni, conoscenza graduale dei verbi di moto e degli aspetti verbali.

CINESE

Corso: SECONDO LIVELLO - Numero iscritti: 8 minimo (24 lezioni € 180)
Docente: Yahui Chen (sede: Borgo Sorgo, 12/a da Giovedì 08/11/2018 ore 18:00) 
Questo corso di secondo livello (per iniziare il livello A2) è rivolto ai corsisti che hanno già seguito un corso primo livello di cinese presso l’Università Popolare o altri istituti. Nel corso vengono approfonditi gli aspetti dell’apprendimento rispetto al corso di primo livello: conversazione e esercizi di ascolto, arricchimento dei vocaboli, aumento dei caratteri di scrittura, ulteriori aspetti di carattere culturale sul mondo cinese, nuovi concetti grammaticali (verbi ausiliari modali, locuzioni di luogo, verbi a doppio oggetto) e tematiche legate alla vita cinese di tutti i giorni (ordinare da bere e da mangiare al bar o ristorante, parlare della propria giornata,descrivere l’aspetto fisico e il carattere di una persona). 

ARABO

Corso: PRINCIPIANTI - Numero iscritti: 12 minimo (24 lezioni € 130)
Docente: Zahra Karchet (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Martedì 6/11/2018 ore 18:00) 
Questo corso si rivolge a coloro che non hanno nessuna conoscenza della lingua araba. A questo scopo una breve sezione integrativa sarà dedicata all’approfondimento dei lineamenti di storia della lingua. Il corso si basa sullo studio della grammatica araba.

Corso: PRIMO LIVELLO - Numero iscritti: 11 minimo (24 lezioni € 140)
Docente: Zahra Karchet (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Martedì 6/11/2018 ore 19:30) 
Questo corso si rivolge a coloro che hanno una conoscenza basilare della lingua araba e prevede l’approfondimento delle strutture morfologiche e sintattiche della lingua, il potenziamento del lessico e l’avviamento all’analisi delle strutture formali di testi letterari e giornalistici.


STORIA DELL’ARTE

Corso: LO SPECCHIO INTERIORE (14 lezioni € 80)
Docente: Anna Fava (sede: Borgo Sorgo 12/a da Lunedì 5/11/2018 ore 16:30) 
Come l’artista nella storia legge e traspone sulla tela la rabbia, gli affetti, la follia, il dolore, la voluttà, il senso della maternità, la melanconia. La lettura del soggetto e dell’artista stesso di fronte ad una condizione emotiva ci fanno percorrere un viaggio nel tempo , nella psiche , nella scienza e nella musica attraverso il comune denominatore dell’arte figurativa. Uno specchio interiore dell’artista , del tempo e forse anche di noi stessi.

Corso: L’OPERA AL NERO (10 lezioni € 70)
Docente: Anna Fava (sede: Borgo Sorgo 12/a da Lunedì 11/02/2019 ore 16:30) 
La citazione del celebre romanzo di Margherite Yourcenar ci porta a quell’epoca dove arte ed alchimia si intrecciavano in modo sublime ed indissolubile. Forse solo conoscendo certi misteri possiamo comprendere con chiarezza alcuni artisti e le loro opere. Il ‘400 ed il ‘500 in Italia , e non solo, sono stati caratterizzati da forme artistiche complesse ed affascinanti proprio per la loro molteplice lettura ancora oggi oggetto di studi ed approfondimenti. Il germe di quest’epoca si riscontra anche nell’arte contemporanea dove , sorprendentemente, riscontriamo elementi antichi ed al contempo molto attuali.

Corso: LA PITTURA DEL RINASCIMENTO: DAL RINASCIMENTO MATURO IN POI. (20 lezioni € 90)
(Corso A) Docente: Paola Licciardi (sede: Borgo Sorgo 12/a da Giovedì 8/11/2018 ore 15.00) 
(Corso B) Docente: Paola Licciardi (sede: Borgo Sorgo 12/a da Giovedì 8/11/2018 ore 16.30) 
Il corso inizierà dalla pittura del Rinascimento maturo. Il nostro viaggio nel mondo dell’ arte ci porterà a conoscere la scuola veneta e i suoi influssi, il Manierismo e l’ arte del Cinquecento in Europa, l’ arte al “naturale” del Seicento, la pittura in Spagna e nei Paesi Bassi e altro ancora. Durante le lezioni analizzeremo le opere dei più grandi astri: Leonardo da Vinci, Michelangelo Buonarroti, Raffaello Sanzio, Giorgione, Tiziano Vecellio, Correggio, Lorenzo Lotto, Andrea del Sarto, Rosso Fiorentino, Jacopo Pontormo, Sebastiano del Piombo, il Parmigianino, Giulio Romano, Tintoretto, Veronese, Albrecht Dürer, Hieronymus Bosch, Peter Bruegel il Vecchio, i Carracci, il Caravaggio, Rembrandt, Johannes Vermeer, Pieter Paul Rubens, Diego Velásquez.

Corso: PERCORSO NELL’ARTE CONTEMPORANEA (24 lezioni € 100)
Docente: Leonardo Ballabeni (sede:Borgo Sorgo 12/a da Mercoledì 7/11/2018 ore 16.30) 
Il corso è destinato sia a coloro che hanno partecipato al corso lo scorso anno sia a coloro che intendono accostarsi per la prima volta all’arte del ‘900. Gli argomenti infatti verranno trattati in modo diverso presentando anche autori non analizzati nel primo anno. Le radici dell’arte del ‘900. Dalle doverose e opportune considerazioni sulla lettura dell’opera e sulle possibilità espressive, all’analisi delle nuove forme creative derivanti anche dalla seconda Rivoluzione Industriale, dalle scoperte tecnologiche, dall’uso di materiali mai usati nell’ambito della creatività: un nuovo modo di vedere e capire l’opera d’arte. Il corso affronterà gli aspetti e gli sviluppi dell’arte del ‘900 e dei primi anni del nostro secolo in modo omogeneo, dando anche voce alle quelle forme artistiche e creative che fanno parte del nostro quotidiano. Non solo quindi architettura, scultura e pittura, da sempre considerate arti maggiori, ma anche le arti minori, la fotografia nelle sue varie declinazioni e il design senza trascurare le installazioni e gli interventi sul territorio, consapevoli che il 900 è il secolo della comunicazione visiva. Le mappe concettuali ci saranno di aiuto per meglio comprendere le relazioni:
- fra periodi e autori, 
- contemporaneità e influenze, 
- fra arte ed eventi storici.
Gli argomenti verranno presentati con un largo uso di immagini e filmati tratti in larga parte dal web per ottenere partecipazione e dialogo. 

Corso: SULLE ORME DI CECROPE BARILLI (9 lezioni € 70)
Docente: Donatello De Nicola (sede: B.go S. Giuseppe, 13 da Lunedì 5/11/2018 ore 15.00) 
La figura d’artista di Cecrope Barilli non ha avuto, e non ha ancora, il giusto rilievo nella storia dell’arte e nell’ambito della critica di settore; ha sempre avuto un ruolo marginale anche nella realtà emiliana e locale. Se è vero che Parma già nella prima metà dell’Ottocento andava man mano perdendo il suo prestigio culturale e politico a livello europeo, è altrettanto vero che il Barilli non fu mai un artista provinciale e chiuso nella tradizione, ma una personalità aperta alle innovazioni e disposta sempre a mettersi in gioco. Questo è testimoniato dalla decisione di approfondire la sua ricerca artistica lontano da Parma, prima a Firenze, poi a Parigi ed infine a Roma, città che dal 1860-70 stava vivendo un nuovo fermento politico-culturale all’indomani della designazione a capitale del nuovo Regno d’Italia. La tendenza al continuo rinnovamento sarà inculcata al nostro artista sin dai tempi degli studi accademici parmensi dal suo maestro Francesco Scaramuzza che, nonostante il suo insegnamento tradizionale, aveva nella sua arte spunti e accenti di “realismo”. Gli incontri cercheranno di individuare gli aspetti peculiari dell’arte e della creatività di Barilli indagando nel substrato formativo e nelle nuove tendenze allegorico-celebrative e realiste che andavano sviluppandosi in quel periodo, con breve accenno all’eredità che verrà raccolta in termini diversi da artisti quali Paolo Baratta, Daniele de Strobel e soprattutto Amedeo Bocchi.


STORIA, ARTE, MONUMENTI DEL TERRITORIO

Corso: PARMA E LA SUA PROVINCIA: STORIA, ARTE, MONUMENTI, FOLKLORE, NATURA 
Il corso è articolato su tre Anni Accademici. Nell’AA 2018-2019 esplorerà il periodo dalle origini al Rinascimento (Parma A), negli A.A. successivi il periodo dal Rinascimento a Maria Luigia (Parma B) e il periodo da metà Ottocento all’età contemporanea (Parma C). NB: è comunque possibile iscriversi e frequentare le singole annualità. (18 lezioni € 90)
Docente; Alessandra Mordacci (sede: B.go Sorgo 12/a da Lunedì * 5/11/2018 ore 15:00) 
*Le uscite si svolgeranno in linea di massima il lunedì, potrebbero essere tuttavia concordate in giorni diversi secondo le esigenze degli iscritti e gli orari di apertura dei luoghi da visitare, in loco si arriverà con i propri mezzi.
Un viaggio attraverso il tempo alla scoperta delle diverse periodizzazioni, dalle origini a oggi: l’Archeologia parmense (dalla Preistoria all'Età romana compresa), il Tardoantico, il Medioevo nelle sue sfaccettature, il Rinascimento, l’Età farnesiana e Parma barocca, il periodo Borbonico, l’epoca di Maria Luigia, Parma nel Regno d’Italia, le Barricate, la Guerra e il Dopoguerra, Parma moderna e contemporanea. Oltre agli incontri in aula sono previste visite ai siti d’interesse storico, artistico, ambientale, folklorico presenti nella città di Parma e nella sua provincia, per conoscere o approfondire la conoscenza del nostro territorio.

Corso: PARMA E LA SUA PROVINCIA: STORIA, ARTE, MONUMENTI, FOLKLORE, NATURA (Parma C)
(12 lezioni € 80)
Docente: Alessandra Mordacci (sede:B.go Sorgo 12/a da Martedì* 6/11/2018 ore 15:00) 
* Le uscite saranno concordate di volta in volta secondo le esigenze degli iscritti e gli orari di apertura dei luoghi da visitare, in loco si arriverà con i propri mezzi.
Un viaggio attraverso il tempo volto ad esplorare il periodo da metà Ottocento all’età contemporanea.

Corso: ANDAR PER ROCCHE, PIEVI, CASTELLI e MONASTERI (12 lezioni € 80)
Docente: Alessandra Mordacci (sede: B.go San Giuseppe 13 da Martedì* nel marzo 2019 ore 15:00) 
*Le uscite saranno concordate di volta in volta secondo le esigenze degli iscritti e gli orari di apertura dei luoghi da visitare, in loco si arriverà con i propri mezzi.
Un percorso nel territorio parmense, ma con qualche “sconfinamento” anche nelle province limitrofe emiliano-lombarde (ad es. Canossa, Rossena, Paderna, San Benedetto Po, Nonantola, Bobbio) alla scoperta di rocche, castelli, fortificazioni e dimore nobiliari, cattedrali medioevali e pievi matildiche, abbazie, monasteri, cappelle e ospizi posti lungo le antiche strade dei pellegrini e dei contrabbandieri, come la Via Francigena, la Via degli Abati, la Via di Linari o “del sale”. Dalle più celebri alle meno conosciute, con l’ausilio di videoproiezioni in aula e con visite esterne.

Corso: PALAZZI E GIARDINI STORICI (10 lezioni € 70)
Docente: Alessandra Mordacci (sede:B.go S. Giuseppe 13 da Mercoledì* nel Marzo 2019 ore 15:00) 
*Le uscite saranno concordate di volta in volta secondo le esigenze degli iscritti e gli orari di apertura dei luoghi da visitare, in loco si arriverà con i propri mezzi.
In città, oltre alla Pilotta e al Palazzo Ducale, voluti dai Farnese, sono numerosi i palazzi d’origine aristocratica e borghese, talora incorniciati da splendidi parchi e giardini. I proprietari ostentavano così il proprio rango: con splendide architetture e raffinate oasi di grande interesse botanico. Ricordiamo il palazzo dell'Università con la chiesa gesuitica di S. Rocco; il cinquecentesco Palazzo Tarasconi con il bellissimo cortile e la scala a chiocciola; il neoclassico Palazzo Carmi e il Palazzo Pallavicino (il più bel palazzo barocco di Parma, con il salone affrescato da Sebastiano Galeotti); i palazzi Marchi, Tirelli, Rangoni, Sanvitale, ma anche il palazzo delle Orsoline, l’Ospedale vecchio e il Convitto Maria Luigia, voluto dalla duchessa come sede del collegio dei Nobili. Tra i giardini storici sono da citare, oltre i parchi di Parma e Colorno e la riserva dei “Boschi di Carrega”, quelli di Villa Verdi, della Rocca Meli Lupi, di Villa Malenchini, di Villa Magnani-Rocca, l’Orto Botanico e il Labirinto di Franco Maria Ricci. Si prenderanno in esame principalmente palazzi e giardini del territorio parmense, ma con opportune digressioni anche fuori provincia. 

Corso: PARMA ATTRAVERSO I SECOLI. (18 lezioni € 80)
Docente: Guido Bellocchio (sede: B.go S. Giuseppe, 13 da Venerdì 9/11/2018 ore 15:00) 
Il percorso tocca le varie fasi della storia di Parma dalla fondazione ad opera dei romani fino ai moti che portarono all’unità d’Italia e al difficile inserimento nell’Italia unita. Particolare importanza verrà data a quei momenti della storia in cui Parma ha svolto un ruolo importante nelle vicende di quel momento storico. 
Dalla città romana alle lotte fra Franchi e Longobardi; La Parma dei vescovi-conti; Parma e il suo ruolo nella lotta per le investiture: Antipapi parmensi e Legati pontifici; Il sorgere del comune; Parma nel 200 e 300; Vita religiosa ed eretici nella Parma del 300; La grande feudalità parmense; I Farnese e la creazione del ducato; Splendore e formazione della dinastia; Società e cultura nell’età farnesiana; Decadenza e tramonto della dinastia farnesiana; Parma e le guerre di successione: il matrimonio di Elisabetta Farnese e il passaggio del Ducato ai Borboni; Le riforme illuminate; Parma e Napoleone, Il Ducato felice: La Parma di Maria Luigia fra storia e leggenda; Parma da “piccola capitale” a città morta: il difficile passaggio all’unità d’Italia, Parma nel 900: la non facile ricerca di un’identità; Le due guerre mondiali e la difficile ripresa.

Corso: CONOSCENZE ARCHEOLOGICHE DEL PARMENSE ED EMILIA CENTRO OCCIDENTALE. 
(22 lezioni € 100)
Docente: Leonardo De Marchi (sede:B.go S. Giuseppe, 13 da Martedì 6/11/2018 ore 15:00) 
A partire da inquadramenti generali delle fasi di civiltà preistoriche, protostoriche e storiche, utili e necessarie alla perfetta comprensione poi delle rispettive conoscenze nel Parmense ed in Emilia centro-occidentale, esposizione ed esplicazione universitaria di queste ultime a partire dai dati ottocenteschi fino alle più recenti acquisizioni. Paleolitico, Mesolitico, Neolitico, Età del Rame, Età del Bronzo, Epoca Etrusca, Epoca Ligure, Età Romana, Medioevo barbarico, Epoca Romanica e Gotica saranno i periodi storici affrontati, con puntuale illustrazione di livello universitario dei siti archeologici e delle loro valenze demografico-insediative, economiche, politiche e sacrali-religiose. Ventidue lezioni con Visita al Museo Archeologico e ricognizione sul territorio.

Corso: I DAN L’OTELLO AL REGIO. CORSO BIENNALE (10 lezioni € 70)
Docenti: Leonardo Ballabeni e Sfara Rita (sede: Borgo Sorgo 12/a da Giovedì 10/01/2019 ore 18:00) 
Corso di durata biennale, pensato e progettato in relazione alle iniziative relative a “Parma, capitale italiana della cultura 2020” . Il corso sarà condotto da due insegnanti che si alterneranno nelle tematiche di musica e arte. Dopo una breve presentazione congiunta, si inizierà la prima settimana con musica per proseguire la seconda con arte e così via. Il percorso riguardante la musica tratterà, in questo primo anno l'eredità culturale di M.Luigia: le orchestre stabili, la figura di N. Paganini (cenni), la regia scuola di musica, antenata del Conservatorio; cenni di organologia in riferimento al passaggio dal classicismo al romanticismo. La figura di G.Verdi in riferimento al panorama storico: lo stile compositivo attraverso l'analisi di brani musicali. Il concetto di “Parola Scenica”. Cenni sull'impostazione vocale/lirica e sulla nascita dell'opera lirica. La figura di A.Toscanini, cenni sull'importanza e la tecnica dell'arte direttoriale legata al discorso musicale; le innovazioni di Toscanini. Toscanini e C. Campanini a confronto. Il percorso artistico vedrà illustrati alcuni dei teatri storici: il Teatro Regio “con coll so sipäri” e i teatri spariti. I teatri minori e i “gioielli” privati in palazzi e ville come il Teatrino Petitot a Marore. Le dimore che accolsero “Il Maestro Verdi” . Le case storiche, il Museo Renata Tebaldi a Busseto.L’Auditorium Paganini.


STORIA , FILOSOFIA, SOCIOLOGIA ED ECONOMIA

Corso: VII CENTENARIO DANTESCO (1321-2021) - DIVINA COMMEDIA–PARTE PRIMA: INFERNO Lezioni di un’ora (9 lezioni € 60)
Docente: Italo Comelli (sede: Borgo Sorgo, 12/a da Martedì 12/02/2019 ore 16:30) 
In vista del VII centenario della morte di Dante (1321-2021), l’Università Popolare intende celebrare il massimo poeta con un corso quadriennale, affrontando nei primi tre anni la parte letteraria della Divina Commedia (Inferno, Purgatorio, Paradiso) con una esposizione e commento dei canti più significativi e concludendo nel quarto ed ultimo anno con una illustrazione dei temi e delle strutture “occulte” del capolavoro letterario, con riferimento sia alle interpretazioni allegoriche, morali ed anagogiche sia alla struttura dell’opera nel contesto geometrico-numerico, musicale, astrologico ed alchemico. Il corrente anno scolastico 2018-2019 è dedicato alla prima Cantica e, dopo una illustrazione generale della struttura dell’Inferno dantesco, verranno commentati i canti relativi ai seguenti personaggi/ episodi: 
Introduzioni (canti I e II) 
Caronte (canto III)
Francesca da Rimini (canto V)
Ciacco ( canto VI)
Filippo Argenti (canto VIII)
Farinata degli Uberti e Cavalcante dei Cavalcanti (canto X)
Pier delle Vigne (canto XIII)
Brunetto Latini (canto XV)
Niccolò III (canto XIX)
Catalano de’ Malavolti (canto XXIII)
Vanni Fucci (canto XXIV)
Ulisse (canto XXVI)
Guido da Montefeltro (canto XXVII)
Conte Ugolino (canto XXXIII)

Corso: LA SCUOLA DI FRANCOFORTE. PER UNA TEORIA CRITICA DELLA MODERNITÀ 
(24 lezioni € 100)
Docente: Fabrizio Capoccetti (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Lunedì 5/11/2018 ore 18:00) 
La vicenda della Scuola di Francoforte è la storia di un gruppo di pensatori critici della società, che affrontarono i nodi problematici dell’esistente con modalità differenti, lasciando spazio tanto alla speranza quanto allo sconforto, il che riflette più che mai il destino dell’intellettuale del Novecento (E. Donaggio). Quando sorse, negli anni Venti, “la teoria critica si era ispirata all’idea di una società migliore” – scrive nel 1969 Horkheimer, guida e mente ispiratrice del progetto di cui aveva decretato l’atto di nascita circa quarant’anni prima, con la lezione tenuta a Francoforte il 24 gennaio 1931. Si è trattato di un grande programma finalizzato ad organizzare sulla base dei problemi filosofici del tempo, ricerche a cui avrebbero partecipato filosofi, sociologi, economisti, storici e psicologi. Eppure qualcosa è andato storto: a vincere sembra essere stato lo sconforto che risuona tristemente nelle parole rassegnate dell’ultimo Horkheimer: “la società si trasformerà in un mondo totalmente amministrato… tutto sarà regolamentato, davvero tutto!” Un mese prima che fossero pronunciate queste parole, era scomparso Theodor W. Adorno, stroncato da un infarto dopo avere subito la contestazione mossagli dal movimento studentesco. Intanto, la popolarità di altri importanti esponenti come Fromm e Marcuse restava grande ma non più riconducibile a quell’impresa comune.

Corso: COLLOQUI SULLA FILOSOFIA ANTICA. DALLE ORIGINI ALLA FILOSOFIA DI PLATONE
(12 lezioni € 80)
Docente: Sergio Olivati (sede: B.go S. Giuseppe, 13 da Mercoledì 7/11/2018 ore 16:30) 
Il corso è stato pensato per le molte persone che, seppure intellettualmente curiose, non hanno avuto modo nel corso della loro esperienza scolastica o culturale di avvicinarsi allo studio della filosofia; e anche a tutti coloro che, ritenendola una disciplina troppo “difficile”, astratta, lontana dalla vita quotidiana, hanno rinunciato a conoscerla. 
Attraverso una metodologia colloquiale, ancorché rigorosa, il corso si propone come guida per far acquisire a un pubblico interessato le competenze linguistiche e i concetti essenziali della disciplina. L’impegno profuso assicurerà ai corsisti l’approdo alle sorgenti “non solo della nostra cultura, ma dell'intera nostra civiltà che si è sviluppata all'interno delle categorie espresse per la prima volta dal pensiero greco” (Emanuele Severino).
Dal Mito alla Filosofia: Dalla terra al cielo, Chàos e Cosmo, Mito e Logos, Meraviglia e Desiderio; Le parole della filosofia: Significati ed etimologia di Filosofia, Aletheia, Doxa, Episteme, Arché, Stoicheion, Physis, Unità, Totalità; La scuola ionica: Talete, Anassimandro, Anassimene; Eraclito e Pitagora; Parmenide: Zenone, discepolo di Parmenide; I Pluralisti: Il dopo Parmenide, Empedocle, Le “omeomerie” di Anassagora, L’atomismo di Democrito ; I Sofisti e Socrate: L’opera di Protagora: le “Antilogie” , La radicalità di Gorgia, La forza come fonte di giustizia in Trasimaco, Il “So di non sapere” di Socrate come nuovo momento aurorale della filosofia ,La maiutica La ricerca dell’universale”, Il concetto, Verità e Vita, La salvezza nel “demone”, voce divina; La Filosofia di Platone

Corso: COLLOQUI DI FILOSOFIA (12 lezioni € 80)
Docente: Sergio Olivati (sede: B.go S. Giuseppe, 13 da Mercoledì 13/02/2019 ore 16:30)
Il corso si propone, attraverso sintesi, le più accurate possibili, di presentare momenti e personaggi rappresentativi della storia del pensiero filosofico nei 2000 anni che dividono Aristotele da Kant.
Dalla filosofia di Aristotele all’ellenismo: Aristotele, Lo scetticismo, L’epicureismo, Lo stoicismo, Il neoplatonismo; Il pensiero medievale: La Patristica, Sant’Agostino, L’alto medio evo, La Scolastica, San Tommaso e l’aristotelismo cristiano, La fine della Scolastica; Umanesimo e Rinascimento: Umanesimo, Niccolò Machiavelli, Giordano Bruno, Tommaso Campanella, L’età della scienza: Copernico, Galilei, Cartesio, L’occasionalismo, Bacone, Hobbes; Razionalismo ed empirismo: Spinoza, Locke, Leibnitz, Berkeley, Hume; L’Illuminismo francese: Che cos’è l’Illuminismo. L’ultimo degli illuministi e primo dei romantici: Jean-Jacques Rousseau
Il Criticismo di Immanuel Kant: Critica della Ragion pura ,Critica della Ragion pratica,Critica del Giudizio

Corso: DONNE E POLITICA – Numero iscritti: 10 minimo (8 lezioni € 60)
Docente: Guido Bellocchio (sede: B.go S. Giuseppe, 13 da Venerdì 9/11/2018 ore 16:30) 
Dalle donne che nel passato hanno fatto la storia, alle donne della repubblica che hanno scritto la costituzione. 
Programma:
1. Il ruolo della donna in politica nel mondo antico, dalla successione al trono per linea femminile dell’antico Egitto all’emarginazione nel mondo greco-romano
2. Dalle donne che hanno fatto la storia nel Medioevo (Matilde di Canossa e Eleonora d’Aquitania) all’emarginazione della donna nel libero comune.
3. L’età dell’assolutismo e il ritorno delle donne in politica (Elisabetta I d’Inghilterra).
4. Donne sul trono nell’età dei Lumi: il caso austriaco e quello russo.
5. L’eclissi ottocentesca e le prime lotte femministe.
6. I movimenti femministi e la lotta per il diritto al voto.
7. Le donne nella resistenza e il diritto al voto, le elette nel 1946.
8. E oggi? Dal 68 alle quote rosa.

Corso: L’IDEA D’EUROPA (15 lezioni € 80)
Docente: Guido Bellocchio (sede: B.go S. Giuseppe, 13 da Martedì 6/11/2018 ore 15:00) 
Dalla nascita nel Medioevo all’Unione Europea. Il corso si propone di analizzare come è nata l’idea d’Europa, di come il nascere delle nazioni e il sorgere dei nazionalismi europei l’abbiano distrutta e come dopo le due guerre mondiali che sono state il “suicidio delle potenze europee” sia rinata l’idea di Europa che ha portato all’Unione.
La crisi dell’impero romano e la rottura dell’equilibrio mediterraneo; Oriente e Occidente si separano; Una prima idea d’Europa: l’Impero Carolingio; L’alba europea: dopo l’anno mille le tenebre si rischiarano; La prima società europea. La società trinitaria; L’Europa come “res pubblica cristiana”; Il secolo XIII e l’apogeo dell’Europa; La crisi del 1300 e il sorgere delle nazioni; La prima grande guerra europea –La guerra dei cent’anni; Europa contro Europa: le guerre fra Francia e Spagna; Le guerre di successione e la guerra dei sette anni; Dall’idea di nazione al nascere dei nazionalismi; Il suicidio dell’Europa; La nascita della comunità europea; Dalla comunità europea all’unione europea.

Corso: CORSO DI SOCIOLOGIA GENERALE. (16 lezioni € 90)
Docente: Piero Praticò (sede: B.go S. Giuseppe, 13 da Lunedì 5/11/2018 ore 15:00) 
La sociologia è un modo di studiare gli esseri umani; essa si propone di scoprire perché questi ultimi si comportano in una certa maniera, si riuniscono in gruppi, si combattono nelle guerre, pregano, votano. Studiare sociologia significa, quindi, analizzare la società nel suo complesso, riconoscere i soggetti che la compongono, individuare le relazioni che si svolgono al suo interno oltre che ai meccanismi alla base dell’organizzazione e della trasformazione sociale. L’obiettivo del corso sarà quello di fornire ai partecipanti le nozioni di base della sociologia approfondendo, in particolare, i seguenti temi:
origini della sociologia; la formazione della società moderna; cultura, identità e linguaggio; norme, devianza, criminalità; stratificazioni e classi sociali; differenze di genere, età, razze ed etnia; le organizzazioni nella società.

Corso: JUGOSLAVIA: LA STORIA DI UN PAESE CHE NON C’E’ PIU’ (11 lezioni € 80)
Docente: Adele Mazzola (sede: B.go S. Giuseppe, 13 da Mercoledì 20/02/2019 ore 18:00) 
Se un toponimo scompare per sempre, quasi all’improvviso, dall’atlante geopolitico ci viene naturale cercare di scoprirne le cause. Questo è successo ad una nazione a noi vicina, la Jugoslavia. Il corso ripercorre a ritroso la storia del lungo e travagliato cammino di popoli tra loro diversi per cultura e religione per raggiungere l’unità in un solo Paese che sembrava pacificato per sempre. Analizza poi i singoli aspetti al suo interno e i fenomeni che lo hanno attraversato provenienti dall’esterno al fine di scoprire cosa ha inquinato il collante che li teneva legati l’uno all’altro fino a suscitare un conflitto armato e cruento nel cuore dell’Europa, e così vicino ai nostri confini. Alla fine del 2019 sarà trascorso un ventennio dalla sua fine ma alcune delle nuove entità che si sono formate all’interno dello spazio jugoslavo non sono ancora immuni dal pericolo di nuovi disordini. Tra la Serbia e il Kosovo continuano lenti e poco efficaci negoziati che mettono a dura prova la pazienza dei cittadini e possono provocare nuove crisi. Tra le fonti verranno presi in esame gli interventi dei politici locali e stranieri, degli intellettuali e dei media in generale che hanno contribuito a dar vita allo story telling di una grande disfatta europea. 

Corso:ARCHEOLOGIA NEL MONDO. (16 lezioni € 90)
Docente: Marco Valeri (sede: B.go S. Giuseppe 13 da Giovedì 08/11/2018 ore 19:30)
Attraverso un viaggio intorno al Mondo e ambientazioni in epoche diverse scopriremo come l’homo Sapiens sia riuscito a conquistare tutto il pianeta in breve tempo, come grazie alle sue doti abbia plasmato la natura intorno a sé, lasciandosi modellare a sua volta dal mondo circostante creando innumerevoli culture diverse tutte però con un punto fondamentale in comune, che cercheremo di far emergere nel corso delle lezioni. Dalla Preistoria all’Età di Mezzo, dalle Americhe alla Cina passando per l’Europa e il Medio Oriente, cercheremo attraverso l’archeologia di riscoprire il passato della nostra specie, per poterlo utilizzare come trampolino per un futuro ancora da scoprire.
Da scimmie a uomini: la storia dell’evoluzione umana, Otzi: la mummia italiana che ci racconta l’uomo preistorico, Il Neolitico Europeo: come l’agricoltura e l’allevamento cambiarono il nostro continente, Le antiche civiltà del Sahara: popoli prima del deserto, La Mezzaluna Fertile: dove ebbe inizio la Civiltà, La cultura Kurgan e le teorie sui popoli indoeuropei, L’Egitto dei Faraoni, I Greci: dall’Egeo allo Ionio, Gli Etruschi, I Romani, La Cina e il Primo Imperatore, Il Nord America prima di Colombo: due grandi civiltà sconosciute, Il Mesoamerica: tra Maya e Aztechi, Il Sud America: gli Inca e altri popoli fantasma, I Vichinghi, Angkor Wat e la cultura Khmer in Cambogia.

Corso: STORIA D’ITALIA: DALL’UNITA’ ALLA NASCITA DELLA REPUBBLICA. CORSO BIENNALE
(21 lezioni € 90)
Docente: Gianni Gaulli (sede: Borgo Sorgo, 12/a da Lunedì 5/11/2018 ore 18:00) 
Il corso è articolato su due Anni Accademici. Nell’A.A 2018/19 si prenderà in esame il periodo dall’Unità all’intervento dell’Italia nella prima guerra mondiale. L’obiettivo del corso è quello di presentare il modo in cui è nato e si è sviluppato lo Stato italiano anche al fine di comprendere meglio alcuni dei problemi che ancora oggi lo caratterizzano. Si racconteranno non solo i grandi eventi politici e militari, ma anche i principali temi della storia economica, sociale e della vita quotidiana. 
Frequenti saranno i riferimenti ad alcuni eventi e aspetti della storia di Parma. Piano delle lezioni:
Verso l’Unità (1859-60)
L’Italia nel 1861: Istituzioni, economia, società
I governi della Destra storica (1861-1876)
La questione meridionale e la guerra al brigantaggio (1861 -1866)
Venezia e Roma: il completamento dell'Unità (1861-1870)
Depretis e il trasformismo (1876-1887)
Crispi: tra riforme e svolta autoritaria (1887-1896)
Affari e corruzione: lo scandalo della Banca Romana (1889-1895)
Il colonialismo e la disfatta di Adua (1868-1896) 
Il movimento operaio: da Mazzini al Partito Socialista (1861-1892)
Mafia e camorra: le origini della criminalità organizzata (1800-1900) 
La grande emigrazione (1880-1915)
La crisi di fine secolo (1896-1901) 
L’età giolittiana (1901-1914)
Il decollo dell'industria (1896-1914) 
I cattolici e lo Stato (1870-1914)
Il nazionalismo e la crisi del sistema giolittiano (1910-1914)
L'Italia entra in guerra (1914-1915)
Lo sviluppo demografico e urbanistico (1860-1915)
La borghesia: valori, comportamenti, vita quotidiana (1860-1915)
Il benessere degli italiani: nutrizione, salute, istruzione, redditi (1860-1915)

Corso: STORIA, ARCHEOLOGIA E LINEAMENTI SOCIOECONOMICI E RELIGIOSI DELLA MAGNA GRECIA E SICILIA (24 lezioni € 100)
Docente: Leonardo De Marchi (sede: Borgo Sorgo, 12/a da Mercoledì 07/11/2018 ore 16:30)
A partire dai precedenti micenei (e minoici) e dall’illustrazione dei contesti etnici indigeni di approccio, nonché dai dati delle Fonti, illustrazione dei dati attualmente noti riguardo Storia, architettura, archeologia, società, economia e lineamenti sacrali e religiosi di tutti i grandi contesti delle colonie greche nel Mezzogiorno d’Italia, ed in particolare: La colonizzazione ionica di Pithecusa, Cuma, Zancle/Messana, Reghion. La colonizzazione corinzia di Siracusa, le sue subcolonie Akrai, Camarina, Casmene e l’Impero Siracusano: la lotta con Cartagine. La colonizzazione achea di Sibari, Crotone, Caulonia, Metaponto, Poseidonia/Paestum e l’Impero Sibarita. La colonizzazione dorica di Megara Iblea, Selinunte, Gela, Agrigento, Locri e le sue subcolonie Hipponion, Matauros e Medma. La colonizzazione spartana di Taranto e le sue subcolonie di Gallipoli e Eraclea, la formazione della Lega Italiota e l’intervento di Alessandro il Molosso e Pirro re dell’Epiro. La colonizzazione ionicoasiatica di Dicearchia, Parthenope/Neapolis, Siri, Pixunte e Velia e quella ateniese di Thurioi. La riscossa dei Popoli Lucani, Sanniti e Bruzi, l’insediamento dei popoli indigeni, la guerra tra Greci e Lucani, l’intervento di Roma e la capitolazione delle antiche colonie greche. La romanizzazione del Sud Italia.

Corso:CULTI E RELIGIONI NEL MONDO ANTICO. (16 lezioni € 90)
Docente: Marco Valeri (sede: B.go S. Giuseppe, 13 da Giovedì 08/11/2018 ore 18:00) 
Per capire veramente un popolo (antico e moderno) è fondamentale partire dal sistema di credenze, da come ogni singolo uomo o donna, povero o ricco, rendeva grazie alle divinità e alle entità da cui, secondo lui, derivava la vita. La ricerca di una spiegazione per un fenomeno incomprensibile ha fatto nascere un complessissimo sistema di culti dell’ultraterreno. Proprio per tentare di svelare questa intricata rete di misteri verranno affrontati alcuni tra i più importanti sistemi di culto del mondo antico, partendo dai dati forniti dall’archeologia, cercheremo di spiegare le grandi evoluzioni storiche. I popoli del passato da sempre hanno fondato le loro civiltà sul mondo spirituale. Una interpretazione spesso priva di questa componente sacrale ha impedito la piena conoscenza della cultura delle civiltà antiche.Titoli delle lezioni:
Introduzione ai concetti di culto e religione; Sciamanesimo; Gobekli Tepe e i culti neolitici; Megalitismo in Europa; Culti degli elementi nell’Età del Bronzo; La religione egizia e la rivoluzione di Akhenaton; Le religioni mesopotamiche: da Dea Madre (Ishtar) al Dio Guerriero (Marduk);I culti dei Minoici e dei Micenei; La religione degli Dei nel mondo classico; Lo Zoroastrismo; Ebraismo antico; Cristianesimo antico; Islam antico; Religioni delle popolazioni dell’America (Nativi Americani, Maya, Aztechi, Inca, etc.); I Veda tra Buddismo e Induismo; Taoismo.

Corso: FISCO E PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Conoscerli di più per temerli di meno (12 lezioni € 80)
Docente: Adriana Romana Nero (sede: B.go S. Giuseppe, 13 da Giovedì 7/3/2019 ore 16:30) 
Il corso si propone, nell’ottica di una Pubblica Amministrazione al servizio del cittadino, di far conoscere: le componenti base delle dichiarazioni dei redditi annuali, con particolare attenzione alle detrazioni e deduzioni dall’imposta; Fornire gli strumenti, previsti dalla legge, per interagire con il Fisco al fine di risolvere eventuali controversie e ricevere chiarimenti nelle situazioni dubbie. Intende, inoltre , illustrare le varie modalità per adire la Pubblica Amministrazione al fine di veder riconosciuti i propri diritti. Le lezioni, svolte con l’ausilio delle slides, saranno tenute con linguaggio chiaro ed accessibile ai non addetti ai lavori.

Corso: DONNE E VITA QUOTIDIANA: STORIE NELLA STORIA . CORSO BIENNALE (14 lezioni € 80)
Docente: Serena Avezzù (sede: Borgo Sorgo, 12/a da Giovedì 10/01/2019 ore 15:00) 
Votate al silenzio della riproduzione materna e domestica, nell’ombra e nell’intimità di una casa che non vale la pena di essere calcolata o raccontata, le donne hanno una storia? Mediocri testimoni, lontane dalla scena degli uomini, padroni del loro destino, talvolta ausiliarie, raramente attrici. Le donne sono rappresentate, prima di essere descritte o raccontate, molto prima che parlino di sé. Proveremo a raccontare queste voci che per tanto tempo non hanno potuto raccontare. Lo faremo noi per loro, in un corso che si svolgerà in due annualità; Anno 2018/2019:
La storia delle donne (dove e quando si comincia a parlare di donne nella storia) donne nella storia (racconteremo “una storia” per ogni periodo storico di donne non famose), donne nella società che abitavano e nel mondo quotidiano (con particolare riferimento ad alcuni ambienti privati e pubblici frequentati o meno dalle donne). Useremo fonti storiche, letterarie e artistiche per scoprire un mondo che è sempre rimasto un po’nascosto.


LETTERATURA

CORSO: CORSO DI LETTERATURA ITALIANA (10 lezioni € 70) 
Docente: Isa Guastalla (sede: Borgo Sorgo, 12/a da Martedì 5/2/2019 ore 15:00) 
Esiste una letteratura 'al femminile'? O si deve parlare semplicemente di una letteratura di cui sono partecipi anche le donne? Il quesito, che si è affacciato alcune volte negli anni accademici trascorsi, diventa, anche in accordo con le richieste degli allievi dei miei corsi, argomento portante del corso che propongo per il prossimo anno accademico.
Propongo quindi una decina di incontri sulle seguenti autrici:
1. Anna Banti
2. Gianna Manzini
3. Natalia Ginzburg
4. Lalla Romano
5. Elsa Morante
6. Francesca Sanvitale
7. Grazia Livi
8. Dacia Maraini
9. Lidia Ravera
10. Michela Murgia

Corso: DONNE, AMORE E MORTE NELLA POESIA CLASSICA GRECA E LATINA (9 lezioni € 70)
Docente: Bianca Venturini (sede: Borgo Sorgo, 12/a da Mercoledì 7/11/2018 ore 15:00) 
Da Saffo, voce di Afrodite, all’Antologia palatina, a Catullo, Tibullo, Properzio, Orazio, Virgilio e oltre.
Il corso, in nove lezioni, intende affrontare – attraverso testi letterari prevalentemente poetici – i vari volti dell’amore e della società entro il contesto storico-culturale di appartenenza.
Nel mondo antico, a netta predominanza maschile, la riflessione sul comportamento amoroso non definisce ruoli, regole e principi validi allo stesso modo per i due sessi, eppure anche il lettore odierno rimane affascinato dalle varie angolazioni dell’amore (gioco, passione,matrimonio) e dall’altezza e dall’universalità della poesia classica antica.

Corso: POETI DEL NOVECENTO (9 lezioni € 70)
Docente: Bianca Venturini (sede: Borgo Sorgo 12/a da Mercoledì 06/02/2019 ore 15:00) 
Kavafis, Ungaretti, Pound, Quasimodo, T.S. Eliot, Sereni, Bertolucci, Raboni, Zanzotto e Spaziani.
Il corso, in nove lezioni, intende proseguire il viaggio poetico attraverso alcune grandi personalità del Novecento approfondendo la loro produzione e facendo parlare soprattutto il testo.
La scelta degli autori è soggettiva e forse asistematica e prende in considerazione anche poeti italiani e stranieri la cui produzione è iniziata già alla fine dell'Ottocento ed altri che si collocano oltre il Novecento. Chiude la rassegna l'ultima grande poetessa del secolo scorso, spesso e ingiustamente ricordata solo per il suo rapporto con Montale.

Corso: IRREALE O REALE? (8 lezioni € 70)
Docente: Rossana Zoni (sede: Borgo Sorgo, 12/a da Martedì 06/11/2018 ore 16:30) 
Ci sono autori che, attraverso le loro opere, rappresentano realisticamente gli eventi e altri che creano atmosfere surreali evidenziando i “piccoli equivoci” che suggeriscono il lato oscuro della realtà. C’è un filone forse minoritario rispetto alla letteratura dominante che si basa proprio sulle ambiguità del reale: si tratta del genere, o piuttosto “modo”, fantastico, che nasce alla fine del ‘700, periodo dominato dalla cultura scientista e fino a metà del 1800 è caratterizzato dall’affiorare del soprannaturale; nel 1900 le inquietudini e la fragilità del soggetto si fanno interiori ed emergono dalla psiche del soggetto. Anche nella pittura e nel cinema si può rilevare analoga oscillazione. Molti artisti di fronte alle incertezze prodotte da quella parte di realtà difficilmente spiegabile in modo esaustivo hanno adottato sia il modo di scrittura realistico sia quello “fantastico”, come Pirandello e Buzzati; altri hanno preferito sottolineare le incongruenze, come Poe, Cortazar, Borges; altri ancora hanno fuso il surreale col quotidiano, come Tabucchi. 

Corso: E’ MORTA LA LETTERATURA? (8 lezioni € 70)
Docente: Rossana Zoni (sede: Borgo Sorgo, 12/a da Martedì 06/11/2018 ore 18:00) 
Il romanzo nasce con l’intento di rappresentare la realtà: nel secondo Novecento, tra gli anni ’40 e ‘60 gli scrittori credono che la letteratura contribuisca a conoscere la realtà e alcuni di loro pensano che sia azione che può cambiare il mondo. Nei decenni successivi, del trionfo della società dei consumi e dell’industria culturale, c’è poi una disillusione, che porta a differenti esiti, fino a giungere al rifiuto radicale. Calvino e Pasolini sono autori emblematici del mutamento di prospettiva: entrambi si muovono dalla fiducia nella scrittura come conoscenza e costruzione di una società differente, per giungere il primo a riaffermare l’importanza della scrittura, il secondo a rifiutare la letteratura e credere solo nella testimonianza della propria vita.
Corso: STORIA DEL TEATRO – CORSO BIENNALE - 1° Anno dalle Origini al ‘700 (24 lezioni € 100)
Docente: Angela Spocci (sede: B.go S. Giuseppe, 13 da Martedì 6/11/2018 ore 16:30)
“La storia del teatro ci riporta indietro nei secoli alla scoperta dell’evoluzione dell’Umanità”
“Il Teatro ha origini antichissime, è una delle prime manifestazioni culturali dell’uomo. Nelle prime civiltà è legato a questi due termini: RITO e MITO. Nel primo anno verranno affrontati i seguenti argomenti:
1) TEATRO CLASSICO relativamente alla rappresentazione teatrale antica greca e romana ed al teatro medievale europeo (con la nascita della sacra rappresentazione).
2) TEATRO MODERNO dal rinascimento al romanticismo e il teatro contemporaneo che comprende le esperienze teatrali del Novecento fino ai nostri giorni.
3) IL TEATRO MUSICALE DALLE ORIGINI AL ‘700 e in particolare: “La nascita del dramma in Musica” (Firenze 1600); “La nascita del teatro d’opera” (Venezia 1637) ; L’opera seria; L’opera buffa.

Corso: AVVIAMENTO ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA CLASSICA (14 lezioni € 80)
Docente: Maurizio Cadossi (sede: B.go S. Giuseppe, 13 da Mercoledì 29/01/2019 ore 15:00) 
Il corso si propone, attraverso una dettagliata spiegazione e l’ascolto guidato, di condurre i partecipanti alla scoperta del linguaggio della Musica colta. Le lezioni saranno quindi impostate in modo da permettere uno sguardo storico ed estetico sul repertorio classico dal Rinascimento al Novecento, con delucidazioni, riferimenti storici, comparazioni, notizie biografiche sui compositori, ecc., l’ascolto guidato.
La Musica dell’Antica Grecia (1 incontro)
La musica medievale 
I grandi madrigalisti italiani: Gesualdo da Venosa e Monteversi.
La dimensione del Sacro: Musiche di Pergolesi-Bach-Haendel- Mozart-Brahms (2 incontri)
I padri della sinfonia: G.B. Sammartini e F.J. Haydn
La Danza: Musiche di Monteverdi – Purcell-Haydn- Mozart- Ponchielli- Tchaikowskij- Strauss
I compositori italiani del Settecento alla corte dello Zar: Musiche di Araja-Galuppi-Cimarosa- Paisiello- Glinka
La Parma musicale dal Rinascimento al Novecento storico
La Forma sonata come visione del mondo : Musiche di Haydn-Mozart-Beethoven
Tra Ottocento e Novecento: Musiche di Debussy- R. Strauss-Mahler-Puccini-Skriabin
Musica e architettura
Musica e letteratura
Musica e Cinema :Compositori classici che hanno scritto per il Cinema

Corso: DECAMERON DI BOCCACCIO: LETTURA, ANALISI E COMMENTO DELLE PRINCIPALI NOVELLE (16 lezioni € 80)
Docente: Silvia Falletta (sede: B.go S. Giuseppe, 13 da Giovedì 8/11/2018 ore 15:00) 
Si propone la lettura dei seguenti passi del Decameron: Proemio; Introduzione: Lo scenario della peste e Una nuova società; Ser Ciappelletto da Prato (I, 1), Landolfo Rufolo (II, 4) Andreuccio da Perugia (II, 5), Masetto di Lamporecchio (III, 1), Tancredi e Ghismunda (IV, 1), Lisabetta da Messina (IV, 5), Nastagio degli Onesti (V, 8); Federigo degli Alberighi (V, 9), Madonna Oretta (VI, 1), Chichibio e la gru (VI, 4); Guido Cavalcanti (VI, 9); Frate Cipolla (VI, 10), Calandrino e l’elitropia (VIII, 3), La badessa e le brache (IX, 2), Griselda (X, 10), Conclusione dell’autore. Il corso è rivolto a tutti coloro che, anche senza troppe competenze specifiche, vogliano approfondire le conoscenze relative all’opera più famosa di Boccaccio. Il corso prevede la conoscenza della vita di Boccaccio, delle opere minori (concetti base), la struttura, il contenuto, lo scopo, i temi fondamentali, le diverse tipologie narrative del Decameron.


PSICOLOGIA E MITOLOGIA

Corso: PSICOLOGIA OGGI (24 lezioni € 90)
Docente: Leontina Diemmi (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Mercoledì 7/11/2018 ore 16:30) 
Il potere della mente inconscia: Psiche , Mente , Corpo. Il linguaggio segreto del Corpo: Bioenergetica. Psicosomatica Olistica: i tre Cervelli, come funzionano. Psicologi a confronto; Energia della Natura. Capire i Segnali: Dolore, emozioni ferite. Amore e Sesso. Riparare al Karma è possibile. Come programmiamo le nostre vite prima di nascere. Psicologia della Religione: Il Divino nell’Arte. Fiabe, maestre di vita. Streghe di ieri, streghe di oggi. La mitologia insegna: in ogni uomo c’è un Dio. L’importanza della comunicazione. Il Gioco. Il Nichilismo e i giovani. Personaggi nella loro epoca: Matilde di Canossa, Marchesa di Pompadour, Contessa di Castiglione. Idee a confronto…..

Corso: PSICOLOGIA E SCIENZE ESOTERICHE (24 lezioni € 90)
Docente: Leontina Diemmi (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Mercoledì 7/11/2018 ore 18:00) 
Occidente segreto: la Magia opera nel Cosmo. Ermete e l’Alchimia. Rinascimento magico. Il sogno dei Rosacroce. Ricerca della libertà spirituale: visione gnostica del mondo. Cristianesimo Mistico. Sufismo. Il significato dei Simboli. Enigmi svelati, nella nostra epoca e nelle civiltà del passato. Guerre atomiche al tempo degli Dei. Poteri psichici: Gustavo Rol, Rudolf Steiner, Gurdjieff, Renè Guenon. Misteri irrisolti: Ettore Majorana. Angeli e demoni: il ritorno dell’invisibile. Vite anteriori: nascere o rinascere? Come evitare il Karma. Nazismo Magico: Forza e debolezza del 3° Reich. Consiglieri occulti: Richelieu, Metternich. Una storia mai raccontata: la vita di Gesù in India. 

Corso: ASTROLOGIA (12 lezioni € 70)
Docente: Leontina Diemmi (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Venerdì nel Marzo 2019 ore 16:30) 
Astrologia intesa come Psicologia del profondo (Jung). L’influenza dei pianeti in ogni settore della vita. Importanza dei “transiti”, a livello personale e mondiale. Profili di personaggi. Nodi lunari, indicatori di vite passate e chiave di lettura del presente.

Corso: UN ENIGMA DI OMERO. MITO E INTERPRETAZIONE ALLEGORICA. (18 lezioni € 90)
Docente: Ernesto Paglioli (sede: Borgo Sorgo, 12/a da Venerdì 16/11/2018 ore 16:30) 
Il corso si articola in una serie di lezioni attorno a un testo considerato una gemma della letteratura classica, L’antro delle Ninfe di Porfirio, un commento ad alcuni versi di Omero tratti dall’Odissea: “…nei pressi del porto di Itaca c’è un antro abitato da Naiadi che tessono manti di porpora su telai di pietra; ci sono api che depongono miele in anfore e orci; l’antro presenta due porte, da una transitano gli uomini mortali, dall’altra gli dèi.” Che cosa vuol dirci Omero con questo oscuro rompicapo? Utilizzando l’interpre-tazione allegorica dei miti, proposta da Porfirio, ogni elemento del testo verrà chiarito fino alla sua completa spiegazione. Così il mito dell’antro mostrerà la sua vera funzione, quella di consegnarci elementi importanti per la riflessione.

Corso: DAI SINTOMI ALLA SALUTE: LE NEUROSCIENZE E MTC (MEDICINA TRADIZIONALE CINESE) PER LA PRATICA QUOTIDIANA DEL BENESSERE (12 lezioni € 80)
Docente: Cinzia Fronda (sede: B.go S. Giuseppe, 13 da Lunedì 5/11/2018 ore 21:00) 
Gli argomenti trattati saranno:
Medicina Tradizionale Cinese, I Cinque Elementi, Le Cinque trasformazioni, I Cicli, I Soffi, I meridiani (le emozioni ecc..) Stretching dei Meridiani, Neuroscenze, (Sensazioni, immagini, emozioni, pensieri collegati agli Organi e Meridiani secondo la MTC), Tecniche di respirazione, Sistema Nervoso Centrale, Sistema Nervoso Autonomo, Sistema Nervoso Periferico, Differenze maschile/femminile, Comunicazione cervello-corpo-anima, Funzione e regolazione del SNA (Sistema nervoso Autonomo), Funzione e regolazione del SNS (Sistema Nervoso Simpatico), Funzione e Regolazione del SNP (Sistema Nervoso Parasimpatico),Riconoscere i Sintomi che il “sensore corpo” ci segnala, Riconoscere il proprio livello di “energia” tramite la GAS (Sindrome Generale di Adattamento), Quando e per quanto tempo è più “funzionale” Arrabbiarsi, Quando e per quanto tempo è più “funzionale” Rilassarsi, Strumenti per “misurare” lo Stress, Collegamento fra Neuroscienze e Medicina tradizionale Cinese, Strumenti per “misurare” lo stress: strumenti per l’autosomministrazione ed utilizzo, Costruzione della propria “scheda di salute”.

Corso: MEMORY TRAINING: ALLENIAMO LA MEMORIA (LIVELLO BASE) (12 lezioni € 80)
Corso A Docente: Sonia Martelli (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Mercoledì 7/11/2018 ore 15:00) 
Corso B Docente: Sonia Martelli (sede: B.go S. Giuseppe, 13 da Giovedì 8/11/2018 ore 15:00) 
Corso C Docente: Sonia Martelli (sede: B.go S. Giuseppe 13 da Giovedì 21/2/2019 ore 15:00) 
La memoria, accanto all’intelligenza, è una delle funzioni più complesse dell’attività umana. Può essere definita come la capacità di registrare messaggi e informazioni nella nostra mente e di rievocarli quando lo desideriamo. 
Con il passare degli anni la funzionalità di questa capacità tende ad “arrugginirsi”. Ciò spesso viene vissuto come un’inevitabile perdita e come svalutazione della propria efficacia. Il passare del tempo però non implica solo il calo dell’efficienza cognitiva, ma comporta il recupero di risorse esistenti attraverso un sinergico intreccio tra mutamenti, compensazioni e riscoperte di abilità. Ma qual è il segreto per mantenere il più a lungo possibile il cervello giovane e in forma? È allenarlo...a qualunque età! Sono infatti sempre più numerose le evidenze scientifiche che suggeriscono che è possibile contrastare il calo delle prestazioni mnesiche, associato ad un normale processo di invecchiamento, attraverso l’insegnamento di strategie di memoria. Inoltre riuscire con successo in compiti cognitivi porta ad un miglioramento nella fiducia delle proprie abilità e nella percezione della propria autoefficacia; questo permette alle persone di affrontare in modo positivo le situazioni incrementando ulteriormente anche le prestazioni. 

Corso: MEMORY TRAINING: CONTINUIAMO AD ALLENARE LA MEMORIA (2° LIVELLO) 
(12 lezioni € 80)
Docente: Sonia Martelli (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Giovedì 8/11/2018 ore 16:30) 
Corso rivolto a chi ha già frequentato il corso di Memory Training di base ma che desidera proseguire con l’allenamento mentale sostenuto dalla forza del gruppo. Durante le lezioni verranno rispolverate alcune nozioni teoriche e le diverse strategie, ma verrà dato maggiore spazio ai momenti di esercizio. La finalità sarà quindi di migliorare, in modo diretto, la prestazione in prove di memoria e, in modo indiretto, la percezione della propria autoefficacia. 

Corso: ENNEAGRAMMA (12 lezioni € 80)
Docente: Cinzia Fronda (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Lunedì 11/2/2019 ore 21:00) 
L'Enneagramma dei tipi psicologici è una "mappa dinamica” che descrive nove tipi di personalità e consente di individuare la propria tipologia e quella degli altri, definendo le tendenze principali di carattere, visioni del mondo, attitudini, motivazioni, ecc. per accrescere le proprie possibilità di auto-comprensione e di trasformazione interiore, con i propri ed altrui punti di forza, aree di miglioramento. Ogni personalità rappresenta la cristallizzazione e l'irrigidimento delle difese infantili nel processo di adattamento precoce con l'ambiente e si struttura attorno a un nucleo emozionale ("passione" dominante), un nucleo cognitivo ("fissazione" dominante) e un nucleo che riguarda la sfera degli istinti che regolano l'attività umana (istinto di conservazione, sociale e sessuale).Gli argomenti trattati saranno: Storia dell’Enneagramma; Meccanismi Difensivi; Valori, Motivazioni, Emozioni, Sentimenti; I tre centri: Cuore, Intelletto, Istinto; Le 9 tipologie di base; Le ali; I tre sottotipi: Conservativo, Sociale, Sessuale; Le direzioni: Integrazione, Stress; Esempi di personaggi e film

Corso: ANTI-AGING: BENESSERE E RINNOVAMENTO - Numero iscritti: 10 minimo (lezioni 8 € 100)
Docenti: Maria Angeles Pico Alfonso e Emanuela Iappini (sede : B.go S. Giuseppe, 13 da Mercoledì 7/11/2018 ore 14:30) 
In un gruppo coordinato, verranno presentati e discussi i seguenti temi: 
Vivere è un Arte. Il passo del tempo e le nuove sfide
La famiglia e le diverse esigenze
Il rapporto con il proprio corpo
Tecniche di rilassamento
Anti-aging attraverso l’alimentazione e lo stile di vita
Vita di coppia e vita sociale 
Strategie per gestire lo stress e favorire il benessere fisico e psicologico 
Approfondimenti e considerazioni finali
A partire dai temi affrontati negli incontri teorico-esperienziali, i partecipanti se lo desiderano potranno proporre una questione, un problema o un racconto che verrà ascoltato, elaborato e approfondito in gruppo con la facilitazione delle coordinatrici del corso. 

Corso: LA PSICOLOGIA E LA FELICITA' - BASE (13 lezioni € 80)
Docente: Olimpia Pino (sede: Bgo S. Giuseppe, 13 da Martedì 6/11/2018 ore 19:30)
Gli incontri tendono a stimolare la crescita personale insegnando a scendere in profondità dentro sé stessi e proiettarsi come parte attiva nel mondo. Il corso si basa sulle recenti scoperte della psicologia cognitiva, umanistica e positiva. Si imparerà a comprendere la costruzione soggettiva della realtà in un viaggio alla scoperta di pensieri automatici negativi, assunzioni e credenze che spiegano come la suscettibilità allo stress sia intersecata con la vulnerabilità cognitiva di ognuno. Contenuti: Può il pensiero scientifico rimuovere i vostri tormenti? L’intelligenza emotiva: Percepire, comprendere e usare le emozioni. Pensieri automatici negativi, assunzioni e credenze di base. La tirannia dei doveri. La formazione delle assunzioni disfunzionali. Dimenticare il passato. Mettere in discussione le proprie convinzioni irrazionali: la catastrofizzazione, l’insopportabilità, l’odio verso sé stessi, il demerito e l’autocondanna. Lo stile esplicativo. Trovare il posto giusto, comprendere le zone (intima, personale, sociale e pubblica). Usare l’immaginazione razionale-emotiva. Resilienza e crescita post-trauma. Il coping: gli stili per affrontare la vita. Esiste la formula della felicità? Vivere nel “flusso”: auto-accettazione, scopi, autonomia. La pratica del significato: valori, bisogni, scopi. Usare il tempo con saggezza. Punti di forza, talenti e virtù. Amore e allargamento dei confini del sé.

Corso: LA PSICOLOGIA E LA FELICITA' - AVANZATO (13 lezioni € 80)
(riservato a chi ha già frequentato il corso base)
Docente: Olimpia Pino (sede: Bgo S. Giuseppe, 13 da Martedì 19/02/2019 ore 19:30) 
La felicità può essere intesa sia come una generale condizione di autorealizzazione esistenziale sia come il vissuto di un puntuale momento presente di benessere. Lo scopo del corso avanzato mira a insegnare a realizzare il Sé profondo. Gli obiettivi tendono a migliorare la comunicazione, potenziare la propria intelligenza emozionale, accrescere la consapevolezza di sé e degli altri, sviluppare autonomia affettiva e spirituale per divenire costruttori di benessere riprogettando il proprio futuro a qualsiasi età e cercando di guidare in senso evolutivo ogni scelta.
Contenuti: In un percorso tra neuroscienze, psicologia cognitiva ed educazione razionale emotiva si approfondiranno le componenti della felicità (piacere, impegno, significato) e si svilupperà una visione lungimirante per la costruzione e realizzazione di valori attraverso la pratica della creatività e dell’immaginazione. I punti di forza secondo vari modelli (VIA, Strengths Finder, Realise2) per giungere al nucleo di qualità universali chiamate virtù: saggezza e conoscenza (amore e curiosità per il mondo), coraggio (volontà per superare gli ostacoli), amore e umanità (capacità di amare e farsi amare), giustizia, temperanza, trascendenza (sentirsi connessi al resto del mondo).

Corso: VIAGGIO AL CENTRO DI TE STESSO. LA SCIENZA DEL SE’ (20 lezioni € 90)
(riservato a chi ha già frequentato i corsi “La Psicologia e la felicità “ base ed avanzato) 
Docente: Olimpia Pino (sede: Bgo S. Giuseppe, 13 da Venerdì 9/11/2018 ore 19:30) 
La scienza del sé mira a: Divenire auto consapevoli (pensieri, sentimenti e reazioni). Decidere in prima persona. Colloquiare con se stessi. Comprendere cosa c’è dietro un’emozione. Controllare lo stress. Essere empatici. Comunicare. Essere aperti. Essere perspicaci. Autoaccettarsi. Essere personalmente responsabili. Essere sicuri di sé. Saper entrare nella dinamica di gruppo. Saper risolvere i conflitti. Perché le persone più intelligenti nel senso tradizionale del termine non sono sempre quelle con cui lavoriamo più volentieri o con cui facciamo amicizia? Perché il rendimento scolastico di bambini con una intelligenza brillante crolla in maniera drammatica in occasione di difficoltà familiari? Perché un matrimonio può andare a rotoli anche se il quoziente intellettivo di entrambi i coniugi è altissimo? La risposta è nell'intelligenza che governa settori così decisivi dell'esistenza umana, quella emotiva, una complessa miscela in cui giocano un ruolo predominante l’autocontrollo, l’empatica e l’attenzione verso gli altri afferrando i sentimenti degli altri al di là delle parole, ricercando benefici duraturi e non soddisfazioni immediate, cooperando e stabilendo forti legami sociali. L’eredità genetica ci ha dotati di una serie di talenti emozionali che determinano il nostro temperamento. Ma i circuiti cerebrali interessati sono straordinariamente plastici; il temperamento non è un destino. Questa chiarezza sui meccanismi delle emozioni e sulle loro debolezze offre rimedi per le crisi emotive che affliggono la collettività.


SALUTE E BENESSERE

Corso: ALIMENTAZIONE E CORPO UMANO (11 lezioni € 70)
Docente: Adriana Marbini (sede: Bgo S. Giuseppe, 13 da Giovedì 08/11/2018 ore 15:00) 
L’organismo e i nutrienti
Antiossidanti, Sali minerali e vitamina D
Intestino e microbiota
Spezie, semi, erbe aromatiche:proprietà ed effetti
Sistema immunitario e intolleranze alimentari
Valutazioni scientifiche per contrastare le false notizie sugli alimenti

Corso: LA SALUTE DEL CERVELLO E I NUTRIENTI. (11 lezioni € 70)
Docente: Adriana Marbini (sede: Bgo S. Giuseppe, 13 da Giovedì 7/2/2019 ore 15:00 )
Cenni di fisiopatologia del sistema nervoso
Effetti dei nutrienti sulle funzioni del cervello
La neurodegenerazione
Le demenze
Le vertigini
Le sostanze psicoattive e la memoria
Il sonno
Valutazioni scientifiche per contrastare le false notizie sugli alimenti

Corso: NOI E IL CIBO: STORIA, CULTURA, TRADIZIONI E SEGRETI (10 lezioni € 70)
Docente: Alessandra Torti (sede:B.go S. Giuseppe 13 da Lunedì 5/11/2018 ore 16:30) 
“L’uomo è ciò che mangia”. E’ sulle tracce del celebre aforisma sul cibo di Ludwig Feuerbach (1804-1872) che il corso intende richiamare l’attenzione e la memoria sul prezioso ed unico patrimonio di ricette, risorse, prodotti, pratiche e suggerimenti propri della tradizione enogastronomica italiana. Anche altre tradizioni, più nascoste, ma altrettanto affascinanti, inerenti il nostro vissuto con il cibo, verranno accennate per maggior completezza del tema in esame: sono quelle relative agli usi terapeutici popolari, magici, rituali, religiosi di quegli stessi ingredienti e prodotti alimentari impiegati in cucina, a partire dalle erbe, piante, polveri, carni, vino, olio ecc. Si illustrerà, in modo sintetico, qualche interessante sfaccettatura della nostra storia alimentare, come la formazione del nostro gusto, le ricette, i menù, la gastronomia di ieri e di oggi. Questo orientamento tematico mira a fornire alcune indicazioni di base sull’importante contributo della nostra identità alimentare nel riconoscerci sia come singoli individui, ma anche come gruppo sociale di appartenenza. Oggi nell’era multiculturale delle mille cucine frammentarie, riscoprire con consapevolezza e apprezzare la nostra tradizione gastronomica, può guidarci nelle nostre scelte alimentari personali, coinvolgendo così il cibo-nutrimento anche come strumento culturale di identificazione.

Corso: INTRODUTTIVO DI HATHA YOGA (10 lezioni € 90)
(Corso A) Docente:Lucietta Zanella (sede: Via Bixio 102 Centro Yoga Shantivanam da Mercoledì 7/11/2018 ore 10.00) 
(Corso B) Docente:Lucietta Zanella (sede: Via Bixio 102 Centro Yoga Shantivanam da Giovedì 8/11/2018 ore 16.00) 
(Corso C) Docente:Lucietta Zanella (sede: Via Bixio 102 Centro Yoga Shantivanam da Giovedì 21/2/2019 ore 16.00) 
La disciplina dello yoga proviene dalla millenaria tradizione indiana. La parola yoga significa "riunire", "unificare".
Riunificare tutte le nostre potenzialità psicofisiche permette di svilupparle in modo equilibrato e efficace
La pratica costante aiuta a mantenere una buona salute del corpo,aumenta la vitalità , favorisce la distensione. 
Il corso si propone di avviare alla pratica dell' hatha yoga attraverso semplice esercizi fisici, respiratori e mentali, adatti a tutte le età e mirati a ritrovare e aumentare benessere e armonia.

Corso: EDUCAZIONE SANITARIA: EMERGENZE E URGENZE DOMESTICHE (12 lezioni € 80)
Docente: Valerio Berta (sede: B.go S. Giuseppe, 13 da Mercoledì 7/11/2018 ore 18:00) 
Cenni di prevenzione, primi interventi di soccorso, triage e criteri di identificazione della gravità.
Scopo del corso è migliorare le conoscenze su temi specifici guidando ad una miglior comprensione di alcuni fenomeni patologici. Consentire la correzione di alcuni luoghi comuni non scientificamente provati. Fornire indicazioni semplici e sicure per la gestione consapevole del primo intervento. E’ necessaria pertanto una suddivisione e caratterizzazione di due gruppi principali di pazienti:
1. Emergenze in età pediatrica
2. Emergenze negli anziani
Lesioni possibili con particolare attenzione all’età pediatrica:
Morsi di animali; Morsi umani; Ustioni; Lesioni chimiche; Elettrocuzione (scossa elettrica); Corpi estranei (ingestione ed eventuale sintomi di soffocamento); Traumi aperti e chiusi: cranici, toracici, agli arti.
Emergenze e urgenze negli anziani
Caratteristiche dell’invecchiamento; Note elementari di fisiologia; Elementi di rischio nella gestione delle pluripatologie e delle terapie complesse; Concetto di stili di vita e anti-aging; Prevenzione delle cadute; Prevenzione dei fenomeni ipertensivi; Prevenzione degli squilibri metabolici (diabete)


INFORMATICA

I programmi dettagliati dei corsi di informatica nei vari livelli sono disponibili alla pagina: www.universitapopolare.pr.it/informatica.htm  

Corso: PRINCIPIANTI - Lezioni da 2 ore ciascuna massimo 10 allievi per ogni corso (14 lezioni € 140)
(Corso A) Docente: Claudio Sgarbanti (sede:Borgo Sorgo, 12/a da Giovedì 8/11/2018 ore 10:30) 
(Corso B) Docente: Claudio Sgarbanti (sede:Borgo Sorgo, 12/a da Venerdì 9/11/2018 ore 16:00)
(Corso L) Docente: Claudio Sgarbanti (sede:Borgo Sorgo, 12/a da Lunedì 25/2/2019 ore 10:30) 
(Corso N) Docente: Claudio Sgarbanti (sede:Borgo Sorgo, 12/a da Martedì 27/2/2019 ore 15:30) 
Il corso si rivolge a chi non ha alcuna conoscenza informatica o preferisce un approccio basico con ripassi frequenti degli argomenti . Il principale argomento sarà l’utilizzo del sistema operativo Windows e tutti i suoi software. 

Corso: PRIMO LIVELLO - Lezioni da 2 ore ciascuna; massimo 10 allievi per ogni corso (14 lezioni € 140)
(Corso C) Docente: Claudio Sgarbanti (sede:Borgo Sorgo, 12/a da Lunedì 5/11/2018 ore 18:30) 
(Corso D) Docente: Claudio Sgarbanti (sede:Borgo Sorgo, 12/a da Martedì 6/11/2018 ore 10:30)
(Corso S) Docente: Claudio Sgarbanti (sede:Borgo Sorgo, 12/a da Mar+Giov 19/3/2019 ore 10:30) 
(Corso T) Docente: Claudio Sgarbanti (sede:Borgo Sorgo, 12/a da Lun+Ven 25/3/2019 ore 17:30)
Il corso si rivolge a chi ha già qualche conoscenza informatica e riesce a svolgere le funzioni di base in autonomia. 

Corso: SECONDO LIVELLO - Lezioni da 2 ore ciascuna, massimo 10 allievi per ogni corso (14 lezioni € 140)
(Corso F ) Docente: Claudio Sgarbanti (sede:Borgo Sorgo, 12/a da Mercoledì 7/11/2018 ore 18:30) 
(Corso G) Docente: Claudio Sgarbanti (sede:Borgo Sorgo, 12/a da Lun+ Merc 10/12/2018 ore 10:30)
(Corso M ) Docente: Claudio Sgarbanti (sede:Borgo Sorgo, 12/a da Martedì 26/2/2019 ore 18:30)
( Corso Q) Docente: Claudio Sgarbanti (sede:Borgo Sorgo, 12/a da Venerdì 22/2/2019 ore 10:30) 
Il corso si rivolge a chi ha già una buona conoscenza del sistema operativo Windows 10 e delle sue funzioni. Lo scopo del corso è quello di acquisire ulteriore famigliarità e dimestichezza con il PC, Internet ed i programmi applicativi di tipo grafico, elaboratore di testo e foglio di calcolo. L’obiettivo è quello di imparare le caratteristiche comuni a tutti i programmi per poterne usare anche di sconosciuti o aggiornati senza problemi.
N.B. Per chi volesse iscriversi al secondo livello senza aver frequentato il corso precedente: si presume una buona conoscenza di Windows 10 e di tutti gli argomenti trattati nel primo livello; tali argomenti non saranno ripetuti. E’ disponibile un test per verificare se il livello di conoscenza informatica è adeguato al secondo livello su www.universitapopolare.pr.it/test.htm  

Corso: TERZO LIVELLO -Lezioni da 2 ore ciascuna, massimo 10 allievi per ogni corso (9 lezioni € 80)
(Corso E) Docente: Claudio Sgarbanti (sede:Borgo Sorgo, 12/a da Martedì 13/11/2018 ore 18:30)
(Corso H) Docente: Claudio Sgarbanti (sede:Borgo Sorgo, 12/a da Mercoledì 20/2/2019 ore 10:30) 
Lo scopo del corso è quello di perfezionare le conoscenze acquisite durante i precedenti corsi. Verranno approfondite ulteriori funzioni dei software grafici, dell’elaboratore di testi e del foglio di calcolo. Si tratterà, inoltre, del software elaboratore di presentazioni. La partecipazione è riservata esclusivamente a chi ha già frequentato il corso di secondo livello. 

Corso: SMARTPHONE - Lezioni da 1 ora ciascuna, massimo 10 allievi per ogni corso (6 lezioni € 40)
(Corso K) Docente: Claudio Sgarbanti (sede:Borgo Sorgo, 12/a da Venerdì 30/11/2018 ore 10:30*)
(Corso V) Docente: Claudio Sgarbanti (sede:Borgo Sorgo, 12/a da Lunedì 15/04/2019 ore 16:30) 
*In caso di riempimento del corso si attiverà un corso alle ore 11:30
Gli smartphone hanno modificato la nostra vita, sono computer a tutti gli effetti, oltre a telefonare e catturare immagini ci connettono alla rete internet, agli amici, ci fanno leggere i libri, ci fanno giocare e li portiamo sempre con noi. Dopo aver approfondito le implicazioni culturali e sociali di questa rivoluzione si passerà alla conoscenza del dispositivo Android: da come è fatto a come si usa. Il corso si rivolge a chi ha scarsa o nessuna conoscenza. 


IL SAPERE DEL FARE

Corso: DISEGNO – CEPARANO - Lezioni di 2 ore , Minimo 12, massimo 16 iscritti (24 lezioni € 160)
Docente Milena Ceparano (sede: Borgo San Giuseppe 13 da Lunedì 5/11/2018 ore 17:30) 
Il corso mira a fornire conoscenze teoriche e pratiche che rivelino la personalità degli iscritti.
Come si usa la matita, il carboncino, le sanguigne, le seppie, una vera e propria cultura dai cartoni ai colori monocromatici; copie dal vero. Per la prima lezione il corsista dovrà presentarsi con il necessario per disegnare: fogli, matite, gomma e temperino. Alla fine del corso si potrà partecipare ad una mostra collettiva delle opere realizzate durante l’anno accademico.

Corso: PITTURA – CEPARANO - Lezioni di 2 ore , Minimo 12, massimo 16 iscritti (24 lezioni € 160)
Docente: Milena Ceparano (sede: Borgo San Giuseppe 13 da Lunedì 5/11/2018 ore 15:15) 
Il corso mira a fornire conoscenze teoriche e pratiche che rivelino la personalità degli iscritti.
Tecniche pittoriche e colori di base; tecniche dei colori, bozzetti, ingrandimenti. Storia delle tecniche antiche, proveremo a ripercorrerne i passi copiando le opere. Per la prima lezione il corsista dovrà presentarsi con il necessario per disegnare: fogli, matite, gomma e temperino. Successivamente saranno indicati altri materiali da acquistare. Alla fine del corso si potrà partecipare ad una mostra collettiva delle opere realizzate durante l’anno accademico.

Corso: DISEGNO E PITTURA - MAZZACURATI - Lezioni di 2 ore, Minimo 12, massimo 16 iscritti (24 lezioni € 160)
1 anno (A) Docente: Silvia Mazzacurati (sede: Borgo San Giuseppe 13 da Venerdì 9/11/2018 ore 10:00) 
2anno (B) Docente: Silvia Mazzacurati (sede: Borgo San Giuseppe 13 da Giovedì 8/11/2018 ore 15:45) 
Il corso ha l’obiettivo di fornire tecniche di base di disegno e pittura, ma anche arricchire le capacità di osservazione del mondo esterno e del mondo interiore, di espressione e comunicazione, in armonia di relazione.
Le tecniche che vengono insegnate il primo anno sono di base come il disegno a matita, a pastello, a pastello acquerellabile per poi passare all’acquarello e in alcuni casi già all’acrilico che viene introdotto generalmente alla fine del primo anno ma più spesso all’inizio del secondo, anno in cui si approfondisce l’acrilico e si scoprono altre tecniche a scelta come la sanguigna, disegno a penna, gessetti e si incomincia lo studio dell’anatomia.
Materiali: per la prima lezione del primo anno: matita HB, carta da disegno, gomma e temperino. Gli altri materiali saranno indicati nel corso delle lezioni. Ogni corsista verrà seguito individualmente. Alla fine del corso è prevista una mostra delle opere realizzate. 

Corso: PER- CORSO DI DISEGNO NATURALISTICO - Lezioni di 2 ore, minimo 13 massimo 15 iscritti 
(24 lezioni € 150)
(Principianti A) Docente: Maria Elena Ferrari (sede: Borgo San Giuseppe 13 da Venerdì 9/11/2018 ore 15:15) 
(Livello 1 B) Docente: Maria Elena Ferrari (sede: Borgo San Giuseppe 13 da Giovedì 8/11/2018 ore 18:00) 
(Livello 1 C) Docente:Maria Elena Ferrari (sede: Borgo San Giuseppe 13 da Venerdì 9/11/2018 ore 17:30) 
Il primo livello è riservato a chi ha già frequentato almeno un corso con la Dott.ssa Maria Elena Ferrari
Gli amanti del Disegno e della Natura tramite questo corso potranno coniugare queste due passioni acquisendo competenze naturalistiche applicate al disegno e all’illustrazione scientifica. Dopo una breve introduzione all'Arte Naturalistica dalle origini ai giorni nostri, vedremo quali requisiti deve possedere un Artista Naturalista. Il disegno a mano libera sarà la base per poter ritrarre con accuratezza scientifica soggetti naturali in studio e dal vero. Utilizzeremo le tecniche della grafite, tempere e acquerelli. Partendo dall'osservazione della natura tratteremo diversi argomenti: disegnare la fauna, la flora e il paesaggio, cenni di composizione, uso del colore, il disegno su commissione, il supporto della fotografia e il Diritto d’Autore.
L’obiettivo è quello di imparare a “vedere”allenando o scoprendo il proprio talento per l’arte naturalistica. I corsisti verranno accompagnati dalla docente nell’attenta osservazione della natura, che permetta a loro di connettersi con le forme viventi e non. Ricordando ciò che disse Sephen Jay Gould: “Non vinceremo mai la battaglia di preservare specie ed ecosistemi se non creiamo un legame emotivo fra l’essere umano e la natura; perché nessun essere umano salverà mai quello che non ama.” Nella convinzione che l’arte naturalistica si presti a diventare un ponte emotivo tra l’Arte e la conoscenza scientifica. 
Alla fine del corso ci sarà, per chi lo desidera, l’opportunità di esporre i lavori fatti durante l’anno. Le indicazioni del materiale occorrente (carta, pennelli, colori e matite) verranno fornite nel corso della prima lezione.

Corso: FOTOGRAFIA e EDITING POST-PRODUZIONE (25 lezioni € 110)
Docenti: Nino Reali e Stefano Zoni (sede: B.go S.Giuseppe,13 da Mercoledì 7/11/2018 ore 19:30) 
Il corso sarà composto da due parti: 
Durante la prima parte saranno trattati i seguenti argomenti: Luce e colore. Descrizione degli apparecchi fotografici, del loro funzionamento e degli accessori più comuni. Peculiarità delle macchine fotografiche digitali e descrizione dei loro sensori e delle memory card. Concetti generali su segnale digitale, risoluzione fotografica e formati di salvataggio delle immagini digitali. Sistemi analogici e digitali a confronto. Educazione compositiva all’immagine.
Laboratorio digitale ed elaborazione dell’immagine digitale: sarà illustrato il trattamento del file grezzo dalla sua acquisizione alla successiva elaborazione per mezzo di un programma di editing (tipo Photoshop) attraverso il quale si insegnerà come si esegue la correzione del “bianco”, del contrasto, della saturazione, della tonalità, dell’inquadratura fotografica. Sarà inoltre introdotto il concetto di “maschere” e “livelli”. 
La seconda parte sarà prevalentemente di carattere pratico, con frequenti uscite fotografiche, compiute in gran parte durante le ore di calendario del corso, alternate ad incontri in aula dove si farà un’analisi critica, tecnica e compositiva delle fotografie realizzate in gruppo e singolarmente. A corso terminato sarà possibile organizzare l’allestimento di una esposizione fotografica a coronamento del lavoro svolto.

Corso: FILOSOFIA E PRASSI DEL VINO Corso teorico pratico del bere bene “Poco, ma buono!” - Numero minimo 14 massimo 22 iscritti. (20 lezioni € 110)
Docente: Paolo Quintavalla (sede: B.go S.Giuseppe,13 da Lunedì 5/11/2018 ore 19:30) 
Il corso intende favorire un primo approccio al mondo del vino, inteso come evento antropologico e culturale costituito dalle pratiche di vita degli uomini e dai loro saperi tramandati per tradizione per oltre 8 millenni, per ben 400 generazioni. Esso è strutturato su due modalità d'incontro che si integrano e si alternano con cadenza settimanale. Gli incontri di carattere teorico sono incentrati sui seguenti contenuti: 1. Storia del vino 2. Vino e antropologia 3. Vino e mitologia 4. Vino e religione 5. Vino e Filosofia 6. Vino e arte 7 Vino e letteratura 8 Vino, poesia ed eros 9. Vino e scienza 10. Vino medicina e salute. Gli incontri dedicati alla degustazione, invece, sono finalizzati a scoprire in modo ludico il piacere consapevole del vino, fedeli al motto “poco ma buono”. 
Nota: Lezioni teorico-culturale di 1 ora e mezza, due volte al mese, in B.go San Giuseppe Parma. Degustazioni pratiche di due ore, due volte al mese presso una struttura idonea, accompagnate da salumi tipici e formaggi gourmand, da un primo o secondo piatto regionale e si pagano a consumo.

Corso: LABORATORIO DI DEGUSTAZIONE DEL VINO - Viaggio multisensoriale, ludico-conviviale tra le eccellenze enologiche italiane - Numero minimo 12 massimo 25 iscritti (12 lezioni € 100)
Docente Paolo Quintavalla da Martedì 6/11/2018 ore 20:00 (la sede sarà comunicata prima dell’inizio del corso) 
Il laboratorio prosegue idealmente il corso “Filosofia e prassi del vino” e si incentra sulla pratica della degustazione consapevole ed evoluta. Richiede pertanto, come indispensabile base di partenza, un’esperienza pregressa in campo enologico, un vivo interesse e una passione – naturalmente ben temprata – per la bevanda che nell’antichità era “cara agli dei”. Iscrizioni, riservate esclusivamente ai corsisti e alle corsiste che hanno frequentato i corsi "Filosofia e prassi del vino" nei precedenti anni accademici 2014/2015, 2015/2016, 2016/2017 e 2017/2018. Il laboratorio sarà incentrato sull’approfondimento di singoli “terroir” (Langhe,Valpolicella, Chianti ecc) di singole cantine rappresentative, con degustazioni verticali mirate. Lezioni di due ore ,due volte al mese, presso strutture idonee.

Corso: BRIDGE: GIOVANI SEMPRE – Lezioni di 3 ore , Minimo 11, massimo 16 iscritti (12 lezioni € 140)
Docente: Sandra Valentini (sede: B.go San Giuseppe 13 da Martedì 6/11/2018 ore 15:00) 
Il Bridge è disciplinato dalla Federazione Italiana Gioco Bridge associata al CONI ed è universalmente riconosciuto disciplina sportiva quale “Sport della Mente”. Il Bridge è cultura e socializzazione, è strumento per esercitare memoria e intelligenza, è occasione per conoscere nuove persone e confrontarsi con altre realtà, ma soprattutto è DIVERTENTE, INTRIGANTE, CREATIVO. Ciascuna lezione si articolerà in due momenti: la presentazione frontale degli obiettivi e delle strategie di gioco e il gioco vero e proprio con le carte. Le smazzate saranno predisposte con l’obbiettivo di implementare gradualmente concentrazione e memoria. Al termine del corso chi lo desidera potrà giocare con gli amici o sulle piattaforme specializzate via Internet, cimentarsi nei tornei locali e nazionali in coppia o in squadra ed anche partecipare ai viaggi organizzati dagli Istruttori Federali. 


SCIENZA, NATURA E AMBIENTE

Corso: IL MONDO DELLA BIODIVERSITA’ VEGETALE PARMENSE (12 + 2 uscite lezioni € 70)
Docente: Luigi Ghillani (sede: Borgo Sorgo, 12/a da Mercoledì 23/01/2019 ore 18:15) 
Attraverso gli incontri e le escursioni previste saranno trattate specie di cui saranno evidenziate le principali caratteristiche botaniche utili per il riconoscimento e le eventuali proprietà terapeutiche o alimentari. Dodici incontri più due escursioni per conoscere il mondo della biodiversità vegetale e il patrimonio arboreo, arbustivo ed erbaceo della nostra Provincia.
Strumenti didattici: immagini e tavole di erbario sugli argomenti del corso che sarà comprensivo di 6 ore di escursioni sul campo. Obiettivo del corso: imparare a conoscere il ricchissimo mondo della biodiversità vegetale mediante percorsi virtuali nelle vallate del Parmense. Gli itinerari scelti saranno rappresentativi di tutte le fasce di vegetazione (dalla pianura alla collina, dalla montagna al piano culminale) e di diversi tipi di ambiente e di habitat.

Corso: ECOLOGIA PROFONDA opzioni sostenibili per il pianeta (8 lezioni € 60)
Docente: Luciano Mazzoni Benoni (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Lunedì 5/11/2018 ore 16:30) 
Gli argomenti trattati sono:
1. I ripensamenti necessari e la riformulazione dei paradigmi
2. Aderire e partecipare alla Evoluzione - Esperienza multisensoriale dei processi evolutivi 
3. Entrare in relazione con l’Universo personalizzante
4. Empatia cosmica e nuove relazioni con vegetali e animali
5. Biologia e Mistica dell’Unione: le proprietà delle energie femminili
6. Dal macro al micro: la centrologia cosmica
7. Le fasi della centrazione personale
8. Le direzioni del futuro: la super-coscienza

Corso: STORIA DELLA SCIENZA (12 lezioni € 70)
Docente: Antonio Gandolfi (sede: B.go S. Giuseppe,13 da Lunedì 4/2/2019 ore 16:30) 
Il corso propone, partendo da alcuni personaggi o fatti emblematici, una presentazione di argomenti della fisica, non in modo tecnico, ma inseriti nel contesto storico, filosofico e culturale dell’epoca nella quale si sono sviluppati. 
Programma di massima: 
Galileo Galilei: la rivoluzione scientifica; Isaac Newton: i ‘Principia mathematica ..’, James Watt : la rivoluzione industriale; Alessandro Volta: l’elettricità nel ‘700, Romagnosi/Oersted e la scoperta dell’elettromagnetismo; Fiat Lux: la luce questa sconosciuta; Macedonio Melloni: fisico dell’infrarosso (e patriota); Nikola Tesla: l’industrializzazione elettrica; Guglielmo Marconi: dalle onde elettromagnetiche alla radio; Marie Curie: la radioattività; Enrico Fermi: il nucleo dell’atomo.


CORSI ESTIVI 2019

Corso: LA NATURA IN UN TACCUINO (Disegnare la natura dal vero) (1 lezioni € 40)
Docente: Maria Elena Ferrari 
Lezioni di 8 ore dalle 10.00 alle 18.00 (spostamenti esclusi), Minimo 10 iscritti, massimo 16 iscritti.
Pranzo al sacco, In loco si arriverà con i propri mezzi.
In un era in cui scattare foto è diventato così semplice, grazie ai telefonini che abbiamo sempre con noi e ai quali a volte deleghiamo la nostra memoria visiva, il taccuino del Naturalista diventa un modo diverso di vivere la Natura e l’Arte. La docente propone una uscita “estiva” il programma, la data e il luogo verranno comunicati entro il mese di aprile 2019 unitamente al punto di ritrovo e al materiale occorrente.
INIZIATIVE APERTE A TUTTI (PRINCIPIANTI E NON)
Per chi ha frequentato il corso invernale diventa un’occasione per consolidare e mettere in pratica quanto imparato durante l’anno. Per chi non ha mai frequentato può essere un modo per avvicinarsi al Disegno Naturalistico e alla Natura. Seguendo un percorso naturalistico attraverso tre ambienti differenti (montagna, fiume, lago p.e.) impareremo a prendere appunti disegnati rievocando il nostro desiderio di esplorare e conoscere la natura. Annotando osservazioni ed emozioni, ma soprattutto disegnando, schizzando la natura in cui saremo immersi.


CORSI A BEDONIA

L’Università Popolare di Parma organizza, in collaborazione con il Seminario di Bedonia,i seguenti corsi.

SALUTE E BENESSERE

Corso: NATURA E SALUTE (5 lezioni € Gratuito ai soci)
Docente: Elena Illiano (sede: Seminario Vescovile da Giovedì 14/3/2019 ore 21:00) 
Programma:
· 14 marzo 2019 “ Le erbe medicinali utili per il controllo della Glicemia e del Colesterolo”
· 21 marzo 2019 “Le erbe utili per il controllo degli stati dolorosi ed infiammatori”
· 28 marzo 2019 “ Fiori di Bach: rimedi naturali utili nel controllo della sfera emotiva, situazioni di stress, timidezza, ansia, panico, senso di colpa, insicurezza e depressione (parte I)”
· 4 aprile 2019 “ Fiori di Bach: rimedi naturali utili nel controllo della sfera emotiva, situazioni di stress, timidezza, ansia, panico, senso di colpa, insicurezza e depressione (parte II)”
· 11 aprile 2019 “ Erbe della Val Taro-Val Ceno: tradizione e cura”

E’ in via di definizione un corso di Informatica 

Le iscrizioni si ricevono presso l’Università Popolare di Parma e presso il Seminario di Bedonia.

Parma: 
Ottobre: da lunedì a venerdì ore 10/13-15/19 al sabato ore 9/12 
Novembre: da lunedì a venerdì ore 10/13-15/19. 
Presso Università Popolare di Parma – B.go Sorgo 12/a Parma 
Tel: 0521/236537 
e-mail: info@universitapopolare.pr.it  
www.universitapopolare.pr.it 
Bedonia:
dal lunedì al venerdì ore 09:00-12:00 e 15:00-18:00
Seminario Vescovile – Comune di Bedonia
Via Don S.Raffi, 30
Tel. 0525-824420

CORSI A FELINO

L’Università Popolare di Parma organizza, in collaborazione con il Comune di Felino, i seguenti corsi.


LINGUE

INGLESE

Corso: PRINCIPIANTI ASSOLUTI – Numero iscritti: 14 minimo (23 lezioni € 100)
Docente: Lucia Caccioli (sede: Scuola Secondaria, via Roma 55 da Martedì 6/11/2018 ore 17:30)
Il corso è rivolto a coloro che desiderano avvicinarsi per la prima volta alla lingua inglese e che intendono apprendere le basi della grammatica inglese e le forme di comunicazione basilari per i primi scambi comunicativi.

Corso: PRINCIPIANTI 1 - Numero iscritti: 14 minimo (23 lezioni € 100)
Docente: Lucia Caccioli (sede: Scuola Secondaria , via Roma 55 da Venerdì 9/11/2018 ore 17:30) 
Il corso è rivolto a coloro che hanno già svolto in precedenza un corso per principianti assoluti e desiderano proseguire nell’apprendimento della grammatica inglese e delle forme di comunicazione basilari per i primi scambi comunicativi.

Corso: PRINCIPIANTI 2 - Numero iscritti: 14 minimo (23 lezioni € 100)
Docente: Lucia Caccioli (sede:Scuola Secondaria , via Roma 55 da Lunedì 5/11/2018 ore 18:30 ) 
Un corso per coloro che proseguono dai corsi precedenti al livello Principianti. Il corso prevede un continuo sviluppo delle competenze di base sul lessico, la pronuncia, la grammatica, le funzioni comunicative e l'ascolto. Una padronanza della lingua inglese più sicura sarà ottenuta con l' ampliamento della grammatica e la somministrazione di vocaboli usati in situazioni quotidiane. 

Corso: ELEMENTARE 1 - Numero iscritti: 13 minimo (23 lezioni € 110)
Docente: Lucia Caccioli (sede: Scuola Secondaria, via Roma 55 da Mercoledì 7/11/2018 ore 18:30) 
Un corso per coloro che provengono dai corsi precedenti e progrediscono a un primo livello Elementare. Il corso prevede uno sviluppo delle competenze sul lessico, la pronuncia, la grammatica, le funzioni comunicative e l'ascolto. Una padronanza della lingua inglese più sicura sarà ottenuta con l' ampliamento della grammatica e la somministrazione di vocaboli usati in situazioni quotidiane.

Corso: ELEMENTARE 2 - Numero iscritti: 13 minimo (23 lezioni € 110)
Docente: Lucia Caccioli (sede: Scuola Secondaria, via Roma 55 da Giovedì 8/11/2018 ore 20:00 )
Un corso per coloro che proseguono dai corsi precedenti al livello Elementare e che lo completa per poter progredire successivamente al livello Pre-Intermedio. Il corso prevede un continuo sviluppo delle competenze sul lessico, la pronuncia, la grammatica, le funzioni comunicative e l'ascolto. 

Corso: PRE-INTERMEDIO - Numero iscritti: 12 minimo (23 lezioni € 120)
Docente: Lucia Caccioli (sede: Scuola Secondaria , via Roma 55 da Martedì 6/11/2018 ore 19:30) 
Il corso è rivolto a studenti che sono attualmente al livello Pre-Intermedio (B1) e potranno successivamente progredire al livello Intermedio. Con l’ausilio di un libro di corso, si focalizzerà sulla comprensione ed elaborazione di testi scritti e di conseguenza la produzione della lingua orale; ci sarà una maggiore concentrazione sulle competenze comunicative e l’ascolto. L’introduzione di altre fonti come riviste,giornali e filmati potrà arricchire il lessico e sviluppare un linguaggio più realistico. 

Corso: CONVERSAZIONE - Numero iscritti: 12 minimo (20 lezioni € 120)
Docente: Kathleen Page (sede: Scuola Secondaria , via Roma 55 da Martedì 13/11/2018 ore 18:00) 
Il corso di inglese (livello b1/b2 della classifica ALTE, cioè intermedio/avanzato), è proposto per studenti che hanno già partecipato al corso dell'anno scolastico scorso e per nuovi iscritti con un livello di competenza appropriato.
Il corso è inteso principalmente per fare conversazione. In preparazione alle lezioni, gli allievi leggeranno articoli da varie fonti incluso giornali, riviste, libri di testo e letteratura (es. poesie, racconti brevi) in modo da coprire una varietà di argomenti e stili. La grammatica non farà parte integrante del corso ma potrà essere introdotta nel caso in cui sorgano dubbi durante la lezione. Potranno essere proposti filmati durante la lezione, per poi commentarli. 
Allo scopo di favorire le tecniche di autosufficienza e autostima nell'usare la lingua, verranno proposte agli allievi attività che possono svolgere al di fuori delle lezioni e oltre al corso. 

SPAGNOLO

Corso: PRINCIPIANTI LIVELLO 2 - Numero iscritti: 12 minimo (25 lezioni € 130)
Docente: Pietro Isola (sede: Scuola Secondaria , via Roma 55 da Mercoledì 7/11/2018 ore 18:45 ) 
Il corso si propone di ripassare quanto insegnato nell'anno precedente, per poi proseguire con il libro di testo “Buena Suerte”, vol.2, ed.Lang. Il metodo di lavoro è quello consigliato dal libro di testo, in maniera deduttiva: capitolo per capitolo allo studente viene prima introdotto un nuovo vocabolario, nuove forme di espressione, attraverso letture, ascolti ed esercizi; dopodiché, si passerà all'analisi della forma e della struttura grammaticale (p.e.: nuovi tempi verbali). Verranno utilizzati altri strumenti multimediali per incentivare il dialogo in lingua e spiegare tradizioni, usanze o altri argomenti non proposti dal libro. Le lezioni saranno interattive, con interventi dell’insegnante solo in spagnolo, per sviluppare al meglio le quattro abilità della lingua (comprensione scritta e auditiva, espressione scritta e orale), per poter offrire una maggiore fluidità, una corretta pronuncia e sempre nuovi vocaboli.
Verranno affrontate tutte le varie forme di passato, il futuro, l’imperativo, il condizionale e il congiuntivo, nelle varie strutture grammaticali.

Corso: INTERMEDIO E AVANZATO - Numero iscritti: 11 minimo (23 lezioni € 130)
Docente: Mirella Pelizzoni (sede: Scuola Secondaria , via Roma 55 da Giovedì 8/11/2018 ore 18:00) 
Il Corso presuppone una conoscenza base delle strutture grammaticali e sintattiche, se ne prevede tuttavia un ripasso.
Le lezioni prevedono letture di opere di narratori contemporanei per permettere una conoscenza sempre più approfondita della società, della storia e della cultura della Spagna di ieri e di oggi, supportate anche da alcuni film significativi, l’ascolto di testi musicali e letture di articoli di quotidiani e periodici
Cervantes con il Don Chisciotte e la Guerra civile (1936-’39) sono cardini della letteratura e della storia spagnola a cui continueremo a fare riferimento.

TEDESCO

Corso: PRINCIPIANTI 1 – Numero iscritti: 12 minimo (25 lezioni € 130)
Docente: Barbara Mancioppi (sede: Scuola Secondaria via Roma 55 da Venerdì 9/11/2018 ore 19:00) 
Il corso è rivolto sia a chi non ha conoscenza della lingua sia a coloro che hanno già svolto in precedenza un corso per principianti assoluti e desiderano proseguire nell’apprendimento della grammatica tedesca e delle forme di comunicazione basilari, in modo che l'alunno sia in grado di esprimere semplici concetti, scrivere frasi e comprendere testi. Testo da definire.


STORIA DELL’ARTE

Corso: VIAGGIO NELL’ARTE DEL ‘900 - Numero iscritti: 10 minimo (20 lezioni € 120)
Docente: Leonardo Ballabeni (sede: Spazio Giovani, Via Gerbella 4 da Lunedì 5/11/2018 ore 17:30) 
Il corso è destinato a coloro che sono interessati a un primo approccio all’arte contemporanea. Affronteremo gli aspetti e gli sviluppi dell’arte del ‘900 e dei primi anni del nostro secolo in modo omogeneo dando anche voce a quelle forme artistiche e creative che fanno parte del nostro quotidiano. Non solo quindi architettura, scultura e pittura, da sempre considerate arti maggiori, ma anche le arti minori, la fotografia e il design. Gli argomenti verranno presentati con un largo uso di immagini e filmati tratti in larga parte dal web per ottenere partecipazione e dialogo. Dalle doverose e opportune considerazioni sulla lettura dell’opera e sulle possibilità espressive, all’analisi delle nuove forme creative derivanti anche dalla seconda Rivoluzione Industriale. Piano delle lezioni:
Le radici dell’arte del ‘900; “Il Quarto stato”di Pellizza da Volpedo. La raffinatezza dell’Art Nouveau; Il passaggio alla produzione di serie; La stagione cubista e il Futurismo. Gli scultori e i pittori futuristi; La città di Sant’Elia. La pubblicità futurista. Depero; Il Bauhaus e Kandinsky. M. Breuer; Paul Klee nella struttura di Renzo Piano a Berna; Piet Mondrian e Gerrit Rietveld; I grandi architetti del novecento: Le Corbusier e l’architettura razionale. Mies Van Der Rohe; L’architettura organica. L’arte nel periodo fascista; Dalle tracce nelle stratificazioni urbane all’esame dell’urbanistica del 900 e attuale. Alberto Burri; I tagli e le installazioni di Lucio Fontana; Giovanni Michelucci e le architetture “a tema”; Pericle Fazzini. L’evoluzione dell’architettura religiosa dopo il Concilio Ecumenico Vaticano II°, fino ai nostri giorni; Arnaldo e Giò Pomodoro, Andy Warol e i nuovi mezzi espressivi. Piero Manzoni; Il grande design in Italia; Mario Ceroli, Piero Fornasetti, Patricia Urquiola; Santiago Calatrava: l’intervento a Reggio Emilia e le altre opere fino al discusso ponte di Venezia; Zaha Hadid, archistar e designer; Il paesaggio modellabile della Land Art; L’Expo 2015 Milano - La Fiera di Milano di Massimiliano Fuksas. Conclusioni.


LETTERATURA

Corso: È SCABROSO LE DONNE STUDIAR... OVVERO: VIAGGIO NEL TEMPO ALLA SCOPERTA DEL PIANETA DONNA (20 lezioni € Gratuito ai soci)
Docente: Valeria Fochi (sede: Scuola Secondaria , via Roma 55 da Giovedì 8/11/2018 ore 17:30) 
Euripide, uno dei maggiori poeti tragici greci, sosteneva che la donna fosse il “peggiore dei mali”. Per Platone, uno dei massimi filosofi greci, non c’era posto per la donna nella buona organizzazione sociale. Aristotele, altro grande filosofo, affermava che essa fosse per natura “difettosa e incompleta”. Il grande matematico e filosofo Pitagora sosteneva che la donna era stata creata “ dal principio cattivo che generò il caos e le tenebre”…
Date le premesse, il corso è, in sintesi, una proposta un po’ provocatoria di “viaggio” attraverso i secoli alla ricerca di figure femminili significative, donne dei miti greci, donne della Bibbia, personaggi storici e mitologici, donne che appartengono all’immaginario individuale e collettivo: donne con caratteristiche molto diverse, donne nobili e meno nobili e perfino animali e mostri mitologici non per caso di sesso femminile, donne di ogni tempo e di ogni luogo…
Il corso percorrerà dunque le storie di tante donne, con la curiosità che non è solo femminile e che è un buon punto di partenza per analizzare le opere di qualunque autore. 

Corso: IL ROMANZO FEMMINILE DEL NOVECENTO (7 lezioni € Gratuito ai soci)
Docente: Concetta Cacciani (sede: Sala civica “R. Amoretti” via Corridoni 4 da Mercoledì 7/11/2018 ore 16:00) 
Allo scopo di meglio comprendere il secolo da poco lasciato, si propongono la lettura e la riflessione sulle pagine di due grandi scrittrici, Natalia Ginzburg ed Elsa Morante, che aiutano ad entrare nel clima culturale e sociopolitico di quei decenni. All’analisi dei contenuti, si affiancherà l’esame delle tecniche espressive adottate.
Lessico famigliare (1963) di N. Ginzburg
E’ la storia della famiglia Levi, in cui campeggia il padre Giuseppe, ricercatore appassionato, burbero maestro di tre premi Nobel. Intorno a lui si muovono familiari e amici, accomunati da una decisa scelta antifascista. Protagonista è soprattutto il linguaggio di questo gruppo domestico, nel quale è custodita la forma dei legami e del destino che unisce questa tribù di parenti e amici. Dalle abitudini familiari, la narrazione si allarga a rappresentare una realtà più ampia in cui entrano gli esponenti della cultura torinese degli anni tra le due guerre. I personaggi non sono presentati a tutto tondo, ma ne viene isolato il tratto in cui si condensa tutta l’identificazione. Lo stile è semplice e lineare, con l’uso di verbi comuni, per lo più all’imperfetto, il tempo che dilata la durata dei ricordi.
La storia (1974) di Elsa Morante
In un giorno di gennaio del 1941, un giovane soldato tedesco, a Roma in attesa di una futura destinazione sconosciuta, forse l’Africa, si imbatte in Ida, una modesta maestra vedova con un figlio. Lontano da casa, smarrito nell’incertezza del proprio domani, ha tracannato vino in una bettola e in questo stato di alterazione abusa della povera donna. Da questo incontro nascerà un bambino, Giuseppe detto Useppe, una creatura prodigiosa, che ha qualcosa di magico nella sua incantata innocenza. Alla ricostruzione realistica della tragedia degli “umili” si intreccia così lo stupore della scoperta del mondo da parte del bambino.
Le tecniche narrative recuperano quelle del romanzo ottocentesco, con la presenza dello scrittore onnisciente che guarda dall’alto la materia, intervenendo coi suoi commenti. 

Corso: VERSI MAIUSCOLI DI POETI DEL NOVECENTO POCO CONOSCIUTI (6 lezioni € Gratuito ai soci)
Docente: Concetta Cacciani (sede: Sala civica “R.Amoretti” via Corridoni 4 da Mercoledì 13/2/2019 ore 16:00) 
Anche la poesia si nutre dei temi che hanno segnato il secolo appena trascorso: i poeti scelti, poco noti al grande pubblico, offrono l’intimità del proprio sentire attingendo al ricco vissuto e rendendolo in forme originali, capaci di interrogare e coinvolgere il lettore.
Maria Luisa Spaziani (1922-2014) L’amica amorosa di Montale. L’incanto dell’occasione che diventa incanto della forma: i dati colti dall’esperienza sono la materia di un canto, in cui si esprime la sua sensibilità musicale, grazie anche ad una rara sapienza metrica.
Rocco Scotellaro (1923-1953) Originale interprete della stagione del neorealismo. Dà voce a figure del mondo contadino cui per secoli è stata negata la parola con versi di una cantabilità sensuale, ariosa, mossa da una fresca spinta vitale.
Wislawa Szymborska (1923-2012) Ha posseduto la straordinaria capacità di penetrazione nelle cose, permettendo con ironica precisione al suo vissuto di venire alla luce in frammenti di umana realtà.
Gian Carlo Artoni (1923-2017) Avvocato per tradizione familiare, poeta per vocazione. Allievo di Bertolucci, è stato uno dei protagonisti dell’officina parmigiana. La poesia, come fatto esclusivamente privato, rappresenta per lui la possibilità di rivivere i suoi istanti di abbandono e ritrovare nel ricordo una felicità anche di breve momento. 
Vivian Lamarque (1946) Le sue poesie sono come foglietti volanti, trasparenti, segnati da una grazia naturale, dal dono di un tocco delicato in cui si riflette un’esperienza di amore e solitudine, di dolore e di gioia fugace e spesso il trauma di una complicata vicenda familiare.
Franco Arminio (1960) Paesologo, nato e cresciuto in Irpinia. Definisce i suoi versi poesie d’amore e di terra, nel senso che presentano il suo acuto senso del corpo femminile e del paesaggio.

Corso: PARLIAMO DI MUSICA (5 lezioni € 60)
Docenti: Paolo Mora e Nicola Luberto (sede: Scuola Secondaria,via Roma 55 da Lunedì 5/11/2018 ore 16:00) 
1^ Parte IL VIOLINO Ins. M.° Paolo Mora
1^ lezione : componenti e accessori dello strumento con esempi pratici e musicali. Nascita e sviluppo delle scuole violinistiche in Italia ed in Europa con conseguente riferimento allo sviluppo delle forme musicali
2^ lezione : autori di riferimento del '700 ; A. Vivaldi e le “quattro stagioni”, concerto solistico, renaissance vivaldiana dagli anni '30 ad oggi; ascolto di pagine scelte tratte dai concerti per violino delle quattro stagioni " Il cimento dell'armonia e dell'invenzione" Op.8
3^ lezione : Virgilio Ranzato (1882-1937); alla riscoperta di un autore minore di fine Ottocento e della sua opera violinistica. Ascolto di pagine scelte dell’autore.
2^ Parte LA MAGIA TEATRALE Ins. Nicola Luberto
1^ lezione: storia dell'evoluzione del teatro a partire dal teatro di corte al teatro lirico
2^ lezione: trama e ascolto di un'opera di Giuseppe Verdi.


STORIA e FILOSOFIA

Corso: CAPIRE L’ITALIA DI OGGI DALLA SUA STORIA – DALLA PROCLAMAZIONE DELLA REPUBBLICA AI GIORNI NOSTRI – (5lezioni € Gratuito ai soci)
Docente: Gino Reggiani (sede: Scuola Secondaria, via Roma 55 da Lunedì 25/3/2019 ore 17:00) 
In accordo con i frequentanti il corso dell'anno 2018 si è deciso di proseguire il racconto e la riflessione sulla storia d'Italia con le vicende del secondo dopoguerra dalla proclamazione della Repubblica ai giorni nostri.
Si concluderà in questo modo il percorso che ci ha portato dalla prima fase dello stato unitario al primo Novecento alla prima guerra mondiale ed al fascismo, lungo le tappe fondamentali vissute dalle generazioni che ci hanno preceduto, per giungere infine al periodo del quale siamo stati in gran parte testimoni. 

Corso: FELINO E LA SUA STORIA (5 lezioni € Gratuito ai soci)
Docente: Concetta Cacciani (sede: Sala Civica “R.Amoretti” via Corridoni 4 da Mercoledì 27/3/2019 ore 16:00) 
Esiste la felinesità? Cosa ha segnato la cultura, il paesaggio, la civiltà del nostro comune? Cosa ci caratterizza come comunità? Proviamo a rispondere, ripercorrendo alcune tappe della nostra storia passata, di cui siamo figli.
Si prevedono cinque incontri così articolati: 
· il castello e la signoria dei Rossi
· il periodo ducale; la figura di Guillaume Du Tillot, marchese di Felino
· il Risorgimento e i primi decenni dopo l’unificazione, con l’affrancamento delle classi lavoratrici
· gli anni ’20, il periodo podestarile, la riconquista delle libertà democratiche
· lo sviluppo degli ultimi decenni. Felino e il suo prodotto di eccellenza.

Corso: PIETROGRADO – LENINGRADO - SAN PIETROBURGO (15 lezioni € Gratuito ai soci)
Docente: Tatiana Pilkina (sede: Scuola Secondaria, Via Roma 55 da Lunedì 5/11/2018 ore 16:30) 
Questa volta vi propongo un viaggio non virtuale, ma reale nella mia patria, San Pietroburgo, che si potrebbe organizzare nell’estate del prossimo anno. Facciamo i bravi viaggiatori: prima di visitare il posto prepariamoci bene: studiamo un po' di storia, conosceremo i personaggi famosi, programmiamo i nostri percorsi preferiti.
San Pietroburgo è stata la capitale dell’impero russo per oltre duecento anni, proprio qui sono avvenute le principali vicende storiche. Qui 315 anni fa Pietro il Grande aveva scelto il luogo ideale per aprire la sua “finestra sull’Europa”, come egli stesso aveva definito la città che stava per nascere. Chi era Pietro il Grande? ; Come era l’ultimo zar Nicola II? ; Perché si parla tanto della strage dei Romanov? ; Chi era Rasputin? 
Vi prometto un viaggio sorprendente, pieno di tante scoperte e anche di qualche avventura.
Naturalmente al corso possono partecipare anche coloro che non saranno dei nostri nel viaggio. Allora vi aspetto.

Corso: EBRAICO -Numero iscritti: 10 minimo (20 lezioni € 120)
Docente: Don Abdou Rahal (sede Scuola Secondaria,Via Roma 55 da Martedì 6/11/2018 ore 19:00) 
Il fascino della lingua ebraica non proviene solo dal fatto che si tratta di una lingua semitica e che, come le altre due lingue appartenenti alla stessa famiglia linguistica (l'aramaico e l'arabo), si legge e si scrive da destra a sinistra, ma anche dal fatto che è la lingua della Bibbia ebraica, cioè della maggior parte dei libri dell'Antico Testamento. La sua importanza risiede quindi soprattutto nel suo incidere notevolmente sull'interpretazione dei testi biblici rendendo spesso impressionante la differenza tra un testo biblico letto e capito in ebraico e lo stesso testo tradotto in italiano o in altre lingue europei. 
La mia proposta per questo corso consiste nell’iniziare a conoscere la lingua ebraica a partire dalla sua storia e dal suo alfabeto. Dopo un breve periodo di esercizi linguistici, inizieremo a leggere i primi versetti della Bibbia per avere un'idea di come è scritto il testo biblico. Proseguiremo poi esaminando i capitoli 2-3 del libro della Genesi che raccontano la storia del paradiso e del primo peccato dell'uomo.
Questi due capitoli rappresentano un testo fondamentale non solo nella Bibbia ebraica e nella sua tradizione letteraria ed interpretativa ma anche in quella cristiana. Da duemila anni infatti non si è mai smesso di interpretarlo e reinterpretarlo, partendo dall'interpretazione rabbinica della Scrittura e dalla lettura teologica dei padri della Chiesa fino ad arrivare negli ultimi secoli ad uno studio teologico più specifico, basato sulla critica testuale e sull'esegesi, che ha prodotto una quantità di interpretazioni divergenti secondo i punti di vista degli specialisti. Cercheremo quindi durante questo corso di approfondire questo testo e di dare spazio all'aspetto linguistico, in particolare ai termini ebraici che hanno maggiormente inciso in alcune interpretazioni, ma anche alle varie interpretazioni di un testo che, rappresentando il punto di partenza per la storia dell'umanità in una prospettiva teologica, non smette mai di stupirci.


PSICOLOGIA E MITOLOGIA

Corso: INVECCHIAMENTO, PSICOLOGIA E PSICOANALISI. (5 lezioni € 60)
Docente: Maria Lucia Cornacchia (sede: Scuola Secondaria, via Roma 55 da Mercoledì 7/11/2018 ore 17:30) 
È frequente considerare l’invecchiamento come un periodo di involuzione, regressione e malattia. Tuttavia, molti ignorano come questa fase della vita possa invece essere un periodo di benessere psichico. Con l’aumentare del numero di persone che vivono più a lungo, bisogna potersi occupare del vivere bene, scardinando innanzitutto gli stereotipi esistenti circa l’invecchiamento. Sono in molti infatti a sperimentare un invecchiamento attivo, e di successo, o a decidere, in senso lato, di prendersi cura in modo nuovo, o per la prima volta, del Sé. 
Nello specifico, gli incontri si articoleranno in base ai seguenti temi:
Cosa vuol dire invecchiare: Costruzione della vecchiaia e analisi degli stereotipi
Intelligenza e memoria nell’invecchiamento: Vecchiaia, tempo, ricordo
Emozioni, motivazione, personalità nell’invecchiamento: Realtà interna, realtà esterna
Il corpo e la sessualità nell’invecchiamento: Dal non più al non ancora
Promozione di un invecchiamento attivo e di successo. Riflessioni sul sé e l’autostima.

Corso: LA FIABA E LA FAVOLA: ALLA SCOPERTA DI UNA SAGGEZZA ANTICA (6 lezioni € 60)
Docente: Paola Cadonici (sede: Scuola Secondaria, via Roma 55 da Lunedì 9/11/2018 ore 17:30) 
Continuazione del corso sulla Fiaba e sulla Favola iniziato nel 2017. L'analisi dei testi avverrà in sei lezioni. 

Corso: A ESSERE FELICI S'IMPARA? (6 lezioni € 60)
Docente: Paola Cadonici (sede: Scuola Secondaria, via Roma 55 da Lunedì 11/01/2019 ore 17:30) 
La fortuna e la sfortuna dipendono anche dal nostro approccio alla vita. Sei lezioni per capire come affrontiamo quanto ci capita.


IL SAPERE DEL FARE

Corso: BELLO, BUONO, FATTO DA NOI - Corso pratico di confezionamento creativo food e non food (20 lezioni € 120)
Docene: Leonardo Ballabeni (sede: Scuola Secondaria - via Roma 55 da Martedì 6/11/2018 ore 17:30) 
Numero iscritti: 10 minimo 12 massimo. Incontri dai primi di Novembre a Natale e ripresa il primo martedì di febbraio.
“Confezionare con originalità e buongusto è il modo migliore per proporre il contenuto; lo valorizza, rafforza la vostra personalità fra gli amici. Stimolare la fantasia, migliora le singole capacità creative e manuali per presentare risultati, food e non, sempre originali e graditi.”
Programma delle lezioni 2018/19: quest’anno il corso avrà come obiettivo l’originalità dei risultati.
Presentazione del corso e di ciò che si propone: i materiali e l’attrezzatura necessaria; Cosa possiamo fare con le cose che la natura ci 
offre: Partiamo con un biglietto augurale; Le palline di Natale in polistirolo decorato e dipinto; Le palline di Natale in polistirolo decorato 
e materiali diversi; Regaliamo un alberello fatto da noi – ci aiutiamo con la spugna da fiorista; Albero di Natale con rami infilati e …. 
(potature, corteccia di platano e sacco); La ghirlanda dolce; Origami Natalizi; Maschere da viso sulle orme veneziane; Ogni dolcetto è 
diverso dall’altro; La lampada per la cameretta: un pezzo di design; Aspettando la Primavera, fiori di pasta frolla; Un fiocco stella per il 
regalo al papà; Uova decorative vegetali; Uova origami; Pieghiamo i tovaglioli; Presentazioni alimentari per eventi; Dipingiamo con 
gli alimenti (salse, confetture, creme); Frutta e ortaggi di stagione ricordando Arcimboldo ; Auguri mamma: inventiamo nuovi biglietti; 
Tanti gusti per bruschette dalle forme originali. 
Alla fine del corso verrà regalato dall’insegnante il CD con le lezioni “passo passo”.
Per le dimostrazioni nel corso delle lezioni, l’insegnante porterà i materiali necessari mentre per le sperimentazioni, ogni partecipante porterà il materiale che intende utilizzare.

Corso: DISEGNO E PITTURA – 1° LIVELLO Lezioni di 2 ore, Minimo 10 massimo 12 iscritti (15 lezioni € 12)
Docente: Maria Luisa Bosi (sede: Scuola Secondaria, via Roma 55 da Mercoledì 7/11/2018 ore 17:30)
Il corso mira a fornire conoscenze di base teoriche e pratiche per attuare un’espressione personale che riveli o potenzi la personalità artistica individuale. Programma: 
Saper vedere-saper osservare: la caratteristica nell’espressione pittorica degli artisti attraverso i secoli. 
Saper riprodurre: riconoscere forme e colori. Saper disegnare: apprendimento di comuni tecniche di base, uso della matita, uso del pastello a matita ed acquerellabile. Dallo schizzo alla forma: il volume, il chiaroscuro, la prospettiva, la composizione, saper usare il colore. Conoscenza dei colori e del loro impiego: Tecniche pittoriche dall’acquerello all’olio; esercizi di copia, esercizi di interpretazione, eventuali tematiche a scelta, espressioni personali autonome o guidate.
Il materiale di consumo è a carico del corsista che verrà informato di quanto occorre nel succedersi delle lezioni. In ogni caso alla prima lezione dovrà presentarsi con il necessario di base per il disegno: fogli, matite, gomma, temperino, ed eventuali pastelli a matita.

Corso: DISEGNO E PITTURA – 2° LIVELLO/AVANZATO Lezioni di 2 ore, Minimo 10 massimo 12 iscritti 
(15 lezioni € 120)
Docente: Maria Luisa Bosi (sede: Scuola Secondaria, via Roma 55 da Giovedì 8/11/2018 ore 17:30) 
Il corso mira a fornire conoscenze teoriche e pratiche lasciando all’allievo la libertà di un’espressione che riveli o potenzi la personalità individuale e lo porti ad operare in autonomia.
Programma:
Approfondimento delle nozioni apprese nel corso di base se frequentato, oppure approfondimento/potenziamento del bagaglio teorico/pratico, già in possesso dei partecipanti al corso. Realizzazione di tematiche guidate o a libera scelta.
Il materiale di consumo è a carico del corsista. 


INFORMATICA

Corso: INTERNET OVER 60 –Numero iscritti: 10 minimo, 12 massimo – lezioni di un’ora e trenta minuti 
(20 lezioni € 140)
Docente: Arcangelo Rizzuti (sede: Spazio Giovani, Via Gerbella 4 da Lunedì 5/11/2018 ore 15:30) 
Il corso è rivolto a utenti Over 60 e consente di acquisire le abilità necessarie per la navigazione nel web e la gestione della posta elettronica. Programma:
- Utilizzo della rete Internet in tutte le sue potenzialità
- Navigazione in Internet, navigazione sicura e protetta da virus
- Download di dati
- Motori di Ricerca: ricerca di informazioni attraverso i motori di ricerca e le web directory
- Utilizzo dei motori di ricerca per motivi professionali, culturali e personali
- Utilizzo della rete Internet per operazioni di acquisto in linea: acquisizione di biglietti ferroviari, aerei
- Approvvigionamento di merci in supermercati e negozi di vendite specifiche, prenotazioni di spettacoli teatrali, cinematografici
- Utilizzo delle reti Internet per operazioni bancarie e finanziarie (controllo di conti correnti)
- Prenotazioni e pagamenti on line di ingressi a mostre, monumenti, fiere, ecc…
- Posta elettronica: creazione e gestione di un Account di posta elettronica, spedizione e ricezione di e-mail con allegati


SALUTE E BENESSERE

Corso: EDUCAZIONE SANITARIA IN TEMA DI EMERGENZE E URGENZE DOMESTICHE 
Cenni di prevenzione, primi interventi di soccorso, triage e criteri di identificazione della gravità. (12 lezioni € 80)
Docente: Valerio Berta (sede: Scuola Secondaria, via Roma 55 da Giovedì 8/11/2018 ore 17:30) 
Cenni di prevenzione, primi interventi di soccorso, triage e criteri di identificazione della gravità.
Educazione sanitaria e gestione delle cronicità
MORSI E PUNTURE DI ANIMALI, PUNTURE D’INSETTO, PUNTURE DI API, VESPE, CALABRONI E FORMICHE, MORSI DI RAGNI, REAZIONI ANAFILATTICHE, USTIONI, COLPO DI CALORE LESIONI DA ELETTRICITÀ, CORPI ESTRANEI GASTRICI, CORPI ESTRANEI INTESTINALI, CORPI ESTRANEI NASALI
OSTRUZIONE DELLE VIE AEREE, TRAUMI APERTI E CHIUSI: CRANICI, TORACICI, AGLI ARTI
Parte prima:
Parte seconda:
GESTIONE DELLA CRONICITÀ, CENNI SUGLI ASPETTI SOCIALI, ECONOMICI E DI POLITICA SANITARIA, IL TRAUMA NELL’ANZIANO, LE CADUTE AL DOMICILIO: FATTORI DI RISCHIO E PREVENZIONE, PIANO NAZIONALE DI PREVENZIONE, PREVENIRE GLI INCIDENTI STRADALI E RIDURRE LA GRAVITÀ DEI LORO ESITI, PREVENIRE GLI INCIDENTI DOMESTICI, LOTTA ALLE MALATTIE CRONICHE, RISCHI DI UNA CATTIVA ALIMENTAZIONE E DI UNA VITA SEDENTARIA, DANNI DA FUMO E DA ALCOOL

Le iscrizioni si ricevono presso l’Università Popolare di Parma e presso il Comune di Felino, Assessorato alla Cultura.

Parma: 
Ottobre: da lunedì a venerdì ore 10/13-15/19 al sabato ore 9/12 
Novembre: da lunedì a venerdì ore 10/13-15/19. 
Presso Università Popolare di Parma – B.go Sorgo 12/a Parma 
Tel: 0521/236537 - e-mail: info@universitapopolare.pr.it  
www.universitapopolare.pr.it 
Felino:
dal 1° Ottobre, negli orari d’ufficio: 
Martedì dalle ore 9.00 alle ore 12.30
Giovedì dalle ore 9.00 alle ore 12.30
Presso Ufficio Cultura – Municipio di Felino
Piazza Miodini 1 43035 Felino (PR)
Tel. 0521-335949 

CORSI A CALESTANO

L’Università Popolare di Parma organizza, in collaborazione con il Comune di Calestano,i seguenti corsi.


LINGUE

INGLESE

Corso: “INGLESE ELEMENTARY - Numero di partecipanti: 8 minimo (10 lezioni € 80)
Docente: Ilaria Biondi (sede: Presso scuole elementari o Biblioteca Comunale – Calestano* da Martedi 6/11/2018 ore 20:40) 
Obiettivi del corso: il corso intende fornire agli allievi già avvicinati in passato alla lingua inglese ulteriori approfondimenti rispetto al corso di livello Beginners. Questo non escluderà un ripasso delle espressioni ricorrenti legate alle diverse situazioni comunicative e delle strutture grammaticali di base. L’approccio, di tipo comunicativo, privilegerà l’aspetto orale- espressivo, focalizzando l’attenzione su attività di lettura, ascolto, comprensione, riproduzione orale e produzione attiva; l’insegnante stimolerà gli utenti a partecipare fattivamente alle esercitazioni di coppia o di gruppo, onde far loro sperimentare l’uso della lingua straniera come reale strumento di comunicazione, capace di rispondere a bisogni concreti di vita quotidiana.
Le lezioni verranno condotte con l'ausilio di materiale video e audio (proiezione di slides di Power Point, video e audio in lingua originale). Durante il corso l'insegnante fornirà ai partecipanti delle dispense che ripropongono i contenuti delle lezioni." Destinatari del corso: il corso parte da un livello di minima conoscenza scolastica 
FRANCESE

Corso: “IN VIAGGIO CON IL FRANCESE - Numero di partecipanti: 8 minimo (10 lezioni € 80)
Docente: Ilaria Biondi (sede: Presso scuole elementari o Biblioteca Comunale - Calestano* da Martedi Febbraio 2019 ore 20:40) 
Obiettivi del corso: il corso intende fornire agli allievi gli strumenti necessari per potersi disimpegnare nelle situazioni comunicative più comuni con le quali si è solitamente confrontati in occasione di un viaggio o di un soggiorno in un paese di lingua francese per motivi di studio, lavoro o piacere. L’approccio, di tipo comunicativo, privilegia l’ascolto e la produzione attiva, mettendo in secondo piano (delegandola ad un eventuale, successivo corso di livello più avanzato) l’aspetto strettamente grammaticale. Le lezioni prevedono l’apprendimento di espressioni, strutture linguistiche e glossario mirati (in relazione alle situazioni comunicative prese in esame e simulate in classe, tramite dialoghi e conversazioni). 
Contenuti del corso:
1. Rapporti interpersonali (salutare, presentarsi, chiedere e dire la provenienza…)
2. Questioni generali (numeri, date, giorni settimana, mesi, stagioni, pesi e misure…)
3. Questioni generali 2 (data e ora, indicazioni di tempo, festività, tempo atmosferico, colori…)
4. In viaggio (aereo, treno, bus, auto, nave…, tipi di documenti, incidenti o problemi) - Situazioni particolari (viaggiare con i bambini o con persone che hanno problemi di salute, di mobilità…) 
5. Chiedere / dare indicazioni stradali – cartelli e segnali stradali
6. Albergo / alloggio privato / campeggio, ostello (prenotarsi, chiedere informazioni, fare richieste…) 
7. Gastronomia (ristorante, cibi tipici…)
8. Acquisti e servizi 
9. Gite, escursioni, visite a monumenti - Sport (vacanze al mare, in montagna…) – Svaghi e divertimenti 
10. Salute - Uffici di pubblica utilità (banca, posta, ambasciata, consolato, stazione di polizia…)
Le lezioni verranno condotte con l'ausilio di materiale video e audio (proiezione di slides di Power Point, video e audio in lingua originale). Durante il corso l'insegnante fornirà ai partecipanti delle dispense che ripropongono i contenuti delle lezioni." Destinatari del corso: il corso parte da un livello Base e si rivolge pertanto a principianti assoluti 


STORIA e FILOSOFIA

Corso: EBRAICO - Numero di partecipanti: 7 minimo (posti assegnati in ordine di data d’iscrizione) (10 lezioni € 90)
Docente: Don Abdou Rahal (sede: Biblioteca –Calestano* da Mercoledì 6/11/2018 ore 18:50) 
Durante le 10 lezioni si avranno:
- Un approccio alla lingua Ebraica (alfabeto, pronuncia e Scrittura)
- Lettura di testi scelti dalla Bibbia Ebraica 
Il fascino della lingua ebraica non proviene solo dal fatto che si tratta di una lingua semitica e che, come le altre due lingue appartenenti alla stessa famiglia linguistica (l'aramaico e l'arabo), si legge e si scrive da destra a sinistra, ma anche dal fatto che è la lingua della Bibbia ebraica, cioè della maggior parte dei libri dell'Antico Testamento. La sua importanza risiede quindi soprattutto nel suo incidere notevolmente sull'interpretazione dei testi biblici rendendo spesso impressionante la differenza tra un testo biblico letto e capito in ebraico e lo stesso testo tradotto in italiano o in altre lingue europei. 
La mia proposta per questo corso consiste nell’iniziare a conoscere la lingua ebraica a partire dalla sua storia e dal suo alfabeto. Dopo un breve periodo di esercizi linguistici, inizieremo a leggere i primi versetti della Bibbia per avere un'idea di come è scritto il testo biblico. Proseguiremo poi esaminando i capitoli 2-3 del libro della Genesi che raccontano la storia del paradiso e del primo peccato dell'uomo.
Questi due capitoli rappresentano un testo fondamentale non solo nella Bibbia ebraica e nella sua tradizione letteraria ed interpretativa ma anche in quella cristiana. Da duemila anni infatti non si è mai smesso di interpretarlo e reinterpretarlo, partendo dall'interpretazione rabbinica della Scrittura e dalla lettura teologica dei padri della Chiesa fino ad arrivare negli ultimi secoli ad uno studio teologico più specifico, basato sulla critica testuale e sull'esegesi, che ha prodotto una quantità di interpretazioni divergenti secondo i punti di vista degli specialisti. Cercheremo quindi durante questo corso di approfondire questo testo e di dare spazio all'aspetto linguistico, in particolare ai termini ebraici che hanno maggiormente inciso in alcune interpretazioni, ma anche alle varie interpretazioni di un testo che, rappresentando il punto di partenza per la storia dell'umanità in una prospettiva teologica, non smette mai di stupirci.


LETTERATURA

Corso: LETTERATURA E CIBO - Numero di partecipanti: 8 minimo (4 lezioni € 40)
Docente: Ilaria Biondi (sede: Biblioteca –Calestano* da Venerdì 9/11/2018 ore 20:30) 
Un corso in quattro incontri che permette di conoscere ed apprezzare l’originale incontro tra cibo e letteratura, un binomio che scrittori di varie latitudini hanno intrecciato sapientemente, essendo il mangiare e lo scrivere azioni complementari, votate entrambe al nutrimento dell’individuo. Prendendo come spunto romanzi appartenenti alla letteratura nostrana e a tradizioni letterarie straniere (con particolare attenzione alla produzione contemporanea), si faranno alcune riflessioni sulla ghiottoneria mentale, estetica e simbolica, sul “cibo letterario” come elemento di cultura, conoscenza, curiosità e seduzione. 
Destinatari del corso: tutti coloro vogliano avvicinarsi alla letteratura unitamente ad una tematica sempre attuale: il cibo. 

Corso: SCRITTRICI E POETESSE DI PARMA - Numero di partecipanti: 8 minimo (4 lezioni € 40)
Docente: Ilaria Biondi (sede: Biblioteca –Calestano* da Venerdi Febbraio 2019 ore 20:30) 
Un corso in quattro incontri che intende avvicinare alla produzione di valore e pregio di alcune artiste locali, i cui nomi rischiano purtroppo di essere misconosciuti al grande pubblico di lettori.
Destinatari del corso: Destinato a coloro che hanno la curiosità di avvicinare maggiormente la produzione letteraria - narrativa e poetica - di autrici a noi vicine geograficamente, ma spesso ingiustamente trascurate o poco conosciute.


INFORMATICA

Corso: INFORMATICA NOZIONI BASE IN 5 INCONTRI - Numero di Partecipanti: minimo 8 (5 lezioni € 40)
Docente: Alessandra Sartori (sede: Presso scuole elementari o Biblioteca Comunale – Calestano* da Mercoledi’ 7/11/2018 ore 20:30) 
Il computer ed un nuovo mondo:
Il corso prevede di dare alcune indicazioni di base informatiche per permettere a tutti di potere utilizzare
un computer e le connessioni via internet.
Ogni partecipante dovrà essere dotato di un personale e privato presidio informatico, laddove ne sia sprovvisto verranno seguite lezioni in coppia con chi ne abbia uno.
Destinatari del corso: tutti coloro vogliano avvicinarsi al mondo dell’informatica con un primo approccio.


SCIENZE, NATURA E AMBIENTE

Corso: MESSA A DIMORA, INNESTO E POTATURA (SU PORTA INNESTI SELVATICI) 
-Lezioni da 1 ora e 30 minuti uscite da 3 ore . -Numero di Partecipanti: 8 minimo (2 lezioni+ 2 uscite € 50)
Docente: Enrico Bocchi (sede: Presso scuole elementari o Biblioteca Comunale – Calestano da Giovedi’ 8/11/2018 ore 20:30) 
per pratica presso Az.Agricola a Sasso**
Descrizione del corso e dei suoi contenuti: 
Corso indirizzato a chi vuol progettare e realizzare un frutteto domestico (ma anche da reddito) composto prevalentemente da Pomacee e Drupacee, utilizzando esclusivamente portinnesti selvatici. Ideale per chi ama rispettare i ritmi di crescita e le forme naturali delle piante senza ricorrere alle forzature della frutticoltura moderna. Ad ogni lezione teorica seguirà una dimostrazione pratica in campagna per facilitare l'apprendimento. Tutti gli iscritti riceveranno la dispensa del corso.
Destinatari del corso: tutti coloro vogliano avvicinarsi a metodologie di innesto e potatura
**Le trasferte saranno a carico degli iscritti che dovranno provvedere al trasporto autonomamente.

*Le Sedi dei vari corsi verranno confermate prima dell’inizio del corso, ma saranno sempre all’interno del capoluogo comunale. 
Le iscrizioni si ricevono presso l’Università Popolare di Parma e presso il Comune di Calestano.

Parma: 
Ottobre: da lunedì a venerdì ore 10/13-15/19 al sabato ore 9/12 
Novembre: da lunedì a venerdì ore 10/13-15/19. 
Presso Università Popolare di Parma – B.go Sorgo 12/a Parma 
Tel: 0521/236537 0521/287249  
e-mail: info@universitapopolare.pr.it  
www.universitapopolare.pr.it 
Calestano:
dal lunedì al sabato ore 09:00-12:00 
Presso Ufficio Anagrafe – Comune di Calestano
Via Mazzini, 10 – primo piano
Tel. 0525-52121 


CORSI A LANGHIRANO

L’Università Popolare di Parma organizza, in collaborazione con il Comune di Langhirano,i seguenti corsi.


LINGUE

INGLESE

Corso: L’INGLESE PER VIAGGIARE, INCONTRARE, ACCOGLIERE I (Livello Principianti Assoluti)
Numero minimo di iscritti: 10 (20 lezioni € 120)
Docente: Ilaria Biondi (sede: Sala Pellegrino Riccardi (Unione Montana) da Lunedì 5/11/2018 ore 19:30) 
Il corso intende fornire ai partecipanti gli strumenti indispensabili per comprendere e farsi comprendere in situazioni comunicative tipiche in cui ci si può trovare durante un viaggio/un soggiorno all’estero (salutare, presentarsi, chiedere informazioni, chiedere indicazioni stradali, chiedere informazioni al ristorante, in un negozio, chiedere i prezzi, ecc.).
Il corso privilegia l’approccio comunicativo e quello situazionale (ascolto, lettura e comprensione, produzione orale in relazione a situazioni concrete e contestualizzate) per favorire da parte dei discenti la memorizzazione e l’apprendimento di strutture linguistiche ad hoc. Si lavorerà integrando slides di Power Point con video e audio.
Ai partecipanti verranno fornite man mano delle dispense che riprendono i contenuti proposti durante le lezioni. 

Corso: L’INGLESE PER VIAGGIARE, INCONTRARE, ACCOGLIERE II (Livello Elementare)
Numero minimo di iscritti: 10 (20 lezioni € 120)
Docente: Ilaria Biondi (sede: Sala Pellegrino Riccardi (Unione Montana) da Lunedì 5/11/2018 ore 21:00 ) 
Il corso intende approfondire e ampliare la gamma di situazioni comunicative nelle quali il parlante si trova coinvolto quando intraprende un viaggio/un soggiorno all’estero oppure, più in generale, durante un’interazione con una o più persone che parlano l’Inglese. Il corso privilegia l’approccio comunicativo e quello situazionale (ascolto, lettura e comprensione, produzione orale in relazione a situazioni concrete e contestualizzate) per favorire da parte dei discenti la memorizzazione e l’apprendimento di strutture linguistiche ad hoc. Pur facendo prevalere l’impostazione pragmatica, verranno introdotte anche strutture e classi grammaticali (e relativi esercizi scritti), in modo da rendere il discente più consapevole delle funzioni comunicative di cui fa uso. I partecipanti verranno inoltre avvicinati alla Cultura e alla Civiltà del paese straniero di cui studiano la lingua (istituzioni, geografia, vita quotidiana, vita culturale – cinema, arte, letteratura – ecc.) attraverso la lettura e l’ascolto. Si lavorerà integrando slides di Power Point, video e audio, con testi scritti forniti dall’insegnante. Ai partecipanti verranno inoltre fornite man mano delle dispense che riprendono i contenuti proposti durante le lezioni. 

Corso: CONVERSAZIONE LINGUA INGLESE - Numero minimo di iscritti: 10 (15 lezioni € 100)
Docente: Paola Vallarino (sede. Sala Pellegrino Riccardi (Unione Montana) da Martedì 7/11/2018 ore 19:30) 
Il corso si rivolge a partecipanti già in possesso di un livello pari al B2/C1 e intende migliorare gli aspetti della conversazione spontanea con l‘obiettivo di renderla più scorrevole e naturale. L’approccio metodologico sarà basato esclusivamente su tecniche comunicative ed espressive supportato da materiali di ascolto e video. I contenuti saranno sia contestualizzati all’interno delle civiltà anglofone sia presentati in situazioni di vita reale.

Corso: BUSINESS ENGLISH - Numero minimo di iscritti: 10 (15 lezioni € 100)
Docente: Paola Vallarino (sede: Sala Pellegrino Riccardi (Unione Montana) da Giovedì 5/11/2018 ore 19:30) 
Il corso ha l’obiettivo di migliorare la conoscenza dell’inglese attraverso un uso pratico della lingua in contesti di lavoro. Non necessita la conoscenza della lingua a livelli avanzati offrendo varietà situazionali e role-play gestibili a tutti i livelli. Le aree tematiche copriranno i seguenti aspetti: comunicazione via telefono, stesura di e-mail/brevi lettere, partecipazione a incontri di lavoro, negoziazioni, descrizioni del proprio lavoro e della propria azienda, organizzazione viaggi/eventi/conferenze e quant’altro possa essere di interesse al gruppo compatibilmente con il tempo a disposizione.

FRANCESE 

Corso: PRINCIPIANTE - Numero minimo di iscritti: 10 (20 lezioni € 120)
Docente: Ilaria Biondi (sede: Sala Pellegrino Riccardi (Unione Montana) da Mercoledì 7/11/2018 ore 19:30) 
Il corso intende mettere gli allievi nelle condizioni di interagire in modo semplice, acquisendo e utilizzando espressioni di uso quotidiano, per rispondere a bisogni concreti, come presentare se stessi e gli altri, fornire e chiedere informazioni personali e familiari di base: saluti, residenza, provenienza, fare la spesa, definire la propria occupazione, parlare delle persone che si conoscono e delle cose che si possiedono, descrivere in termini semplici l’ambiente circostante. Vengono acquisite le prime indispensabili strutture grammaticali ed un lessico elementare ben strutturato. Vengono forniti i primi strumenti per interagire oralmente e per iscritto.

Corso: INTERMEDIO- Numero minimo di iscritti: 10 (20 lezioni € 120)
Docente: Ilaria Biondi (sede: Sala Pellegrino Riccardi (Unione Montana) da Giovedì 8/11/2018 ore 19:30) 
Il corso si pone come obiettivo di consentire agli allievi di esprimersi su argomenti familiari che riguardano la scuola, il lavoro, il tempo libero ecc., muovendosi con disinvoltura in situazioni che possono verificarsi in occasione di viaggi e/o soggiorni all’estero in paesi francofoni. Gli allievi impareranno a produrre testi, sia orali che scritti, di una certa complessità, su argomenti sia concreti che astratti (esprimere e descrivere esperienze ed avvenimenti, sogni, speranze e ambizioni, opinioni e progetti), interagendo con una certa scioltezza e spontaneità.

Corso: CONVERSAZIONE (LIVELLO AVANZATO)- Numero minimo di iscritti: 10 (20 lezioni € 120)
Docente: Ilaria Biondi (sede: Sala Pellegrino Riccardi (Unione Montana) da Giovedì 8/11/2018 ore 21:00) 
Il corso è rivolto agli studenti che abbiano già una buona conoscenza attiva e passiva della lingua. Il programma del corso ha come obbiettivo lo sviluppo della lettura, dell’ascolto e della produzione orale, focalizzandosi soprattutto sulla conversazione. Per sviluppare la comunicazione orale si partirà dalla lettura di brani letterari e di attualità (tratti da giornali e riviste), dalla visione di video e dall’ascolto di testi riguardanti diverse tematiche legate alla Civilisation française, onde stimolare i partecipanti a fare riflessioni e ad esprimere il proprio punto di vista sugli argomenti trattati. L’interesse rivolto all’uso concreto del Francese nella vita quotidiana implica un’attenzione particolare per le espressioni gergali, le locuzioni, le frasi idiomatiche e i modi di dire tipici della lingua parlata. Sulla base delle esigenze espresse dai partecipanti, potranno essere fatte delle piccole révisions di grammatica, fermo restando che queste non costituiranno il nucleo centrale degli incontri.

TEDESCO

Corso: PRINCIPIANTI Numero di iscritti minimo: 10 (25 lezioni € 150)
Docente: Barbara Mancioppi (sede: Sala Pellegrino Riccardi (Unione Montana) da Lunedì 5/11/2018 ore 19:00) 
Il corso prevede l’insegnamento degli elementi base della lingua tedesca, per poter scrivere, parlare e leggere, i saluti, la presentazione personale, semplici dialoghi e trattamento di semplici argomenti e attività quotidiane, i numeri, i giorni della settimana, i mesi, i colori ecc., oltre a qualche riferimento alla cultura e civiltà tedesche. Lo scopo del corso è fornire i primi insegnamenti della lingua parlata e scritta, in modo che l’alunno sia in grado di esprimere concetti semplici in tedesco, scrivere frasi semplici e comprendere testi essenziali. Testo da definire.

Corso: LIVELLO MEDIO-BASSO Numero di iscritti minimo: 10 (25 lezioni € 150)
Docente: Barbara Mancioppi (sede: Sala Pellegrino Riccardi (Unione Montana) da Giovedì 8/11/2018 ore 19:00) 
Il corso prevede il proseguimento dei due testi utilizzati in precedenza, partendo dalla terza lezione. Inoltre verrà data importanza anche all'ascolto di dialoghi e conversazioni in Lingua Tedesca, in modo da imparare l'esatta pronuncia dei vocaboli e degli accenti. Durante le lezioni verranno effettuati dialoghi e conversazioni tra i partecipanti, in modo da potere imparare a parlare e perfezionare le conoscenze grammaticali acquisite in precedenza.


LETTERATURA

Corso: GIARDINI LETTERARI Numero di iscritti minimo: 10 - Lezioni di 2 ore (5 lezioni € 50)
Docente: Ilaria Biondi (sede: Sala Pellegrino Riccardi (Unione Montana) da Lunedì 18/3/2019 ore 20:00) 
Un viaggio di profumi, colori e parole nell’universo di alcune scrittrici, del passato e della contemporaneità, che a quel microcosmo speciale e affascinante che è il giardino hanno dedicato pagine indimenticabili: Jane Austen, George Sand, Emily Dickinson, Elizabeth von Arnim, Cathie Barreau.


SCIENZE, NATURA E AMBIENTE

Corso: L’ORTO DALLA TEORIA ALLA PRATICA (4 lezioni + 3 uscite € 70)
Numero di iscritti minimo: 10 massimo 20 ; Lezione da 2 ore uscite da 3 ore
Docente: Marco Romano (sede: Sala Pellegrino Riccardi (Unione Montana) da Martedì 6/2/2019 ore 21:00) 
Il corso si prefigge di insegnare a produrre ortaggi senza usare concimi artificiali, veleni e pesticidi. Verrà progettato l’Ambiente Naturale nel quale inserire l’orto. Le forze naturali verranno usate per produrre ortaggi con il sapore di quelli di una volta.
Quattro lezioni teoriche per affrontare i seguenti temi:
· le piante – il ciclo della materia - il terreno – il compost
· l’orto – l’orto sinergico – l’influenza della luna sull’organismo agricolo 
· l’orto biologico
· i quattro elementi – la rotazione biodinamica
e tre lezioni pratiche per svolgere le seguenti lavorazioni:
· preparazione del terreno
· la compostiera e il compost
· semina e/o trapianto
Ad ogni allievo verrà fornito il CD del corso

Corso: MESSA A DIMORA, INNESTO E POTATURA (SU PORTA INNESTI SELVATICI) 
(3 lezioni +3 uscite € 70) Numero di iscritti minimo: 10 massimo 16 ; Lezione da 2 ore, uscite da 3 ore
Docente: Enrico Bocchi (sede:Sala Pellegrino Riccardi (Unione Montana) da Martedì 20/11/2018 ore 20:30) 
Corso indirizzato a chi vuol progettare e realizzare un frutteto domestico (ma anche da reddito) composto prevalentemente da Pomacee e Drupacee, utilizzando esclusivamente portinnesti selvatici. Ideale per chi ama rispettare i ritmi di crescita e le forme naturali delle piante senza ricorrere alle forzature della frutticoltura moderna. Ad ogni lezione teorica seguirà una dimostrazione pratica in campagna per facilitare l'apprendimento. Tutti gli iscritti riceveranno la dispensa del corso

Corso: LE PIANTE AROMATICHE (4 lezioni+ 4 uscite € 80)
Numero di iscritti minimo: 10 massimo 20; Lezione da 2 ore, uscite da 3 ore
Docente: Marco Romano (sede: Sala Pellegrino Riccardi (Unione Montana) da Martedì 15/01/2019 ore 20:30) 
Le lezioni in aula serviranno per fornire informazioni storiche, botaniche, agronomiche, culinarie, terapeutiche e cosmetiche e di alcune piante officinali. Nella pratica verrà realizzata una spirale tridimensionale di erbe aromatiche detto anche “Orto dei Semplici”
Quattro lezioni teoriche per affrontare i seguenti temi:
· La coltivazione delle piante officinali nella storia e nell’architettura 
· Metodi di coltivazione e propagazione, progettazione della “spirale” delle officinali
· Le piante officinali in cucina, nella medicina popolare, nella cosmetica – schede tecniche
· L’influenza della luna sull’organismo agricolo - raccolta – conservazione – trasformazione
e quattro lezioni pratiche per svolgere le seguenti lavorazioni:
· Inizio costruzione della “spirale”
· Fine costruzione della “spirale”
· Semina e/o trapianto sulla “spirale”

 SALUTE E BENESSERE

Corso: CUCINA SANA PER VIVERE BENE -Numero di iscritti minimo: 10 ; Lezione da 2 ore (5 lezioni € 50)
Docente: Sara Manferdini (sede: Sala Pellegrino Riccardi (Unione Montana) da Lunedì 11/03/2019 ore 20:30) 
Percorso in cui approfondire gli elementi della nutrizione (carboidrati, proteine, grassi, vitamine, sali), comprendere la loro funzione e il modo di reperirli all’interno di un’alimentazione sana e rispettosa dell’uomo e dell’ambiente in cui vive. Le basi dell’alimentazione energetica. Le associazioni alimentari. Come cucinare cereali e legumi. Come utilizzare il lievito madre. Come realizzare dolci gustosi per grandi e piccini senza zucchero e sostanze raffinate. Verranno fornite e spiegate tante ricette da poter eseguire a casa.

Corso: RIFLESSOLOGIA PLANTARE (secondo la medicina cinese) (5 lezioni € 50)
Numero di iscritti minimo: 10 ; Lezioni di 2 ore
Docente: Sara Manferdini (sede: Sala Polivalente del Centro Culturale da Lunedì 12/11/2018 ore 20:30) 
Corso base per imparare le tecniche di riflessologia plantare, ad uso personale e familiare, per sostenere tutte le problematiche più comuni, in sinergia con rimedi allopatici o naturali. Nel corso verrà illustrata brevemente l'anatomia e fisiologia umana, verranno individuati i punti corrispondenti sulla pianta del piede e sperimentate le tecniche di digitopressione da usare per stimolare o rilassare le relative aree. Verrà dato ampio spazio all'esercitazione pratica e saranno affrontati anche i fondamenti della medicina cinese, da cui questa pratica trae origine.

Corso: LO YOGA PER BAMBINI (come supporto all'educazione e allo sviluppo psico-fisico dalla nascita all'adolescenza) Numero di iscritti minimo: 10 ; Lezioni di 2 ore (5 lezioni € 50)
Docente: Sara Manferdini (sede: Sala Polivalente del Centro Culturale da Lunedì 14/01/2019 ore 20:30) 
Corso particolarmente indicato per genitori, insegnanti o educatori che vogliono integrare lo yoga nella loro attività con i bambini di ogni età. 
I fondamenti dello yoga e le principali tecniche (respirazione, posizioni, visualizzazione, meditazione, mudra etc) con i relativi benefici. Giochi e fiabe per avvicinare i bambini allo yoga. Ritmi, musica e silenzio in educazione. Posizioni di coppia e relazioni tra i bambini. Rivalutare il linguaggio creativo e corporeo in educazione.

Corso: LABORATORI DI MOVIMENTO ESPRESSIVO (Non pensare. Danza) (8 lezioni € 60)
Numero di iscritti minimo: 10 massimo 16
Docente: Elisa Borchini (sede: Sala Polivalente del Centro Culturale da Giovedì 15/11/2018 ore 18:30) 
SESSIONI DI MOVIMENTO ESPRESSIVO Il movimento espressivo aiuta a sciogliere i blocchi psicofisici, facendo sgorgare la gioia, la comunicatività, la capacità di rilassarsi. Facilita, inoltre, la produzione e l'emissione della Voce nelle sue potenzialità e possibilità espressive; sollecita la comunicazione delle emozioni attraverso il gesto, la voce e la musica; favorisce la crescita della creatività, funzione fondamentale della persona e linfa vitale del suo essere nel mondo. L'atteggiamento creativo ci permette di guardare le cose sotto diversi punti di vista; ci aiuta a trovare nuove risposte a vecchie domande; a inventare soluzioni che sbloccano situazioni apparentemente paralizzate, a volte ridimensionandole; a percorrere sentieri poco frequentati scoprendo aspetti di noi e risorse che non sapevamo di possedere. NON È NECESSARIO AVERE ABILITÀ PARTICOLARI, NÈ SAPER DANZARE. Lo scopo è quello di riconoscere e sviluppare le risorse di cui già si dispone con lo stimolo del ritmo e della musica

Corso: IL CORPO SINFONICO - TRA VOCE E MOVIMENTO LABORATORI PER ADULTI
Numero di iscritti minimo: 10 massimo 16 (8 lezioni € 60)
Docente: Elisa Borchini (sede: Sala Polivalente del Centro Culturale da Giovedì 31/01/2019 ore 18:30) 
Il movimento praticato in modo spontaneo e creativo facilita la comunicazione delle emozioni con il gesto, la voce, la musica. La persona che è in grado di esprimere liberamente le proprie emozioni diventa più forte, capace di sintonizzarsi sulle frequenze del suo cuore, impara a integrare l’interno con l’esterno in modo empatico. Questa attività corporeo - espressivo - vocale favorisce la crescita dell'atteggiamento creativo. I LABORATORI SONO INDICATI PER TUTTI. Obiettivi del progetto: · favorire movimento, rilassamento e distensione muscolare attraverso la libera espressività corporea e vocale; · offrire momenti di ricreazione, di gioia e di divertimento spontaneo; · incoraggiare la creatività e l’espressività con il corpo e la voce; · facilitare la comunicazione e la socializzazione; · diventare sensibili al linguaggio poetico e al bello. Metodologia L’attività si basa su esercizi di respirazione, movimento e gestualità, utilizzo della voce, rilassamento. Ogni laboratorio è strutturato in quattro momenti: una fase iniziale di riscaldamento, un momento centrale di proposta dello stimolo espressivo-corporeo vocale, un momento di rilassamento e una fase finale di verbalizzazione. 


INFORMATICA

Corso: FOTOGRAFIA E FOTORITOCCO DI BASE - Numero di iscritti minimo: 10 (10 lezioni+1 uscita € 120)
Docente: Daniele Ussia (sede: IISS Gadda , via XXV aprile 8 da Martedì 5/3/2019 ore 19:00) 
Il corso intende dare uno sguardo generale sulle tecniche di elaborazione digitale di una fotografia: Nozioni sul funzionamento delle macchine fotografiche, analisi della combinazione del diaframma, ISO e tempo di scatto di una fotografia. Le principali regole di composizione di uno scatto. Elaborazione e ritocco di un formato RAW.

Corso: CORSO ROBOTICA E DOMOTICA- Numero di iscritti minimo: 10 – Lezioni di 2 ore (10 lezioni € 140)
Docente: Francesco Bolzoni (sede: IISS Gadda, via XXV aprile 8 da Lunedì 4/2/2019 ore 18:30) 
Il corso vuole introdurre le basi della programmazione Arduino e di altri chip per poi potersi interfacciare con il mondo (es. Aprire e chiudere tapparelle, accendere/spegnere lampade, allarmi, riscaldamento, controllo del temperarura). Inoltre, si esamineranno alcuni altri integrati e sensori di ultima generazione.
Introduzione ad Arduino, ambiente di sviluppo e sistemi similari 2 ore
Arduino uno, Arduino Mega, ESP8266-01, NodeMCU 
• Basi della programmazione Arduino (Led, Led RGB) 2 ore
Variabili, Cicli, Condizioni 
• I/O Digitale & Analogico (Pulsanti, Sensore di Luce ) 2 ore
Pin digitali, Pin analogici 
• Attuatori 2 ore 
Motori in CC, Motori passo/passo, ServoMotori 
• Robot 4 ore
LineFollower, MiniSumo, Antropomorfi
• Realizzazione idee partecipanti 4 ore 
Materiale per il corso: un personal computer portatile 


STORIA e FILOSOFIA

Corso: ANTICHI SCHELETRI E RITUALI FUNERARI: DALLO SCAVO ARCHEOLOGICO AL LABORATORIO OSTEOLOGICO - Numero di iscritti minimo: 10 massimo 20 (4 lezioni € 50)
Docente: Manuela Donarini (sede: Sala Pellegrino Riccardi (Unione Montana) da Lunedì 13/11/2018 ore 18:30) 
Il corso si propone di mostrare ai partecipanti, attraverso attività pratiche, il lavoro dell’antropologo e di farli attivamente contribuire alle fasi iniziali della ricerca scientifica per la ricostruzione dell’evoluzione delle popolazioni antiche.La prima lezione sarà teorica, di introduzione all’archeologia funeraria, e comprenderà un breve viaggio temporale tra riti funerari e metodi di sepoltura (tipi di tombe), uno studio in laboratorio di resti antichi per spiegare cos'è l’osteoarcheologia e un'analisi delle ossa per il riscontro di malattie per capire il concetto di paleopatologia; il secondo incontro sarà basato sul lavaggio di ossa provenienti da scavi archeologici; la terza lezione comprenderà una parte teorica con una breve introduzione allo scheletro umano (diagnosi di sesso, età, altezza) e una parte pratica di identificazione anatomica delle ossa e prove di diagnosi; infine nel quarto ed ultimo incontro si ricostruiranno brevemente i risultati degli studi sulle sepolture emiliane.

Corso: PIER MARIA ROSSI E I SUOI POSSEDIMENTI: STORIA. ARTE, LEGGENDE 
(4 lezioni+ 3 uscite € 70) Numero di iscritti minimo: 10 – Lezioni in aula di 90 minuti uscite di 3 ore
Docente: Alessandra Mordacci (sede: Sala Pellegrino Riccardi (Unione Montana)da Giovedì 15/11/2018 ore 20:30) 
Il corso si compone in parte di lezioni in aula (con l’ausilio di diapositive) e in parte di uscite sul territorio, alla scoperta dei diversi aspetti della personalità e della committenza artistica di Pier Maria Rossi, il celebre feudatario che fu definito “signore di cento castelli”. Tratteremo esaustivamente di Torrechiara, ma parleremo anche di Parma e Lesignano, San Secondo, Berceto, Montechiarugolo, Roccabianca, Castell’Arquato e Santa Maria del Piano. Alcuni di questi siti li visiteremo nel corso di uscite da concordare con i partecipanti.
Obiettivi formativi: Conoscere o approfondire la conoscenza di un importante aspetto della storia e dell’arte locale; acquisire familiarità con linguaggi e stili della storiografia e delle scienze socio-antropologiche, con l'uso delle fonti e della tradizione storiografica; essere in grado di collocare le conoscenze acquisite nel più generale contesto culturale, economico e sociale del territorio regionale e sovraregionale.
* Le uscite saranno concordate di volta in volta secondo le esigenze degli iscritti e gli orari di apertura dei luoghi da visitare; in loco si arriverà con i propri mezzi; eventuali biglietti d’ingresso a carico dei partecipanti.

Corso: I MUSEI DEL CIBO DELLA PROVINCIA DI PARMA (6 lezioni + 5 uscite € 100)
Numero di iscritti minimo: 10 – Lezioni in aula di 90 minuti uscite di 3 ore
Docente: Alessandra Mordacci (sede: Sala Pellegrino Riccardi (Unione Montana) da Giovedì 7/3/2019 ore 20:30) 
I Musei del Cibo di Parma (unica “Città creativa UNESCO per la gastronomia” in Italia) nascono per raccontare la storia e le tradizioni dei prodotti locali e sono sei. Il Museo del Parmigiano Reggiano (2003) espone, in un antico “casello” a Soragna, oggetti delle cinque province in cui il formaggio si produce e riguarda un periodo compreso tra la metà dell’800 e la metà del ‘900. Il Museo del Prosciutto (2004) ha sede nell’ex Foro Boario di Langhirano, dove è ricostruito l’intero processo di produzione dei pregevoli prodotti dell’arte salumaria parmense, mentre il Museo del Salame di Felino (2004) è ospitato nelle cantine del castello di Felino. Il Museo del Pomodoro (2010), con sede nell’antica corte benedettina di Giarola, ripercorre le vicende che hanno accompagnato la storia dell’“oro rosso” di Parma, dalle tecniche di coltivazione alla commercializzazione e presenta la ricostruzione di un’antica fabbrica delle conserve di pomodoro con macchine d’epoca e “latte” pubblicitarie. Analogamente il Museo della Pasta, inaugurato nel 2014 nella stessa antica “grangia” (da granum) benedettina. Ultimo nato è il Museo del Vino (2014), nei sotterranei e nelle ghiacciaie farnesiane della Rocca di Sala Baganza.
* Le uscite saranno concordate di volta in volta secondo le esigenze degli iscritti e gli orari di apertura dei luoghi da visitare; in loco si arriverà con i propri mezzi; eventuali biglietti d’ingresso a carico dei partecipanti

Corso: LA VIA DEI LONGOBARDI - Numero di iscritti minimo: 10 - Lezioni in aula di 90 minuti uscite di 3 ore
(6 lezioni+ 2 uscite € 70)
Docente: Gianluca Bottazzi (sede: Sala Pellegrino Riccardi (Unione Montana) da Venerdì 15/2/2019 ore 20:30) 
Archeologia, storia e curiosità di Langhirano e dell'Appennino Parmense da età romana alla fine del Medioevo.

Le iscrizioni si ricevono presso l’Università Popolare di Parma e presso il Comune di Langhirano.

Parma: 
Ottobre: da lunedì a venerdì ore 10/13-15/19 al sabato ore 9/12 
Novembre: da lunedì a venerdì ore 10/13-15/19. 
Presso Università Popolare di Parma – B.go Sorgo 12/a Parma
Tel: 0521/236537 - Tel: 0521/287249 
e-mail: info@universitapopolare.pr.it 
www.universitapopolare.pr.it 
Langhirano: 
Centro Culturale del Comune di Langhirano
Via Cesare Battisti, 20 
Tel. 0521/864132 - e-mail r.leoni@comune.langhirano.pr.it   
Oppure Presso ProLoco Langhirano
P.zza Ferrari 2
Tel. 0521/852242

CORSI A TRAVERSETOLO

L’Università Popolare di Parma organizza, in collaborazione con il Comune di Traversetolo, i seguenti corsi.

LINGUE

TEDESCO

Corso: PRINCIPIANTI ASSOLUTI -– Numero iscritti: 16 minimo (25 lezioni € 150)
Docente: Barbara Mancioppi (sede: Sala Martelli plesso scolastico di V. Petrarca da Mercoledì 7/11/2018 ore 19:00)
Il corso prevede l'insegnamento degli elementi base della lingua tedesca, per poter scrivere, parlare e leggere; i saluti, la presentazione personale, brevi dialoghi e trattamento di semplici argomenti e attività quotidiane. I numeri, i giorni della settimana, i mesi, i colori ecc., oltre a qualche riferimento alla cultura e civiltà tedesche. Lo scopo del corso è fornire i primi insegnamenti della lingua parlata e scritta, in modo tale che l'alunno sia in grado di esprimere e scrivere frasi semplici e comprendere testi essenziali.

INGLESE

Corso: PRINCIPIANTI ASSOLUTI –Numero iscritti: 16 minimo (25 lezioni € 150)
Docente: Barbara Mancioppi (sede: Sala Martelli plesso scolastico di V. Petrarca da Mercoledì 7/11/2018 ore 20:30) 
Il corso è rivolto sia a coloro che desiderano avvicinarsi per la prima volta alla lingua inglese e intendono apprendere le basi grammaticali e le forme di comunicazione essenziali per i primi scambi comunicativi, sia a coloro che desiderano rivedere e poi proseguire l 'apprendimento della grammatica e delle semplici e brevi forme comunicative.

FRANCESE 

Corso: LINGUA E CULTURA FRANCESE - Numero iscritti: 12 minimo (10 lezioni € 80)
Docente: Monica Rossi (sede: Sala Martelli plesso scolastico di V. Petrarca da Mercoledì 7/11/2018 ore 19:00) 
Il corso è rivolto a tutti coloro che amano la lingua e la cultura francese, sono curiosi di approfondirne i vari aspetti e hanno una conoscenza elementare/intermedia della lingua (almeno livello A1 del Quadro Comune Europeo). Ogni incontro settimanale, della durata di un'ora e mezza, sarà improntato soprattutto sul rinforzo delle competenze comunicative: ascolto e comprensione orale, conversazione e dibattito. Verranno utilizzate sia la metodologia dell'apprendimento cooperativo, anche attraverso esercizi ludici in piccoli gruppi da 2/4 persone sia, successivamente, quella della tavola rotonda, con la guida dell'insegnante, per la restituzione al gruppo classe delle riflessioni scaturite.
Il docente del corso fornirà via mail ai corsisti i materiali didattici che potranno essere da loro stampati oppure fruiti in aula tramite i dispositivi personali (PC, tablet, ecc.). Gli argomenti di conoscenza, approfondimento e dibattito spazieranno dalla presentazione di sé all'utilizzo del vocabolario specifico del viaggiatore, dalla canzone al cinema d'Oltralpe, dalla nuova geografia politica della Francia ad una maggiore conoscenza della Provenza e della città di Oraison (gemellata con Traversetolo), dalla letteratura alla stampa e alla cucina francesi. Sono inoltre previsti un aperitivo in lingua con i “gemelli” di Oraison durante la fiera di San Martino o fiera di novembre, organizzato insieme all'Amministrazione Comunale di Traversetolo, e la visione di un film in lingua originale con sottotitoli in francese.

INFORMATICA

Corso: INTERNET OVER 60 –Numero iscritti: 13 minimo (20 lezioni € 150)
Docente: Arcangelo Rizzuti (sede: Sala Consiglio Comunale da Mercoledì 7/11/2018 ore 15:30) 
Il corso è rivolto a utenti Over 60 e consente di acquisire le abilità necessarie per la navigazione nel web e la gestione della posta elettronica. Programma:
- Utilizzo della rete Internet in tutte le sue potenzialità
- Navigazione in Internet, navigazione sicura e protetta da virus
- Download di dati
- Motori di Ricerca: ricerca di informazioni attraverso i motori di ricerca e le web directory
- Utilizzo dei motori di ricerca per motivi professionali, culturali e personali
- Utilizzo della rete Internet per operazioni di acquisto in linea: acquisizione di biglietti ferroviari, aerei
- Approvvigionamento di merci in supermercati e negozi di vendite specifiche, prenotazioni di spettacoli teatrali, cinematografici
- Utilizzo delle reti Internet per operazioni bancarie e finanziarie (controllo di conti correnti)
- Prenotazioni e pagamenti on line di ingressi a mostre, monumenti, fiere, ecc…
- Posta elettronica: creazione e gestione di un Account di posta elettronica, spedizione e ricezione di e-mail con allegati
Ogni partecipante dovrà essere dotato di un personale e privato presidio informatico, laddove ne sia sprovvisto verranno seguite lezioni in coppia con chi ne abbia uno

Le iscrizioni si ricevono presso l’Università Popolare di Parma e presso il Comune di Traversetolo.

Parma: 
Ottobre: da lunedì a venerdì ore 10/13-15/19 al sabato ore 9/12 
Novembre: da lunedì a venerdì ore 10/13-15/19. 
Presso Università Popolare di Parma
B.go Sorgo 12/a Parma 
Tel: 0521/236537 - Tel: 0521/287249 e-mail: info@universitapopolare.pr.it  - www.universitapopolare.pr.it
Traversetolo:
Biblioteca Comunale Via Fratelli Cantini, 8 
Tel 0521/842436 - e-mail biblioteca@comune.traversetolo.pr.it  
orari di ricevimento iscrizioni:
da lunedì a sabato: 9-12 e 14.30-19.00
(chiuso mercoledì e venerdì mattina).